23 maggio 2024
Aggiornato 02:30
F1 | Gp di Montecarlo

Webber domina. Rimonta di Alonso: da ultimo a sesto

Montecarlo, doppietta Red Bull Incidenti e safety car: lo spagnolo ne approfitta. Quarto Massa

MONTECARLO - Doppietta Red Bull e vittoria dell'australiano Mark Webber nel Gran Premio di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula 1 disputata oggi sul percorso cittadino di Montecarlo. Webber ha trionfato davanti al compagno di scuderia tedesco Sebastian Vettel, secondo davanti alla Renault del polacco Robert Kubica. Quarto il ferrarista brasiliano Felipe Massa davanti al britannico Lewis Hamilton (McLaren), al tedesco Michael Schumacher (Mercedes) e al ferrarista spagnolo Fernando Alonso, settimo al traguardo e protagonista di una grande rimonta dopo essere partito dalla corsia dei box per via dell'incidente che lo ha costretto a saltare le qualifiche di ieri.

LA GARA - Safety car subito in pista nel primo giro dopo un incidente occorso alla Williams del tedesco Nico Hulkenberg, finito contro le barriere nel tunnel, dove si raggiungono velocità di circa 240 km/h. Al comando c'era l'australiano Mark Webber. Il pilota della Red Bull, scattato dalla pole position, precedeva il compagno di squadra, Sebastian Vettel, che al via aveva scavalcato la Renault del polacco Robert Kubica. Felipe Massa era quarto, mentre Alonso era ancora ultimo. Dopo l'ingresso della safety-car lo spagnolo è entrato ai box per sostituire le gomme morbide con quelle dure. Una mossa che ha preceduto l’inizio della sua rimonta: dopo soli 30 giri lo spagnolo della Ferrari è riuscito ad arrivare fino alla settima posizione davanti alla McLaren di Lewis Hamilton. L'ex leader della classifica iridata, Jenson Button, è stato invece costretto al ritiro al secondo giro con il motore della sua McLaren Mercedes andato ko perché alla partenza i meccanici hanno dimenticato di togliere una protezione davanti al radiatore. Safety car di nuovo in pista al 32° dei 78 giri per un incidente alla Williams di Rubens Barrichello. Il brasiliano ha perso il controllo della sua monoposto per un cedimento meccanico ed è finito violentemente contro le barriere alla curva Massenet. Webber ha poi proseguito la sua corsa di testa aumentando progressivamente il suo vantaggio. A tre giri dal termine ancora safety car in pista per un incidente fra Jarno Trulli (Lotus) e Karun Chandok (Hispania Team) con Alonso ormai saldamente al sesto posto. Poi il «giallo» finale, con il sorpasso di Schumi su Alonso. E, soprattutto, il trionfo Red Bull.

SCHUMI PENALIZZATO - Michael Schumacher è stato penalizzato dai commissari di gara del Gran Premio di Monaco per il sorpasso illegale compiuto sul ferrarista spagnolo Fernando Alonso all'ultima curva della gara odierna subito dopo l'uscita di pista della safety car. Schumacher, pilota tedesco del team Mercedes, è stato retrocesso al dodicesimo posto nell'ordine d'arrivo per effetto di una penalità di 20» sul tempo di gara, mentre Alonso è stato promosso al sesto posto.

LA CLASSIFICA - Webber e Vettel guidano ora la classifica piloti appaiati a quota 78 punti, Alonso è terzo in classifica con 75 punti. La RedBull guida la classifica costruttori con 156 punti davanti alla Ferrari (136).