29 giugno 2017
Aggiornato 04:00
> <
RSS

Pole a Webber, flop Alonso

Mark Webber su Red Bull ha conquistato la pole position del Gran Premio di Abu Dhabi. Il pilota australiano ha preceduto il proprio compagno di squadra Sebastian Vettel. Seconda fila interamente Rosberg ha centrato il terzo miglior tempo, Hamilton il quarto. Quinto Kimi Raikkonen su Lotus. Ottava la Ferrari di Felipe Massa, preceduta dalla Sauber di Hulkenberg e dalla Lotus di Grosjean

Pole a Webber, Alonso ottavo

Decisamente più umano Sebastian Vettel che comunque ha conservato una rassicurante prima fila. Seconda fila per Lewis Hamilton (Mercedes) e Romain Grosjean (Lotus) mentre la terza fila è aperta dalla prima Ferrari, quella di Felipe Massa, che al suo fianco avrà l'altra Mercedes, quella di Nico Rosberg

Webber vola nelle terze libere

Il pilota della Red Bull ha chiuso con il tempo di 1'17:895 davanti ad Adrian Sutil della Force India, staccato di 353 millesimi. Terzo crono per la Mercedes di Lewis Hamilton, a 8 decimi da Webber. Quarta posizione per la prima Ferrari, quella di Fernando Alonso a 1 secondo dal leader australiano

Raikkonen in testa, Alonso quarto

Dopo una mattinata con le Ferrari in testa, nella seconda sessione il più veloce è il finlandese della Lotus che ferma il cronometro sull'1'34:154 precedendo di appena tre centesimi Sebastian Vettel. Terzo Mark Webber (+0.128) con l'altra Red Bull mentre quarto è Fernando Alonso (+0.156)

Webber rimonta e trionfa

Il pilota della Red Bull, scattato dalla secondo posizione, si è imposto davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e al compagno di squadra Sebastian Vettel, mentre Felipe Massa ha chiuso in quarta posizione

Che spettacolo!

Il nostro rubrichista Gian Carlo Minardi dà la sua opinione su un campionato che si sta confermando sempre più imprevedibile e spettacolare nella nuova puntata de «Il Rompibielle»: Non abbiamo ancora un leader, saranno decisivi i piazzamenti

> <