3 dicembre 2020
Aggiornato 21:30
Una settimana per mediare

MES, i «duri» M5S fanno tremare il Governo

Premier e partiti di maggioranza erano convinti che il sì alla riforma dettato da Vito Crimi fosse sufficiente a superare senza incidenti il voto del 9 dicembre, ma il nuovo strappo rimette tutto in discussione

La gabbia europea

«I debiti non si cancellano»

E' quanto ha detto il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni: «Sicuramente c'è un problema in futuro, ma sarà una discussione da aprire in una situazione meno incerta»

Politiche europee

Patto di stabilità sospeso fino al 2022?

E' una delle constatazioni più importanti, per le conseguenze che può implicare, fra i tanti dati che il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, ha presentato a Bruxelles

La riunione di luglio

BCE in modalità attendista

La presidente Christine Lagarde ha di fatto chiuso la prima fase della politica monetaria di emergenza: i rischi di frammentazione e l’instabilità dei mercati si sono fortemente ridotti

Politiche europee

Sul MES va in onda il tutti contro tutti

E così per il primo voto in Parlamento, che dovrebbe essere il 15 luglio, sulle comunicazioni del Premier Conte in vista del Consiglio europeo straordinario del 17 e 18 luglio, non si discuterà dell'argomento

Europa al bivio

«Aiuti UE all'Italia vadano a fondo perduto»

L'ha affermato il premio Nobel per l'economia Joseph Stiglitz in un'intervista pubblicata dalla Stampa: «L’Ue sbaglia, prestiti inutili. Aiuti a fondo perduto per uscire dalla crisi»

Negoziati arenati

Hard Brexit vicinissima

Anche questo round finale, peraltro con la presenza diretta del premier inglese Boris Johnson e della presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen, sembra avviato a un nulla di fatto

Bazooka monetario

I Governi europei discutono, la BCE agisce

Christine Lagarde aggiunge altri 600 miliardi sugli acquisti di debito per la crisi pandemica. L'acquisto massiccio e flessibile (l'Italia ringrazia) è stato esteso «almeno» fino a fine giugno 2021

Calcio

Champions 2020, ipotesi final eight a Lisbona

Al vaglio dell'UEFA ci sono diverse ipotesi dopo la decisione di Istanbul di rinunciare ad ospitare la finale della competizione in quanto contraria ad una partita a porte chiuse