22 febbraio 2020
Aggiornato 21:30
Missioni spaziali

«A fine anno il nome del prossimo italiano sull'ISS»

Lo ha detto il presidente dell'Agenzia spaziale italiana, Roberto Battiston: «Altre due missioni spaziali nei prossimi anni, 4 i candidati»

ROMA - «L'Italia ha due missioni in programma per i prossimi 3 o 4 anni, una con la Nasa e l'altra con l'Esa, con la possibilità per 2 astronauti italiani di volare sulla Iss. Stiamo ragionando su nomi». Lo ha detto il presidente dell'Agenzia spaziale italiana, Roberto Battiston, a margine dell'inflight call dalla sede Asi tra il ministro dell'istruzione, università e ricerca, Stefania Giannini, e l'astronauta Samantha Cristoforetti dalla stazione spaziale internazionale.
«Abbiamo 4 candidati - ha aggunto Battiston riferendosi ai quattro astronauti italiani Paolo Nespoli, Roberto Vittori, Luca Parmitano e, appunto, Samantha Cristoforetti - di cui una in orbita. Il primo nome ufficiale sarà reso noto a fine anno».