23 ottobre 2019
Aggiornato 17:00
Chi andrà con il Pd, chi con il centrodestra

Divorzio «consensuale» in Alternativa popolare

«Ora ci stiamo dividendo sulla prospettiva delle nuove rotte» ha spiegato il coordinatore di Ap, Maurizio Lupi. Formigoni per il ritorno a destra

Giustizia e politica

Banca Etruria, Casini: «Tutto chiarito» e lancia l'alleanza con il Pd

Il presidente della Commissione d'inchiesta sul sistema bancario ha ricevuto dal procuratore della Repubblica di Arezzo, Roberto Rossi, una lettera sulla posizione sul caso di Pierluigi Boschi, padre della sottosegrearia Maria Elena

Governo Gentiloni

Bonus nonni, Fedriga: «Basta prendere in giro gli italiani»

Con due emendamenti alla legge di Bilancio Alternativa popolare vuole rendere detraibili gli aiuti economici a figli e nipoti e consentire la deduzione di un importo fino al valore catastale delle case concesse in comodato gratuito

Governo Gentiloni

Legge di bilancio, la minaccia di Lupi

Il capogruppo di Alternativa popolare: o nella manovra viene «reintrodotto il bonus bebè o i nostri gruppi parlamentari non potranno votarla»

Ius soli

Ius soli, la partita si riapre: Ala pronta a votare il provvedimento

Sullo Ius soli non è finita, come aveva invece fatto intendere nei giorni scorsi fra gli altri la sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. Al Senato in queste ore si sta lavorando alla creazione di uno schieramento trasversale che possa avere i voti per l'approvazione della legge prima della fine della legislatura

Governo Gentiloni

Alfano: «Sì a Rosatellum, no allo Ius soli»

Il leader di Alternativa popolare: «Lasciamo l'Italia con un milione di posti di lavoro in più, grazie alla stabilità, cioè grazie a noi. Nostro posizionamento netto e chiaro»

Lega Nord

Salvini a Ponte di Legno: «Fra un anno ci torno da premier»

La road map per il governo dell'altro Matteo: «Alle elezioni io voglio vincere e iniziare da subito a cambiare l'Italia: la voglio ripulire, ne voglio blindare i confini, le voglio tassare le tasse»

Sondaggio

Voragine Pd, per colpa di Renzi il partito crolla al 24 per cento

Secondo l'ultimo sondaggio di Ipr Marketing, il Partito democratico starebbe proseguendo il suo inabissamento fino a sfiorare il dato del 24%. Oltre a perdere elettori per l'effetto Renzi, il partito non riesce a raccogliere nuovi consensi. M5s in testa, a destra domina la Lega

Cittadinanza agli stranieri

Alfano annuncia: voteremo lo Ius soli

Il ministro degli Esteri: «Risponde a una domanda esistente. Anni fa ho detto che l’Italia non può diventare una immensa sala parto e io lavoro perché questo non succeda»

Elezioni amministrative

Per Alfano Alternativa popolare «è stata decisiva ovunque»

Il ministro degli Esteri ha commentato i dati elettorali del suo partito: «Siamo al 6,2% come dato complessivo, con punto del 10% in regioni quali la Sicilia e la Calabria e in crescita pure al Centro e al Nord. Ora abbiamo intenzione di costruire un nuovo soggetto di centro»

Intervista al Corriere della Sera

Vicari: «Ci sono Ministri che hanno preso tre Rolex»

Gli argomenti dell'autodifesa dell'ex sottosegretario, all'indomani dall'esplosione dell’inchiesta che ha portato alle sue dimissioni. L'orologio? «Un regalo di Natale». Cicchitto: «Dimissioni Vicari evitano speculazioni». Bianconi: «Sincera solidarietà».