13 agosto 2020
Aggiornato 17:00
La riunione di luglio

BCE in modalità attendista

La presidente Christine Lagarde ha di fatto chiuso la prima fase della politica monetaria di emergenza: i rischi di frammentazione e l’instabilità dei mercati si sono fortemente ridotti

Politiche europee

Sul MES va in onda il tutti contro tutti

E così per il primo voto in Parlamento, che dovrebbe essere il 15 luglio, sulle comunicazioni del Premier Conte in vista del Consiglio europeo straordinario del 17 e 18 luglio, non si discuterà dell'argomento

Europa al bivio

«Aiuti UE all'Italia vadano a fondo perduto»

L'ha affermato il premio Nobel per l'economia Joseph Stiglitz in un'intervista pubblicata dalla Stampa: «L’Ue sbaglia, prestiti inutili. Aiuti a fondo perduto per uscire dalla crisi»

Negoziati arenati

Hard Brexit vicinissima

Anche questo round finale, peraltro con la presenza diretta del premier inglese Boris Johnson e della presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen, sembra avviato a un nulla di fatto

Bazooka monetario

I Governi europei discutono, la BCE agisce

Christine Lagarde aggiunge altri 600 miliardi sugli acquisti di debito per la crisi pandemica. L'acquisto massiccio e flessibile (l'Italia ringrazia) è stato esteso «almeno» fino a fine giugno 2021

Calcio

Champions 2020, ipotesi final eight a Lisbona

Al vaglio dell'UEFA ci sono diverse ipotesi dopo la decisione di Istanbul di rinunciare ad ospitare la finale della competizione in quanto contraria ad una partita a porte chiuse

Banca d'Italia

«I fondi europei non potranno mai essere gratuiti»

Nelle Considerazioni finali del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, la crisi pandemica ha un ruolo centrale: «Crollo Pil sarà minimo del 9%. Serve la riforma del fisco e un nuovo contratto sociale»

L'intervista

UE, il piano di George Soros

Il finanziere intervistato da De Telegraaf va in pressing sull'Olanda, perché cambi linea: «Molto preoccupato per l'Italia, maltrattata da Ue e Germania. Solo bond perpetui salvano l'Ue»

Intervista al Foglio

Conte: «Mai pensato di usare il MES dopo la Francia»

Il Presidente del Consiglio: «La presenza di una nuova linea di credito dedicata alla sanità ed erogata dal Mes è una possibilità in più per i paesi che ne necessitano. Fase 2? Non abbassare la guardia»

Europa al bivio

«Recovery Fund» solo con riforme strutturali?

I nuovi finanziamenti saranno un nuovo strumento di pressione, per far passare provvedimenti politicamente controversi, quando non circondati da aperta ostilità da parte delle opinioni pubbliche nazionali?

Politiche europee

Svolta per il «Recovery Fund» dell'UE?

La proposta franco-tedesca ha sorpreso molti a Bruxelles e soprattutto in Germania e nei paesi nordici, e ha dato una forte spinta alla Commissione per rendere più ambizioso il piano di ripresa

Europa al bivio

MES, accordo all'eurogruppo. Ma è scontro M5s-PD

Il Mes «senza condizionalità» non convince l'ala euroscettica del Movimento 5 stelle ma provoca una reazione delusa anche da parte dei vertici del M5s. Una voce che stride con la posizione favorevole del PD