16 ottobre 2019
Aggiornato 00:00

Nasce un giardino in memoria di Nicky Hayden, sul luogo del suo incidente

Il Comune di Misano ha accolto la proposta degli amici dello sfortunato pilota americano: sarà inaugurato nell'anniversario della sua scomparsa, il 22 maggio

MISANO ADRIATICO – La Giunta comunale di Misano, accogliendo la proposta di intitolare un’istallazione alla memoria del pilota Nicky Hayden, scomparso tragicamente il 17 maggio scorso a Misano in seguito ad un incidente stradale, ha deliberato di approvare l’ipotesi progettuale di realizzazione di un giardino commemorativo alla memoria del pilota statunitense. L’installazione commemorativa, realizzata a proprie spese da un gruppo di amici dello sfortunato centauro capitanati da Denis Pazzaglini, amico ed ex meccanico ai tempi in cui Hayden militava in MotoGP nel team Honda, sarà posizionata nel giardino confinante con l’incrocio tra via Ca’ Raffaelli e via Tavoleto, lì dove avvenne l’incidente mortale. Il terreno è stato reso disponibile da parte dei proprietari tramite una cessione a titolo gratuito al Comune di Misano.

Un anno senza Nicky
I lavori prenderanno il via nei giorni successivi alla Pasqua e si conta di terminare l’opera in modo da poterla inaugurare in occasione del primo anniversario della scomparsa del pilota americano (22 maggio 2017). «L’installazione prenderà il nome di Giardino Nicky Hayden – spiega il sindaco Stefano Giannini - L’Amministrazione comunale di Misano ha deciso immediatamente di accogliere la richiesta che ci è pervenuta dagli amici di Nicky. Il giovane pilota americano aveva trovato in Misano un punto di riferimento e Denis Pazzaglini, misanese doc, da meccanico ai tempi in cui Hayden militava in MotoGP, si è trasformò presto in un caro amico. Il fato purtroppo ha voluto che i due ragazzi, fino a poche ore prima dal tragico incidente, fossero insieme a pedalare sulle strade dell’entroterra misanese».