22 luglio 2019
Aggiornato 03:00
Il durissimo attacco di Di Battista all'ex presidente

Di Battista attacca Napolitano: «Massimo responsabile dei disastri italiani e da sempre schiavo»

Il deputato grillino durante una sua visita in Campania si è lanciato in una delle sue proverbiali filippiche, rivolta al presidente emerito della Repubblica. In un lungo post su Facebook poi il pentastellato ha ripercorso tutta la carriera politica del «migliorista», perché «gli italiani devono sapere»

Reati ambientali

Terra dei fuochi, 117 persone denunciate

Controlli a tutela dell'ambiente dei carabinieri nella cosiddetta Terra dei Fuochi, tra Napoli e Caserta. Nel corso dell'operazione sono state ispezionate fabbriche, attività tessili, aziende di abbigliamento, autolavaggi, carrozzerie, depositi di carburante. Sospese 76 attività.

Lo scandalo torna d'attualità

M5s: «Terra dei Fuochi, il governo ha fallito»

Secondo il Movimento 5 stelle, il decreto contro l'emergenza rifiuti in Campania non ha funzionato. Bisogna recepire le modifiche proposte dal procuratore antimafia, si lavora con armi spuntate

Ma il ministro Madia vuole l'accorpamento con la Polizia.

Gli ambientalisti: «Non toccate la Forestale»

Ha espresso soddisfazione il ministro Madia, in merito alla decisione di sopprimere il Corpo Forestale. In rivolta, ambientalisti e sindacati, che ritengono che, nel Paese delle ecomafie, della Terra dei fuochi e delle discariche abusive, eliminare la Forestale sia un grosso errore. Ma quali compiti ha il Corpo Forestale? E come mai in Europa basta una sola divisa, e l'Italia ne ha cinque?

Intervista ad Avvenire

Galletti: «La terra dei fuochi era e resta un'assoluta priorità»

«Entro cento giorni sarà svolta vera. Arriveranno nuovi soldati perchè è vitale garantire una maggiore presenza dello Stato sul territorio», afferma il Ministro dell'Ambiente, aggiungendo: «Ambiente, Agricoltura e Salute stanno lavorando fianco al fianco. C'è unità. Sintonia».

Quirinale

Napolitano a Napoli parla di cultura, ma ignora la Terra dei fuochi

Il presidente della Repubblica è stato accolto in Campania da un gruppo di cittadini che ha chiesto a gran voce bonifiche dei territori contaminati dai veleni sotterrati nei terreni tra Caserta e Napoli. Il capo dello Stato non ha rilasciato dichiarazioni a proposito. Invece ha ricordato che è importante per l'Italia valorizzare il patrimonio culturale del nostro territorio

Terra dei fuochi

Realacci: Voglio le ragioni del ritardo

Il Presidente della Commissione Ambiente della Camera ha presentato una interrogazione ai ministri dell'Ambiente e della Salute per i ritardi nell'applicazione delle misure previste dal decreto. La mappatura delle aree a rischio del territorio e lo screening sanitario hanno subito un'improvvisa battuta d'arresto.

Mafie

«Le rotte delle ecomafie sono cangianti, il rifiuto è mobile»

Donato Ceglie, sostituto procuratore di Napoli, da anni impegnato nella lotta alle ecomafie, ha commentato a Prima di tutto su Radio 1, il fenomeno delle infiltrazioni mafiose nelle bonifiche delle aree inquinate dai rifiuti

Ambiente

Inquinato il 2% della Terra dei fuochi

La mappatura è stata eseguita del ministero dell'Agricoltura. Il ministro Martina spiega: «Questa è l'area, che è meno del 10% della Campania. Il 2% significa lo 0,01 del territorio della Regione che com'è noto ha delle bellezze straordinari, aree parco le più estese d'Italia, aree verdi bellissime e incontaminate, un mare straordinario, prodotti magnifici»

Ambiente

Terra dei fuochi, l'appello dei Vescovi

È l'ennesimo appello rivolto dai vescovi della Campania, firmato con il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, in merito all'emergenza della cosiddetta Terra dei fuochi

Ambiente

Terra dei fuochi, Napolitano: non abbassare la guardia

«La serietà del fenomeno non può permettere di abbassare la guardia». Lo scrive il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una lettera inviata a don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, sul problema della Terra dei fuochi

Giustizia

Alfano annuncia, arresti per incendio abusivo e colpo alla latitanza di Messina Denaro

Il Ministro dell'Interno: «Approvato pochi giorni fa il decreto sulla Terra dei Fuochi questa mattina nel casertano sono stati compiuti i primi due fermi figli di quella norma penale». Sul mafioso: «Un'operazione veramente importante, perché riteniamo che rientri nella strategia di isolamento e di recisione e taglio dei canali di finanziamento e fiancheggiamento»

Campania

Terra dei fuochi, arriva l'esercito e la mappatura delle discariche

Il Cdm ha approvato inoltre delle aggravanti per alcuni illeciti ambientali, attualmente puniti solo con contravvenzioni, compiuti soprattutto da imprese a cui si aggiungerà la possibilità di confiscare gli autocarri e una suddivisione del territorio con le aree contaminate (chiamate no food) sulle quali non si potrà coltivare né produrre

Iniziativa partita dal web

Terra dei Fuochi, in migliaia a Napoli per dire stop al «biocidio»

In testa al corteo don Maurizio Patriciello, il parroco di Caivano che da anni si batte per chiedere le bonifiche del territorio. «Ora sappiamo quello che, per tanto tempo, è stato taciuto. Ora serve una pagina nuova»

20 arresti Noe. Terra dei fuochi, crocevia dei veleni

«Continua lo sporco affare dei rifiuti»

In una nota Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania commenta l’operazione del Noe di Napoli che ha smantellato un’organizzazione dedita al traffico illecito di rifiuti