> <
RSS

Milan-Inter, via al derby made in China

Mentre ad Arcore continuano le indagini conoscitive per scoprire chi sono i potenziali investitori interessati ad acquisire il Milan, esce fuori un altro nome per il club rossonero: si tratta del fondo immobiliare China Fortune Land Development. E intento dall’altra parte del Naviglio Thohir brucia i tempi e cede l’Inter al magnate Jindong di Sunin.

Milan: mercoledì nero e conti in rosso

Giornata pessima per il club di via Aldo Rossi: Mr. Bee torna a casa senza aver messo la parola fine ad una trattativa infinita, ma i guai veri arrivano dal mercato. Salta il trasferimento di Luiz Adriano ai cinesi del Jangsu ed evaporano 15 milioni indispensabili per la campagna acquisti. E c’è sempre il caso El Shaarawy.

Florenzi: «Con più cinismo potevamo vincere»

Nella prima partita di serie A, la Roma pareggia 1-1 sul campo del Verona. Succede tutto nella ripresa: sblocca Jankovic, risponde Florenzi dopo cinque minuti. I giallorossi mostrano gli stessi difetti della scorsa stagione: possesso palla sterile e a tratti difficoltoso a centrocampo, poche idee davanti.

Milan: doppia svolta per Ibra e Romagnoli

Dalla Francia annunciano l’accordo del Paris Saint Germain per Angel Di Maria e la prossima chiusura dell’affare Lacazette, così Ibrahimovic sarà libero di tornare al Milan. Sul fronte Romagnoli, il ragazzo fa sapere di volere solo il Milan e intanto la Roma mostra segni di apertura: chiude per Salah, si avvicina a Dzeko e adesso avrà bisogno di vendere.

Al Milan è tempo di cessioni: l’esempio è la Juve

Con l’obbligo di limitare le rose a 25 elementi, uno dei problemi principali è vendere i giocatori in esubero, operazione spesso resa difficile dall’ostruzionismo dei protagonisti. Eppure in Italia c’è chi riesce a farlo con grande abilità, la Juventus, capace di vendere Ogbonna addirittura per 12 milioni di euro. E al Milan sono in tanti con il foglio di via.

Gervinho: «Ora vinco con la Roma»

Arrivati a Roma i due ivoriani Doumbia e Gervinho, freschi vincitori della Coppa d’Africa. L’ex Arsenal, mancato molto a Rudi Garcia, è tornato per vincere: «Sono un po’ stanco ma per domenica voglio esserci». Domenica contro il Parma Cole torna titolare, turno di riposo per Pjanic influenzato.

La Roma riabbraccia i suoi campioni

Giovedì torneranno nella capitale Doumbia e Gervinho dopo il trionfo con la Costa d’Avorio nella Coppa d’Africa. Intanto la Roma si gode un meritato riposo, concesso da Garcia ai suoi ragazzi dopo il successo ottenuto a Cagliari. E per il gioiellino Verde, porte aperte per l’Under 21.

Crisi Roma, la panchina di Garcia traballa

Dopo l’inattesa eliminazione nei quarti di Coppa Italia, la situazione in casa giallorossa è delicata: fuori dalla Champions League e dalla Tim Cup, a 7 punti di distanza dalla Juve con il Napoli che incalza e soprattutto in evidente crisi di gioco e risultati. Anche i tifosi iniziano a fischiare e la posizione del tecnico non è più così sicura.

> <