25 giugno 2017
Aggiornato 19:00
> <
RSS

Fassino: «Torino polo d'eccellenza della ricerca spaziale»

«Oggi la nostra città è un polo d'eccellenza nel campo dell'industria e della ricerca spaziale e questo conferma quanto Torino sia sempre una città che si misura con le avanguardie e le frontiere più avanzate della tecnologia, della scienza, della ricerca e dell'innovazione». Così il sindaco della città a margine dell'incontro con Samantha Cristoforetti, la prima donna astronauta italiana

«Progress» sta per ricadere sulla Terra

Secondo le fonti i controllori di volo cercheranno ancora di ristabilire un contatto con la capsula, senza tuttavia troppe speranze di successo: non è ancora possibile stabilire con precisione quando avverrà il rientro nell'atmosfera, che sarà probabilmente incontrollato.

Anche sulla Iss ci si prepara al Natale

L'astronauta italiana a bordo della Stazione spaziale internazionale, Samantha Cristoforetti, racconta: «Se mi capita di trovare nella busta dei cibi che so che un mio collega ama particolarmente glielo metto nella calza, quindi penso che ci scambieremo dei piccoli doni». La pilota dell'Aeronautica militare infatti ha portato nello spazio diverse provviste di prelibatezze italiane

Samantha Cristoforetti a destinazione

Dopo un volo di 5 ore e 48 minuti, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è arrivata, insieme ai suoi colleghi, sulla Stazione spaziale internazionale. La navicella Soyuz si è ancorata come previsto alle nostre 3:49 e il portello è stato aperto alle 6:00 di questa mattina.

Spazio, cooperazione NASA-ASI

Primo incontro bilaterale tra l'amministratore generale della NASA, Charles F. Bolden Jr., in visita a Roma, e il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana Roberto Battiston. Nel corso dell'incontro, Battiston e Bolden hanno riesaminato lo stato della cooperazione bilaterale tra le due agenzie spaziali.

Gli astronauti italiani alle Nazioni Unite di Vienna

Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano hanno parlato delle prospettive, delle opportunità e dei benefici del volo spaziale umano per lo sviluppo della Terra all'evento speciale «Italy and Space», nell'ambito della 57esima sessione del Comitato delle Nazioni Unite per gli Usi Pacifici dello Spazio Extra-atmosferico (COPUOS) svoltosi il 17 giugno presso la sede ONU di Vienna.

WeFly! Team e Samantha Cristoforetti: «Osa volare»

Una bandiera nello Spazio e per mostrare all'Umanità che non esistono limiti per chi vuole davvero realizzare i propri sogni. E' il senso dell'iniziativa «WeFly! con Futura... Osa volare», che vede protagonisti la pattuglia acrobatica WeFly! Team, l'unica al mondo composta da piloti disabili e l'astronauta italiana dell'Esa (European space agency), Samantha Cristoforetti.

> <