21 novembre 2018
Aggiornato 06:30

Dollaro osservato speciale

La posizione protezionista del governo Usa, soprattutto nei confronti della Cina, può garantire il classico effetto boomerang e destabilizzare la moneta verde, in crisi da tempo

Inflazione e dollaro debole, Federal Reserve spaccata in due

I membri del Fomc, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, sono divisi sulla tempistica del prossimo rialzo dei tassi e sull'andamento dell'inflazione. È quanto emerge dai verbali della riunione del 25-26 luglio scorsi che allora lasciò i tassi all'1-1,25% ma indicò l’intenzione di alzarli una terza volta entro la fine del 2017.