12 giugno 2024
Aggiornato 21:30
Modernizzare non deve essere sinonimo di accentrare

RAI: il solito vizio di Renzi, «l’uomo solo al comando»

Di fronte alle incertezze programmatiche di Matteo Renzi sulla riforma Rai, sarebbe il caso di tenere conto delle caratteristiche del sistema radiotelevisivo italiano. Considerando che nel sistema europeo il costo del lavoro sul fatturato della Rai è tra i più alti in assoluto, e che modernizzare non significa accentrare.

Calcio - Serie A

Milan, a Firenze ultima chiamata per Inzaghi

Situazione sempre più ingarbugliata per il Milan. Dall’infermeria arrivano notizie positive su El Shaarawy ma per Pippo Inzaghi, attaccato anche da Salvini, è arrivato il momento della verità contro la Fiorentina. I viola sembrano sulle gambe ma il tecnico rossonero non potrà contare su tutto il centrocampo titolare.

Ankara smentisce ritardi nelle negoziazioni con Mosca

Una via italiana per Turkish stream?

Il ministro dell'Energia russo Novak ha detto che toccherà ai Paesi europei costruire le infrastrutture di collegamento con il gasdotto che arriverà fino in Grecia: «Il percorso potrà prendere vie diverse, potranno decidere di passare per l'Italia se vorranno (facendo implicito riferimento all'aperture dell'Ue di far transitare il gas russo attraverso il Tap, ndr)».

Il M5S presenta la soluzione all'insostenibilità del sistema Euro

Di Stefano: «L'alternativa a questa Europa? L'alleanza tra i Paesi mediterranei»

Il Movimento 5 Stelle oggi alla Camera inizia a battere una nuova strada, quella della ricerca di una alleanza tra i Paesi mediterranei che vertono, a causa della crisi economica, in situazioni finanziarie tutt'altro che virtuose. Un precedente esiste ed è quello dell'Alba, Alleanza Bolivariana dei Paesi dell'America Latina.

Descalzi: «Pesa la caduta del prezzo del petrolio»

ENI presenta il piano 2015-2018

Il Cane a sei zampe darà ai propri azionisti un dividendo di 80 centesimi per azione, rispetto alla cedola di 1,12 euro pagata quest'anno. Dismissioni per 8 miliardi. Saranno cedute Galp e Snam. Taglio agli investimenti del 17%.

Dovrà spendere 1 miliardo per collegarsi all'infrastruttura

SNAM vuole entrare nell'azionariato Tap

L'amministratore delegato del gruppo, Carlo Malacarne, ha spiegato che l'azienda ha «allineato gli investimenti ai tempi indicati per l'operatività del gasdotto che sono il 2020-2021» ma per comprare quote del gasdotto ha la necessità che vengano chiarite le modalità dei contratti di vendita del gas.

Russia

Putin, alla fine il giallo si è tinto di rosa

Vladimir Putin non è morto, forse non è neppure malato, forse è diventato nuovamente papà. E sarebbe la quarta o la quinta volta, contando le due figlie grandi, Maria e Katerina, e i rumours di due altri eredi dall'ex ginnasta olimpica Alina Kabaeva, che nelle ultime ore avrebbe di nuovo partorito, in una clinica svizzera.

Ricerca ISMEA

Vino, avanza l'export «tricolore»

Con un fatturato di 5,1 miliardi di euro in crescita dell'1,4% sul 2013, il vino italiano continua ad avanzare sui mercati esteri. È boom in particolare per la spumantistica che chiude l'anno con un incremento di oltre il 14% degli introiti realizzati oltre frontiera.

Caso Yara

Bossetti resta in carcere

È il verdetto espresso oggi dai giudici del Tribunale del Riesame di Brescia. Avvocato Salvagni: «Valuteremo motivazioni per eventuale ricorso». Intanto il compagno di cella racconta al PM: «In tv si sofferma sulle ragazzine»

Il cantiere

Renzi tira la volata a EXPO

Rivedere il cantiere dopo sei mesi per il Presidente del Consiglio è stato «un tuffo al cuore», ma il Premier ha sottolineato, rivolto agli operai: «La nostra faccia non basta, ci vuole il vostro cuore. In ballo c'è l'idea stessa dell'Italia».

Giudice corte d'Appello si riserva su richiesta legale Sabrina

Delitto Scazzi, battaglia in aula sulla perizia dei ROS

L'avvocato Nicola Marseglia, difensore di Sabrina Misseri, alla luce di una consulenza di parte chiede di escludere dagli atti del processo d'appello per l'omicidio di Sarah Scazzi, le relazioni del Ros dei Carabinieri sulle celle telefoniche agganciate dai cellulari delle imputate nel giorno del delitto.

La Lega commenta il tweet di Alfano

Molteni: Pene doppie per i furti? L'escamotage di Renzi per far dimenticare le depenalizzazioni

Poco dopo l'approvata depenalizzazione di 157 reati minori, Alfano annuncia l'emendamento che raddoppia le pene per i furti nelle case. Per Nicola Molteni, però, si tratta solo di un tentativo di distrazione rispetto alla «disastrosa condotta» del Governo in tema giustizia. Condotta che, per altri, è una prima risposta all'emergenza carceri per cui siamo stati sanzionati dall'Europa.

Calcio - Serie A

Cessione Milan, ecco i partner di Mr. Bee

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sui nomi dei potenziali soci di Bee Taechaubol nella scalata alla società di Silvio Berlusconi. Il primo è quello di Nelio Lucas, gestore del fondo di investimento Doyen Sports, già visto con Galliani in più di una circostanza. Sempre viva la pista che porta al cinese Mr. Pink ma ora spuntano anche gli americani.

Il senatore Ap denuncia l'uscita dal sistema giudiziario veneto di 7000 unità

De Poli: Addio giustizia in Veneto

Non c'è pace per il Veneto, almeno in tema giustizia. Dopo la vicenda di Stacchio, dopo i tanti appelli di Zaia a causa della dilagante criminalità per cui vorrebbe addirittura veder schierato l'esercito, ad aggravare la situazione giunge la prossima uscita di 7000 unità dai tribunali veneti, denunciata da De Poli. Una carenza di organico che metterà in crisi il sistema giudiziario regionale.

La crisi greca

Atene la smetta di cercare «capri espiatori»

Il futuro della Grecia è nelle mani del governo Tsipras, e se non accetta le sue responsabilità «non possiamo escludere» l'uscita dall'euro. Mentre a Bruxelles il premier ellenico ha tentato di smorzare i toni, da Berlino il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble ha invece rilanciato i toni di uno scontro sempre più evidente con la sua controparte greca.

Chiesa Cattolica

Due anni di Papa Francesco, riforma (e fronda) entrano nel vivo

L'opposizione alla perestrojka francescana, trattenuta dalla popolarità del Papa, repressa per l'obbedienza del fedele al Romano Pontefice, rinviata dal suddito del sovrano vaticano, negli ultimi mesi ha rotto gli argini. Dopo due anni di popolarità, la battaglia - attorno alla riforma della Curia romana, sui temi della famiglia e del sinodo - è divenuta palese.

Una fonte energetica pulita ed economica

Gpl: piace agli automobilisti, meno alle caldaie

Continuano a crescere i consumi di gas di petrolio liquefatto per autotrazione nel 2014 (+2,1% sul 2013) e +25% di immatricolazioni a gennaio 2015, mentre quelli per il riscaldamento sono crollati (-14%) per l'effetto della crisi e del pesante carico fiscale. Sono alcuni dei dati diffusi da Assogasliquidi.

Quote latte

Gallinella: «L'Ue chiede all'Italia 2 miliardi di euro»

Agli allevatori italiani sono arrivate 1.405 cartelle esattoriali, con interessi aggiornati al 31 dicembre 2014, attualmente in fase di notifica agli interessati. Si tratta delle multe imposte all'Italia dall'Unione Europea, per il superamento delle «quote-latte»: ai microfoni di DiariodelWeb.it è intervenuto l'On. Filippo Gallinella, deputato del M5, per spiegarci come stanno le cose.

Manifestazioni nelle maggiori piazze italiane

Scuola: buona per Renzi, pessima per gli studenti

Giornata all'insegna delle proteste contro la riforma dell'istruzione del Governo. Da Milano a Roma, gli studenti hanno contestato l'idea di una scuola che hanno definito «di classe», ma anche l'austerity contro la Grecia. Intanto, si parla di un ridimensionamento del «pacchetto paritarie», e di un abbassamento a un terzo delle assunzioni promesse entro settembre.

Il senatore M5s punta il dito contro la maggioranza

Cappelletti: «Divorzio breve solo ora è per perseguire affari di bottega»

Slitta alla settimana prossima il voto in Senato sul testo del divorzio breve, dopo quasi un anno dalla votazione alla Camera. In Aula una accesa discussione attorno al nodo del divorzio breve tra difensori del disegno di legge e propugnatori dei valori tradizionali. Tra questi Carlo Giovanardi che ribattezza il divorzio breve «fidanzamento rafforzato».