20 luglio 2024
Aggiornato 15:30
Scontro istituzionale al CONI

Barelli squalifica Malagò

Il presidente: «E' il trionfo dell'illogicità«. La Disciplinare della Fin condanna il n°1 del Coni, in quanto presidente della Canottieri Aniene, a 16 mesi di squalifica per le frasi contro Barelli. Malagò è ritenuto responsabile di «mancata lealtà e dichiarazioni lesive della reputazione« quando parlò in Giunta delle presunte doppie fatture.

Della Valle scende in campo?

Finiamola con i «ghe pensi mì»

L'industriale marchigiano prima attacca Matteo Renzi, poi lascia intendere di essere pronto a fare politica in prima persona. E sui giornali si parla già di una squadra di ministri composta prevalentemente di imprenditori italiani di successo.

Industria alimentare | Nomine

Scordamaglia presidente di Federalimentare

Succederà a Filippo Ferrua Magliani a partire dal 1 gennaio 2015. Scordamaglia, 48 anni, sposato con due figli, dal 2006 è amministratore delegato di Inalca Spa, Gruppo Cremonini, società leader in Europa nelle carni bovine e presente in 40 Paesi, con 4000 dipendenti e 1,6 miliardi di fatturato.

Dopo l'Ipo record

Alibaba diversifica

Il gigante fondato dall'ex insegnante di inglese Jack Ma ha appena messo a segno un doppio colpo in settori - quello bancario e alberghiero - marginali fino ad ora nella galassia del conglomerato.

La Lombardia insegue il «green«

Nel 2015 Milano sarà completamente illuminata a led

Milano sarà la prima grande città italiana completamente illuminata a led. Entro agosto 2015, tutti i punti luce presenti sul territorio comunale, oltre 140mila, utilizzeranno apparecchi a led grazie ad un piano di sostituzione voluto dal Comune di Milano e realizzato da A2A. I consumi saranno dimezzati, e per tutti ci sarà un risparmio sulla bolletta del 30%.

Riforma del lavoro

In Germania il reintegro non c'è

In Germania il reintegro è previsto dalla legge, ma in realtà si usa poco (anzi pochissimo). Nessun contenzioso di questo tipo finisce davanti alla legge, perché le dispute tra dipendente e datore di lavoro si risolvono al 90% dei casi con l'arbitrato. A spiegarlo è Andrea Nahles, nell'ambito della giornata dedicata al «Dialogo italo-tedesco sulla disoccupazione giovanile».

Appello all'UE

Boldrini: Basta con l'austerity

La Presidente della Camera, Laura Boldrini, è intervenuta nell'Aula di Montecitorio per la Conferenza sul coordinamento e sulla governance nell'Unione economica e monetaria nel quadro del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'Ue: «L'austeity ha causato disoccupazione e precariato. Ora basta».

La magistratura ammonisce il premier

Anm: «Renzi sbaglia: pretendiamo rispetto»

Ieri sera il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ospite della trasmissione «Che Tempo Che Fa», è tornato sul nodo delle ferie dei magistrati. Oggi, in una nota, l'Associazione nazionale magistrati risponde al premier, affermando che quanto detto da Renzi non corrisponde alla realtà dei fatti.

Tutti contro Diego

Il Corriere boccia pure Della Valle

Il mondo politico boccia all'unanimità la discesa in campo di Diego Della Valle, che intende presentare entro dieci giorni al Quirinale una lista di nuovi papabili ministri, allo scopo di formare un governo tecnico anti-Matteo. Per Alfano (Ncd): «Non ci sono alternative all'attuale premier«, e anche il Corriere profetizza una miserrima fine per le velleità politiche di Mr Tod's.

Moto novità

Nuova Yamaha XJR1300, il video ufficiale

Secondo la Casa: «I componenti custom come il carter laterale in alluminio spazzolato con inserti in maglia che simulano un filtro, sono un tributo alle derivate di serie da competizione degli anni ’70, mentre il manubrio a sezione conica e il faro compatto esaltano l’immagine... palestrata della moto»

Reintegro: non solo Italia

Art. 18: in Europa come noi, ma non troppo

L'Italia non è il solo paese a prevedere il reintegro in caso di licenziamento senza motivazioni valide: l'analisi dei ricercatori di «Italia Lavoro» dimostra, infatti, che molti paesi in Europa prevedono che il lavoratore ottenga indietro il posto di lavoro. A differenziare l'Italia dall'Europa è la durata del procedimento giudiziario, fattore frenante per gli investitori stranieri.

Direzione Pd

Bersani: "Renzi passerà"

Oggi, alle 14.30 è iniziata la riunione della direzione del Pd. Il clima, dopo l'ultima vittoria elettorale, sembra più rilassato e disteso. Ma le riforme del governo sono ancora tutte da realizzare, e il Pd rischia di spaccarsi in due davanti al totem dell'art.18. Ecco le prime voci dei dem.

Collisione industriale

Su art.18 scontro fra industriali

Sulla riforma del lavoro anche gli imprenditori prendono la parola e si dividono tra favorevoli e contrari. Dal gruppo Prada, Patrizio Bertelli ammonisce il premier e invita le imprese a trovare «il coraggio di conquistare nuovi mercati«; di contro, l'imprenditore Francesco Caltagirone elogia il presidente del Consiglio, esaltando la sua capacità di non cedere al cancro della mediazione.