27 maggio 2024
Aggiornato 05:00
F1 | Gp di Gran Bretagna

Webber trionfa. Disastro Ferrari

L'australiano della Red Bull vince il Gp di Gran Bretagna davanti ad Hamilton e Rosberg. Per le Rosse un disastro: finiscono fuori dalla zona punti

SILVERSTONE - Mark Webber ha vinto il Gp di Gran Bretagna, decimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito di Silverstone l'australiano della Red Bull centra il terzo successo stagionale davanti alla McLaren di Lewis Hamilton. Il leader del mondiale ha preceduto il tedesco Nico Rosberg con la Mercedes. Quarta l'altra McLaren del campione del mondo Jenson Button che mantiene la seconda posizione nella classifica iridata che vede il sorpasso al terzo posto da parti Webber al compagno di squadra Sebastian Vettel (settimo in gara). Male le due Ferrari con Fernando Alonso, penalizzato con un drive through per aver superato sull'erba la Renault di Robert Kubica, che ha chiuso al quattordicesimo posto. Alle sue spalle Felipe Massa, la cui gara è stata condizionata da una foratura al primo giro.

WEBBER - Mark Webber esulta per il successo a Silverstone: «Evidentemente c'è qualcuno dall'alto che mi ha aiutato». L'australiano ieri si era lamentato per la disparità di trattamento con il compagno di squadra Vettel, oggi è entusiasta: «Sono partito bene, volevo prendere il primo posto e ci sono riuscito».
Il pilota della Red Bull analizza la gara: «Ho apprezzato la gara. Ho lottato con Lewis soprattutto per la prima parte, poi la squadra ha fatto un ottimo lavoro nel pit stop e con le gomme dure ho fatto in modo che durassero senza problemi fino all'arrivo».

ALONSO - «Sono partito male, mi sono ritrovato quinto alla prima curva: avevamo avuto problemi per tutto il weekend nelle partenze, non abbiamo trovato l'assetto giusto con la frizione». Fernando Alonso traccia il bilancio del disastroso Gp di Gran Bretagna che lo ha visto fuori dalla zona punti anche a causa di una penalità inflittagli dai commissari. «Se hanno deciso così avevano ragione: dobbiamo accettarlo ed evitare polemiche - ha affermato l'asturiano ai microfoni della Rai -. L'importante è lottare fino all'ultima gara».

MASSA - «Negli ultimi Gran Premi mi è successo di tutto». Felipe Massa appare scoraggiato dopo il 15esimo posto nel Gp di Gran Bretagna, in cui ha dovuto sostituire la posteriore destra già al primo giro a causa di un contatto con il compagno di squadra Alonso. «Dovrò cambiare qualcosa per avere più fortuna nelle prossime gare».