27 giugno 2017
Aggiornato 17:30
> <
RSS

Andrea Romano (Pd) canta: «Votare, votare votare»

Sul tema di «Parole Parole», il deputato Pd Andrea Romano, nelle vesti di interprete provetto, canta «Votare Votare», adattando il testo del celebre pezzo all'attuale - caotica - situazione politica. Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Romano ha «cantato» insieme all'Orchestrina della trasmissione, dando vita ad un performance «elettoral-musicale».

Renzi: «M5s inaffidabile per definizione. Come sui vaccini e sulle scie chimiche»

Il segretario del Pd: «Chi ha preso in giro gli italiani, ha un nome e cognome, si chiama Beppe Grillo. Grillo ha tradito un patto con i propri iscritti al blog, non noi. Ma noi non faremo come reazione la legge per dispetto. Le leggi si fanno con tutti. Non regaliamo agli altri il ruolo delle vittime nella campagna elettorale. Non accetteremo provocazioni. Non faremo falli di reazione»

L. elettorale: nonostante il voto segreto il tabellone si accende e svela i franchi tiratori

Aula della Camera nel caos dopo la votazione dell'emendamento di Forza Italia, presentato dalla bolzanina Biancofiore - che chiedeva l'applicazione della riforma anche nei collegi elettorali del Trentino Alto Adige. I relatori avevano espresso parere contrario, e quindi si attendeva un no compatto, ma per un disguido tecnico la votazione è stata palese. I favorevoli sono stati 270, i contrari 256

> <