14 luglio 2020
Aggiornato 11:30
Bazooka monetario

I Governi europei discutono, la BCE agisce

Christine Lagarde aggiunge altri 600 miliardi sugli acquisti di debito per la crisi pandemica. L'acquisto massiccio e flessibile (l'Italia ringrazia) è stato esteso «almeno» fino a fine giugno 2021

Politica monetaria

Settimana della BCE: è tempo di rivedere le strategie?

Il Consiglio Bce cadrà alla vigilia dei nuovi risultati preliminari delle indagini sull'attività delle imprese nell'area euro, che tuttavia potrebbero esser stati anticipati dai banchieri centrali

I dati dell'Eurostat

Eurozona, inflazione ferma ad agosto all'1%

La tendenza si trascina da mesi ed è stata accentuata dall'indebolimento dell'economia. Dinamica che ha spinto la BCE a varare un nuovo pacchetto di stimoli

Europa

Bce, tutti i nomi per il dopo Mario Draghi

Il presidente della Bce dura in carica 8 anni, non rinnovabili. Va scelto «tra persone di riconosciuta levatura ed esperienza professionale nel settore monetario o bancario»

Politica monetaria

«La Finanza si prepari a situazioni più incerte»

Lo ha affermato Ignazio Angeloni, componente del consiglio di Vigilanza della Bce, che a pochi giorno dalla conclusione del suo mandato è intervenuto a Roma al convegno organizzato da Itinerari previdenziali

Politica monetaria

BCE, sempre più probabile un rinvio del rialzo dei tassi

Perfino un ex falco come il tedesco Axel Weber, presidente di Ubs e già presidente della Bundesbank, pronostica che con la Federal Reserve in pausa sui futuri rialzi anche la Bce opterà per un rinvio

Politica monetaria

Draghi: «Economia più debole del previsto»

Lo ha spiegato il presidente della BCE, Mario Draghi, nel dibattito al Parlamento europeo sul rapporto annuale dell'istituzione: «L'incertezza politica ha un costo, c'è meno fiducia»

Stati Uniti

La Fed «ignora» Trump e alza i tassi

Come ampiamente atteso, la banca centrale ha chiuso il 2018 con un altro rialzo dei tassi, il quarto dell'anno in corso e il nono da quando, nel dicembre 2015, iniziò una graduale normalizzazione della politica monetaria americana