25 marzo 2019
Aggiornato 06:05
MotoGP

Beltramo: Dovizioso, rimonta e risarcisci Valentino Rossi

Andrea tenta un'impresa storica, che ha solo tre precedenti in oltre sessant'anni. In ben due di questi, però, ad avere la peggio fu il nostro Dottore: ora l'Italia delle due ruote può rifarsi

Motociclismo

«L'incidente di Hayden era evitabile»: ora l'automobilista rischia

Arriva la perizia degli esperti che ricostruisce lo schianto dello scorso 22 maggio a Misano Adriatico, costato la vita all'ex campione del mondo di MotoGP. Il pilota statunitense avrebbe bruciato lo stop, ma una parte della colpa è anche del guidatore della Peugeot che superò il limite di velocità

Superbike

Giugliano, è italiano il nuovo sostituto di Nicky Hayden

Davide, ex pilota di Ducati e Aprilia nel Mondiale delle derivate di serie, ha convinto il team Honda nei due giorni di test della settimana scorsa. Così gli è stata affidata la Fireblade che fu dell'indimenticato campione americano per il prossimo weekend di gara al Lausitzring, in Germania

Superbike

Davide Giugliano, un italiano sulla Honda di Nicky Hayden

La casa di Tokyo non ha ancora trovato un sostituto a tempo pieno per il compianto ex campione del mondo di MotoGP. Così, nel test che ha organizzato oggi e domani sul circuito tedesco del Lausitzring, metterà alla prova il pilota romano, già ufficiale Ducati fino alla scorsa stagione

MotoGP

La famiglia di Hayden chiede i danni all'investitore

La perizia scagionerebbe il ragazzo, un 30enne di Morciano di Romagna, anche se andava ad oltre 50 km/h: sarebbe stato infatti l'ex campione del mondo a non rispettare la precedenza all'incrocio mentre era in sella alla sua bici da corsa

Superbike | Laguna Seca

La Honda volta pagina: scelto il sostituto di Nicky Hayden

Dopo due weekend di lutto, il team che fu dello sfortunato Kentucky Kid decide di riempire il vuoto lasciato dal campione statunitense. Al suo posto nell'appuntamento di casa in California scenderà in pista il promettente 24enne americano Jake Gagne: «Spero di renderlo orgoglioso»

MotoGP | Gran Premio di Germania

Implacabile Marquez: «Dovevo vincere questa gara. E la dedico a Hayden»

Kaiser Marc è re del Sachsenring per l'ottava volta consecutiva, ma in questa edizione ha dovuto sudare contro un rivale a sorpresa: Jonas Folger. «E chi se lo aspettava...», ammette. Ma con questo successo si rilancia in testa al Mondiale: «Devo sempre credere in me stesso»

Motociclismo | Il ritiro

Max Biaggi dice addio alle gare: «Ho pensato a Schumacher e Hayden»

La terribile caduta durante l'allenamento in supermotard ha fatto temere il peggio al campione romano: «Ho capito che a volte basta davvero un battito di ciglia per perdere tutto». Così, a 46 anni appena compiuti, ha deciso di lasciare definitivamente le competizioni e di dedicarsi ai giovani

Ennesima impresa di un campione infinito davanti al pubblico di casa

Valentino Rossi risorge ancora: «E domani je faccio er cucchiaio, come Francesco Totti»

Il suo recupero fisico dall'infortunio è stato prodigioso, e oggi è riuscito anche a mettere a punto la sua Yamaha per la pista del Mugello. Così, inaspettatamente, il Dottore è arrivato a giocarsi la pole position. E in gara vuole portare sul podio il suo casco dedicato al capitano della Roma

E il pilota di Vasto dedica il suo casco a Nicky Hayden

Guai fisici anche per Andrea Iannone: «Sto male, ho perso tre chili in quattro giorni»

Come Valentino Rossi, pure il Maniaco non è perfettamente in forma nel weekend del suo Gran Premio di casa: colpa di un non meglio specificato virus gastrointestinale. Il lato positivo, invece, è che la sua Suzuki sembra adattarsi meglio al circuito del Mugello

Un elmetto tricolore con la maglia azzurra della nazionale

Il casco di Valentino Rossi al Mugello onora due campioni: Nicky Hayden e... Francesco Totti

Il suo grande amico Kentucky Kid, recentemente scomparso, ma anche l'icona del calcio che ha appeso gli scarpini al chiodo. Questi i due nomi a cui il Dottore si è ispirato per la livrea speciale che sfoggia, come di consueto, ad ogni edizione del GP d'Italia. Dedica anche a Marco Simoncelli

Intervista esclusiva per il Diario Motori

Sam Lowes: «Ci ho preso gusto a fare punti, ora voglio il bis a casa Aprilia»

Già alla sua quinta gara in MotoGP, il debuttante britannico della casa di Noale è entrato nei primi quindici: «Con lo stesso distacco, nel 2016 sarei arrivato decimo. Ora la griglia è più serrata, ma continuo a imparare e a migliorare. Il mio obiettivo stavolta è sfondare nella top ten»

Intervista esclusiva per il Diario Motori

Danilo Petrucci: «Volevo essere come Nicky Hayden»

Parla uno degli idoli di casa, il pilota della Ducati satellite del team Pramac, alla vigilia del suo Gran Premio a domicilio del Mugello: «Le nostre aspettative sono alte. Le gomme più dure? Non credo che i valori cambieranno molto. La Desmosedici GP17? Ci manca ancora qualcosa»

Il campione più atteso da tutto il pubblico locale

Rossi c'è: Valentino si racconta a Guido Meda alla vigilia del Mugello

Una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport il giorno prima dell'inizio del suo Gran Premio di casa, tra le incertezze per il recente infortunio rimediato durante un allenamento con la moto da cross e il lutto per la scomparsa dell'amico Nicky Hayden

Il Dottore chiude un mese sfortunato, in pista e fuori

Highlander Valentino Rossi: «Penso di poter guidare bene. Ma basta con il motocross!»

I medici gli hanno dato l'ok a girare. Resta l'incognita del dolore che potrebbe provare in moto, nei cambi di direzione e nelle lunghe sequenze di giri veloci. Ma lui vuole riuscirci a tutti i costi: «In ospedale mi avevano detto che non avrei potuto correre. Invece ho recuperato alla grande»

Honda con il lutto al braccio per Nicky Hayden

Marc Marquez ottimista: al Mugello arriva la gomma che piace a lui (e meno a Pedrosa)

Dopo un inizio di stagione altalenante e caratterizzato da troppe cadute (l'ultima proprio nella scorsa gara di Le Mans) questo weekend il campione del mondo in carica spera di dare la svolta grazie allo pneumatico anteriore più rigido finalmente portato dalla Michelin

C'è chi lucra persino sull'amatissimo motociclista scomparso a 36 anni

Vergogna: gli sciacalli del web non hanno rispetto neanche per Nicky Hayden

La denuncia arriva direttamente dalla sua famiglia, tramite la pagina Facebook ufficiale dell'ex campione del mondo di MotoGP: sono stati scoperti siti Internet che proponevano false raccolte fondi o la vendita di oggettistica illegale e contraffatta che porta il suo nome

Le condoglianze del suo vecchio team

I suoi ex compagni Dovizioso e Stoner in lutto per Hayden: «Gli volevamo bene»

Andrea e Casey, che condivisero il box con il campione americano ai tempi della Ducati, gli danno il loro ultimo saluto. E anche Jorge Lorenzo, che fu suo avversario, manifesta il suo cordoglio per la tragedia del 35enne pilota statunitense scomparso questa settimana

Un fine settimana di cordoglio per le derivate di serie

Ducati vola a Donington sulle ali della doppietta di Chaz Davies

Questo weekend il Mondiale Superbike corre in Gran Bretagna, e l'inerzia degli ultimi risultati è tutta a favore della Rossa di Borgo Panigale, che nell'ultimo appuntamento in casa a Imola ha colto due vittorie. L'umore, comunque, è nero per la recente tragedia di Nicky Hayden

Un regalo finale che conferma le sue grandi qualità umane

L'ultimo atto di generosità di Nicky Hayden: i suoi organi saranno donati

Rispettate le volontà dell'ex campione del mondo di MotoGP: anche la famiglia ha dato il suo consenso. «Grazie, il suo sì espresso in vita diventa un'occasione di speranza», ha commentato il centro trapianti. Dopo il via libera della Procura, il pilota partirà con un volo privato verso gli Usa

Quando il Kentucky Kid e il Dottore si divertivano insieme sulla neve

Nicky Hayden e Valentino Rossi: rivali, ma soprattutto amici

Avevano lottato l'uno contro l'altro nel Mondiale 2006, vinto dall'americano. Ma avevano anche condiviso la stessa squadra sia ai tempi della Honda che a quelli della Ducati. Sviluppando un rapporto vero e sincero che si è interrotto solo per colpa di questa maledetta fatalità

Il video-editoriale per il Diario Motori

Paolo Beltramo ricorda Nicky Hayden: «Un uomo dolce, semplice, naturale»

L'ultimo saluto dello storico inviato nel Motomondiale al campione del mondo 2006, che si è spento proprio oggi in ospedale dopo il terribile incidente in bicicletta di cui è stato vittima mercoledì scorso: «Una persona corretta, civile e disponibile, mai arrogante e mai cattiva»

Fatale l'incidente in bicicletta nei pressi di Misano

Addio Nicky Hayden, il campione dal sorriso contagioso e dal cuore buono

A 35 anni di età si è spento l'iridato 2006 di MotoGP, un grande fuoriclasse delle due ruote ma soprattutto una persona affettuosa e cortese, un pilota garbato e premuroso, in pista così come nella vita, un ragazzo di buon cuore, amato da tutti all’interno del paddock

Ciao Nicky

Nicky Hayden è morto. La MotoGP, e il mondo intero, in lutto

Il campione di motociclismo statunitense, rimasto gravemente ferito il 17 maggio in un incidente stradale a Misano Adriatico mentre si allenava in bicicletta, è morto poco fa all'Ospedale Bufalini di Cesena dove era stato ricoverato

La sua famiglia gli sta vicino nel reparto rianimazione dell'ospedale

Emerge la tragica verità sull'incidente di Nicky Hayden: cosa hanno scoperto i vigili

Il 36enne pilota statunitense avrebbe tirato dritto all'incrocio in sella alla sua bicicletta, senza rispettare lo stop, ma c'è il sospetto che l'automobilista, un ragazzo 30enne di Morciano di Romagna, viaggiasse oltre il limite di velocità. A chiarirlo anche un filmato di videosorveglianza

Prosegue l'inchiesta per chiarire la dinamica dell'incidente

Le condizioni di Nicky Hayden restano gravissime, indagato l'investitore

L'ex campione del mondo di MotoGP è ancora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione del Bufalini e l'ultimo bollettino diramato sabato mattina non dà purtroppo alcuna buona notizia. Intanto la procura apre un fascicolo iscrivendo il nome del 30enne automobilista

Una tragica fatalità per la quale non sembra esserci una colpa

Distrutto dal dolore l'investitore di Nicky Hayden: «È sbucato all'improvviso»

Sotto shock l'automobilista, un 30enne originario di Morciano, che ha travolto l'ex campione del mondo di MotoGP mentre si stava allenando in sella alla sua bicicletta. L'uomo è risultato negativo all'alcool test e non è indagato, ma ha chiesto di incontrare i parenti del Kentucky Kid

Mentre lui è a Le Mans, il suo pensiero è rivolto al collega

Valentino Rossi «sotto shock» per il terribile incidente del suo amico Nicky Hayden

Se tutto il mondo del motociclismo è stato comprensibilmente colpito dallo schianto del campione americano, uno dei più scossi è senza dubbio il Dottore, che del Kentucky Kid è stato per anni compagno di squadra: «Un vero figo, spero che tutto si risolva per il meglio»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: A Le Mans con la testa a Nicky Hayden

Mentre in Francia inizia il weekend del Gran Premio, tutto il mondo delle due ruote pensa al povero campione investito ieri mentre si allenava in bicicletta e ora ricoverato all'ospedale di Cesena. A lui hanno rivolto parole dolci tutti i suoi ex colleghi durante la conferenza stampa

L'ex iridato MotoGP ricoverato dopo l'incidente sulla bici

Nicky Hayden resta in rianimazione: «Gravissimi danni al cervello»

Rimangono critiche le condizioni di salute del 36enne motociclista statunitense: l'estensione dell'edema cerebrale non permette al momento un'operazione chirurgica. Per stargli vicino sono volati dagli Usa i familiari, mentre filtrano i primi sospetti sul ritardo nel trasferimento all'ospedale

Stazionario il bollettino medico di stamattina

Nicky Hayden investito in bici, verso l'operazione chirurgica

Il tremendo incidente è avvenuto a Misano Adriatico, dove l'ex campione del mondo di MotoGP, oggi in forze alla Honda in Superbike, si stava allenando sui pedali insieme ad un gruppo di amici. Il pilota è ricoverato in rianimazione al Bufalini di Cesena e le condizioni restano critiche

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Forza Nicky Hayden, ti siamo tutti vicini

Il nostro Paolone rivolge un pensiero triste e preoccupato all'ex campione del mondo di MotoGP, che sta lottando tra la vita e la morte dopo l'incidente di cui è stato vittima mentre si allenava in bici. Una passione che spesso diventa un rischio, per la distrazione degli automobilisti

Un giovane in mezzo ai campioni

Nel paddock della Superbike a Imola c'è anche Fabio Di Giannantonio

Il pilota romano di Moto3 è stato ospite del team Honda nella tappa italiana delle derivate di serie. All'Autodromo Enzo e Dino Ferrari ha accompagnato Nicky Hayden e Stefan Bradl e incontrato la stampa: «Da sempre amo questa categoria, la seguo fin da bambino»

Pretattica o vera preoccupazione?

Jorge Lorenzo ammette: «Andrea Dovizioso più veloce di me»

L'adattamento pre-campionato alla sua nuova Ducati è stato più duro del previsto. Tanto che Por Fuera confessa che nelle prime gare si ritroverà dietro al suo compagno di squadra: «Servirà tempo per tornare ai livelli della Yamaha»

Alle 23:45 al via la prima sessione di prove libere a Phillip Island

Stanotte scatta la Superbike, speranze italiane tutte per Marco Melandri

La Ducati di Macio e di Chaz Davies è la candidata numero uno a interrompere il lungo dominio della Kawasaki del due volte iridato Jonathan Rea. E poi ci sono le outsider, a partire dall'Aprilia dell'altro italiano Lorenzo Savadori

Il fenomeno di Tavullia pronto ad un'altra stagione al top

Gli ex compagni di Valentino Rossi tifano per lui: «Il 2017 sarà il suo show»

Colin Edwards, che condivise con lui la Yamaha, e Nicky Hayden, suo vicino di box in Honda prima e in Ducati poi, hanno la stessa idea: «Anche a 38 anni, il Dottore si giocherà la vittoria, combatterà per le prime posizioni e farà molto bene»

La casa giapponese presenta il suo team nelle derivate di serie

La nuova Honda Sbk di Nicky Hayden è targata Red Bull

Livrea inedita per la Cbr1000Rr con cui il Kentucky Kid, ex campione di MotoGP, darà l'assalto al Mondiale Superbike quest'anno. Nuovo anche il compagno di squadra, Stefan Bradl, anch'egli proveniente dalla classe regina

Sfortunato incidente per il pilota italiano

Marco Melandri si infortuna e finisce sotto i ferri

Si complica l'inverno che precede il grande ritorno del campione ravennate nel Mondiale Superbike: durante una partita benefica, Macio è caduto lesionandosi il ginocchio. Oggi l'operazione, il recupero è previsto in tempo per i prossimi test

Arriva il nulla osta dei medici per il pilota della Honda

Dani Pedrosa torna in sella proprio a casa sua (e di Marc Marquez)

La sua assenza durata tre gare è destinata a concludersi questo fine settimana nel Gran Premio conclusivo della stagione di MotoGP a Valencia. Dove lui e il suo compagno di squadra faranno la loro passerella trionfale in patria

Il pilota della Honda cerca riscatto a Sepang

Marc Marquez si rialza dalla caduta di Phillip Island

Il fresco campione del mondo, incappato nel suo primo zero della stagione lo scorso weekend, riparte dal Gran Premio di Malesia: «Ho sbagliato per eccesso di fiducia – ammette – Ma ho imparato e in futuro starò più attento»

La griglia di partenza del Gran Premio d'Australia

Marc Marquez in pole position, Rossi e Lorenzo lontanissimi

Il neo campione del mondo gestisce al meglio le difficoltà del meteo nelle qualifiche di Phillip Island e stacca il miglior tempo. Malissimo entrambe le Yamaha: Jorge Lorenzo è dodicesimo, Valentino Rossi addirittura quindicesimo

Il venerdì a Phillip Island

Domina la pioggia (e Crutchlow), Rossi e Lorenzo a fondo classifica

Il maltempo condiziona la prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Australia. Dei soli venti minuti a disposizione per girare approfitta il pilota inglese. Valentino, secondo, viene penalizzato e finisce ultimo, dietro a Jorge

L'ex iridato di nuovo nella classe regina

Nicky Hayden torna in Honda Hrc per sostituire Dani Pedrosa

Un nuovo ritorno in MotoGP per il Kentucky Kid, dopo quello del GP di Aragon in cui prese il posto dell'infortunato Jack Miller. Ma stavolta gli si spalancano nuovamente le porte del team ufficiale, con cui vinse il Mondiale dieci anni fa