23 giugno 2017
Aggiornato 17:00
> <
RSS

Epilessia, tecniche più efficaci per trovare area a rischio

Una capacità di indagine che agevola la successiva rimozione di lesioni cerebrali responsabili delle crisi epilettiche e l'asportazione di tumori cerebrali. Nei pazienti dagli undici anni in su viene adottata esclusivamente presso l'ospedale romano e, rispetto a prima, consente di ridurre al minimo il margine d'errore in fase di intervento.

Ogni anno in Italia 1000 nuovi casi di meningite

«Ciò che più rattrista e non trova alcuna ragionevole spiegazione è che nell'80% dei casi si tratta di meningiti che si sarebbero potute evitare se i soggetti fossero stati vaccinati» sottolinea Alberto Villani, responsabile di Pediatria Generale e Malattie Infettive del Bambino Gesù.

«Usare gli antibiotici con cautela»

Lo afferma Marta Ciofi degli Atti, responsabile di Epidemiologia Clinica dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che aggiunge: «il nostro Paese è tra le nazioni europee con più multiresistenze e nella quale si usa la maggior quantità di antibiotici».

Open day al Bambino Gesù per la giornata dell'accoglienza

Sabato 7 giugno, il secondo Open Day dell'Ospedale pediatrico nella sede di San Paolo Fuori le Mura (viale di San Paolo 15, Roma). Dalle 11 alle 18, giochi, laboratori, animazione, ma anche la possibilità per i partecipanti di eseguire piccoli test diagnostici e parlare direttamente con i medici. Madrina d'eccezione sarà Lorella Cuccarini.

Fumo passivo, fattore di rischio per la morte in culla

Il dato emerge da uno studio del Reparto di Broncopneumologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Un fenomeno, quello del tabagismo, che comporta seri rischi per la salute ad ogni età. L'Organizzazione Mondiale della Sanità, a partire dal 1988, ha istituito la «Giornata mondiale senza tabacco» che si celebra in tutto il mondo.

> <