14 novembre 2019
Aggiornato 17:30
Referendum Catalogna

Catalogna, il videomessaggio del leader separatista in carcere

Jordi Cuixart, presidente di Omnium Cultural, associazione della società civile per difesa della lingua e cultura catalane, è uno dei due leader indipendentisti della società civile per i quali Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione

Indipendenza Catalogna

Spagna, il premier Rajoy presiede il vertice sulla crisi catalana

Il premier spagnolo, Mariano Rajoy ha riunito l'ufficio di gabinetto spagnolo per una sessione straordinaria dedicata alla crisi catalana e sta valutando "tutte le opzioni" sul tavolo dopo la dichiarazione di indipendenza unilaterale della Catalogna

Referendum catalano

Spagna, manifestazione a Madrid per l'unità del paese

Migliaia di persone sono scese in piazza a Madrid per chiedere unità a fronte dell'intenzione delle autorità catalane di dichiarare l'indipendenza della regione nord-orientale della Spagna

Referendum catalano

Catalogna, Barcellona vicina a dichiarare l'indipendenza. E ora?

La questione catalana entra in una fase nuova e piena di incertezze e insidie. Dopo il voto, dopo gli appelli televisivi - per l'unità, del re di Spagna, per l'indipendenza, del leader catalano - ora viene il difficile momento della politica, anche se una mediazione, al momento, sembra impensabile

Catalogna

Referendum Catalogna, ora Madrid considera l'opzione commissariamento

Finora non era considerato un'arma utile nelle mani di Madrid per gestire la crisi catalana, ma la linea dura scelta da Barcellona, che si prepara a dichiarare l'indipendenza, ha riportato d'attualità l'utilizzo dell'articolo 155 Costituzione, mai applicato finora

Referendum per l'indipendenza della Catalogna

Catalogna, Alfano si schiera con Rajoy

Noi sposiamo le tesi della Commissione europea. Noi teniamo alla unità Costituzionale spagnola. Chiediamo di evitare la violenza

Referendum Catalogna

Referendum Catalogna, una batosta per Madrid e per Bruxelles. E ora?

90% di sì all'indipendenza, maggioranza assoluta ancora lontana, straordinaria mobilitazione e repressione del governo centrale. Il referendum catalano di ieri è stato un mix (politicamente) esplosivo. Con cui dovrà fare i conti non solo Madrid, ma anche Bruxelles

Referendum autonomie

«Veneto come la Catalogna... Siamo tutti sotto dittatura!»

I profili social dei movimenti autonomisti del Nord-est sono un ribollire di commenti, post e condivisioni dei video che mostrano il braccio di ferro tra il popolo catalano e il Governo di Madrid. Zaia: «Non si governa con i manganelli».