26 maggio 2022
Aggiornato 07:30
Automobilismo

Alonso darà il via alla 24 Ore di Le Mans

Alonso, in una linea simbolica tutta targata Ferrari, segue il solco di Gianni Agnelli e Luca di Montezemolo, che nel 1968 e nel 2009 fecero da starter sul circuito della Sarthe.

LE MANS - Non era mai capitato che un pilota di F1 in attività facesse da starter alla 24 Ore di Le Mans. L'onore spetterà per la prima volta a Fernando Alonso, che il prossimo 14 giugno darà il via all'edizione 2014 della leggendaria corsa. «È un grande onore - le parole del pilota spagnolo della Ferrari -. Questa gara, insieme a poche altre, ha scritto la storia dell'automobilismo. Anche in F1 siamo all'era dell'ibrido, quindi osserverò da vicino le vetture».

I PRECEDENTI IN ROSSO - Alonso, in una linea simbolica tutta targata Ferrari, segue il solco di Gianni Agnelli e Luca di Montezemolo, che nel 1968 e nel 2009 fecero da starter sul circuito della Sarthe. In occasione della gara Alonso potrà incontrare i piloti delle Ferrari impegnate nella corsa (Bruni, Fisichella e Vilander) e riabbracciare anche Mark Webber, che dopo il ritiro dalla F1 ha scelto di tornare a gareggiare in una 24 Ore di Le Mans.