13 luglio 2020
Aggiornato 17:00
Stazione Spaziale Internazionale

ISS, prossimo equipaggio partirà tra il 23 e il 25 luglio

Lo ha annunciato agenzia spaziale russa, Roskosmos. La data esatta verrà decisa successivamente, dopo la verifica degli effetti della correzione dell'orbita dell'Iss effettuata l'8 giugno scorso; inoltre, il 3 luglio è previsto il lancio di una navetta di rifornimento senza equipaggio Progress.

MOSCA - La prossima missione con equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale «Alpha» partirà fra il 23 e il 25 luglio prossimi: lo ha annunciato l'Agenzia spaziale russa, Roskosmos.
La data esatta verrà decisa successivamente, dopo la verifica degli effetti della correzione dell'orbita dell'Iss effettuata l'8 giugno scorso; inoltre, il 3 luglio è previsto il lancio di una navetta di rifornimento senza equipaggio Progress.

Missione rinviata più volte
Il nuovo equipaggio sarà formato dal russo Oleg Kononenko, dal giapponese Kimiya Yui e dallo statunitense Kjell Lindgren: il lancio era stato inizialmente previsto per il 26 maggio, ma la missione era stata rinviata più volte visti i problemi tecnici incontrati dai razzi vettori russi nelle ultime settimane.
Il rinvio ha costretto a ritardare anche il rientro sulla Terra di Anton Shkaplerov, Terry Virts e l'italiana Samantha Cristoforetti, inizialmente previsto il 12 maggio e che dovrebbe aver luogo giovedì.