24 giugno 2019
Aggiornato 15:30
MotoGP | Test Barcellona

C'è vita alla Yamaha: arriva la doppietta nei test

Vinales e Zarco ottengono i due migliori tempi nelle prove organizzate per provare le gomme con il nuovo asfalto del Montmelò. Cade Rabat: ricoverato

MotoGP | Gran Premio del Giappone

Valentino Rossi, paurosa caduta: «Mi fa male tutto»

Il Dottore finisce a terra per la seconda volta in due giorni, disarcionato nuovamente dalla sua M1, e solo per miracolo riesce a salvare la gamba già fratturata: «Sono stato molto fortunato». Ma il vero giallo riguarda le gomme Michelin: non sono cambiate, eppure la Yamaha non le digerisce più

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Attenti piloti: a Misano arriva una nuova gomma Michelin

Una versione inedita della mescola media, studiata proprio per fornire più stabilità in frenata e in curva su un tracciato fuori dal comune, come quello della riviera romagnola. Per la corsa al Mondiale, tuttavia, questa variabile impazzita in più rischia di introdurre ulteriore imprevedibilità

MotoGP | Test Brno

Honda come Yamaha: anche Marquez prova un nuovo telaio

La casa di Tokyo interrompe le sue ferie estive per concedersi due giorni di collaudi sulla pista che ospiterà il prossimo Gran Premio della Repubblica Ceca. Al centro del programma, uno chassis che dovrebbe risolvere gli endemici problemi di accelerazione. Anche se Marc è scettico...

Terza sessione di prove libere ad Assen favorevole al tavulliese

Sorride Valentino Rossi: il nuovo telaio passa anche l'esame della pioggia

Asfalto bagnato uguale scarsa aderenza: ovvero, le condizioni in cui finora la versione standard della Yamaha era apparsa più in difficoltà. Invece, con le modifiche da lui stesso chieste, il Dottore ha dimostrato di trovarsi molto meglio, chiudendo secondo alle spalle del solo Redding

Lo spettacolo migliora, ma a danno dello sport

MotoGP ad Assen con il dubbio gomme: la Michelin stravolgerà anche questo GP?

I continui e imprevedibili cambiamenti di fronte delle ultime gare sono stati condizionati più dagli pneumatici che dalle moto o dai piloti. Sulla carta, quella olandese dovrebbe essere una pista meno severa per le coperture, ma anche stavolta non mancano le incognite della vigilia

Intervista esclusiva per il Diario Motori

Il punto della MotoGP con Beltramo e Pernat: chi ha sorpreso e chi ha deluso

Il nostro Paolone e il veterano dei manager del Motomondiale tracciano un primo bilancio dopo un terzo di stagione: «La sorpresa è la Ducati, grazie anche ad un'ottima unità della squadra. In Yamaha, invece, l'ambiente si sta guastando, e anche in Honda dove Pedrosa mette il naso fuori»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Questo Dovizioso è da 10. E da Mondiale

Pienissimi voti per Andrea, che bissa il Mugello superando una prova difficile, e ora crede davvero di poter essere un pilota da campionato. In casa Yamaha, Maverick Vinales torna sulla terra, mentre Valentino Rossi punta tutto sulle soluzioni che ha chiesto di provare nei test di domani

Dopo Barcellona vacillano le certezze del leader della MotoGP

Psicodramma Yamaha: Valentino Rossi accusa la moto, Vinales le gomme

Cosa è successo alla squadra in blu? Secondo il Dottore, i problemi sono sempre i soliti: «Questa M1 non gira, l'ho detto dalla prima volta che l'ho provata». Per Maverick, è colpa della Michelin: «Non so cosa stia succedendo, ma non mi piace. E in testa ho una grande confusione»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Queste gomme impazzite snaturano la MotoGP

Gli pneumatici Michelin dal comportamento sempre più imprevedibile stanno condizionando anche questo Gran Premio di Barcellona: Dani Pedrosa, che le stressa meno, è davanti; le Yamaha che non si sono adattate vanno in crisi. E domani il finale di gara rischia di essere anche peggio

MotoGP | Barcellona

Valentino Rossi 13°: «Incubo Yamaha». Ma per Dovizioso «può anche vincere»

Sono ancora una volta le gomme a condizionare il risultato della casa di Iwata, che si ritrova infatti con Maverick Vinales in terza fila e con il Dottore addirittura in quinta. Top Gun punterà a limitare i danni in ottica campionato, ma il numero 46 può contare su un passo gara interessante.

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Periodo nero per Valentino Rossi, ora basta con la sfiga

Prima il ritiro all'ultimo giro del Gran Premio di Le Mans: «Gli è scivolato al posteriore, una situazione particolarmente strana e inusuale». Poi l'infortunio durante l'allenamento con il cross: «Anche se non è particolarmente grave. Ma al Mugello deve arrivare a posto, sano e grintoso»

Gara da dimenticare per il Dottore e Magic Marc

Marc Marquez e Valentino Rossi, i due rivali finiscono a terra: «Siamo tutti umani»

Grandi avversari, ma uniti dallo stesso destino nel Gran Premio di Francia: entrambi cadono e raccolgono zero punti, perdendo terreno prezioso in classifica mondiale: «Anche noi possiamo sbagliare». Ma forse anche la loro soluzione sarà la stessa: la gomma anteriore più rigida

La carcassa più rigida si rivedrà dal Gran Premio del Mugello

Chiusa la guerra delle gomme: vittoria schiacciante per Valentino Rossi

Al termine del lungo tira e molla ha prevalso la posizione del Dottore: i suoi colleghi gli hanno dato ragione votando in netta maggioranza (venti a tre) per il ritorno dello pneumatico dello scorso anno. Quello che il fenomeno di Tavullia chiedeva da tempo perché più stabile e preciso

I due piloti della Yamaha chiudono sesto e decimo

Valentino Rossi resta leader del Mondiale: «Ma con questa gomma proprio non va»

Non si ricorda una gara così negativa nel recente passato del Dottore: «Colpa dello pneumatico dietro che non ha mai smesso di pattinare, sono stato fortunato perfino ad arrivare al traguardo». Stessi problemi anche per Maverick Vinales, che si avvicina a 4 punti

Il video-editoriale per il Diario Motori

Corgnati: Il maestro Valentino Rossi dà una lezione a Marquez e Vinales

Gli spagnoli, che hanno vissuto due carriere parallele, hanno lo stesso vizio: spingono sempre al massimo, anche quando dovrebbero amministrare. Il Dottore, invece, guida di esperienza: non è il più veloce ma il più costante. E comanda la classifica

Il primo inciampo del giovane spagnolo da quando è arrivato in Yamaha

Maverick Vinales cade dal trono: «Che incidente strano, il motivo non lo so»

Una scivolata pesante costa a Top Gun non solo la possibilità di lottare per la vittoria ad Austin, ma anche la testa della classifica generale a vantaggio del suo compagno di squadra Valentino Rossi: «Non ho sbagliato io, forse la gomma...»

Nessuna informazione certa sul ritorno della copertura 2016

La gomma che piace a Valentino Rossi arriverà finalmente in questo GP? Mistero

Doveva tornare già in Argentina lo pneumatico anteriore più rigido chiesto dal Dottore e da altri otto piloti, ma venne consegnato in ritardo. La sua reintroduzione era stata dunque posticipata ad Austin, ma ora non se ne parla più

Tutto rimandato al prossimo GP di Austin

Beffa Michelin: alla fine la gomma giusta per Valentino Rossi non arriva

Il Dottore aveva chiesto a gran voce (insieme a molti colleghi) di poter riavere lo pneumatico più rigido dello scorso anno, con cui aveva sensazioni migliori. Dopo tante proteste gli era stato concesso, ma di mezzo ci si è messo uno sciopero

Spazio agli outsider nelle prove libere del GP d'Argentina

Big in crisi nel venerdì delle sorprese. Rossi: «Riecco i problemi dei test»

Il Dottore, di nuovo alle prese con le difficoltà con l'anteriore che lo hanno tormentato per tutto l'inverno, è solo sedicesimo. Ma sono in ritardo anche le Ducati di Andrea Dovizioso, quattordicesimo, e Jorge Lorenzo, diciottesimo

Torna lo pneumatico più rigido che piace al fenomeno di Tavullia

Valentino Rossi batte anche la Michelin: ora gli danno la gomma giusta

Il gommista francese sosteneva che il Dottore fosse l'unico ad avere problemi con il nuovo anteriore troppo morbido. Invece gli hanno dato ragione anche Marquez, Pedrosa, Crutchlow e Iannone. E il fornitore è stato costretto a fare retromarcia.

Meno problemi per il Dottore a Termas de Rio Hondo

Vinales «riparte da zero», Valentino Rossi... da 350 (con un'arma segreta)

Se nel GP d'Argentina il leader di campionato sarà costretto a scoprire una pista dove non ha mai girato con la Yamaha, il suo compagno di squadra festeggia invece il record di partenze nel Motomondiale tornando alla vecchia gomma che più amava

Le coperture potrebbero decidere il fine settimana di corsa

Argentina, il GP più rischioso per la Michelin: «Quante incognite sulle gomme»

Un anno fa la gara fu ridotta e divisa in due metà per colpa degli pneumatici che esplodevano. Stavolta, scottato da questo precedente, il fornitore francese si è concentrato particolarmente su questo weekend per evitare il bis

Il numero 46 ha ritrovato il feeling con la sua Yamaha

Missione compiuta: così Valentino Rossi è tornato (ancora una volta)

Nelle mille e una notte del Qatar, dalla lampada di Aladino è uscito il Dottore. Con l'ennesima rimonta da favola: da decimo a terzo girando più veloce del vincitore Maverick Vinales. E ora, l'eroe è finalmente pronto alle prossime imprese

Anche il Maniaco in lotta per le posizioni che contano

La Suzuki (e Belen) riportano Iannone tra i primi: «Che bello essere qui»

In crisi dai test invernali e fino a ieri, oggi improvvisamente Andrea ha trovato una via d'uscita dai suoi problemi con l'anteriore. Ed è balzato al secondo posto, ad appena 14 millesimi dal solito leader Maverick Vinales

Ancora in difficoltà il fenomeno di Tavullia in Qatar

Il nemico di Valentino Rossi? Si chiama Michelin: «Gomme inadatte a me»

Ecco qual è il problema che tormenta il Dottore da tutto l'inverno: l'ultima versione dello pneumatico anteriore, dalla carcassa più morbida. Che non piace a lui così come agli altri piloti aggressivi in frenata, da Iannone a Marquez

Comincia male per i nostri portacolori il primo GP in Qatar

Giornata no per gli italiani, ma Valentino Rossi spera: «Ho trovato qualcosa»

Il Dottore è solo nono e staccato di 1.4 secondi dal compagno di squadra Vinales in vetta: «Il passo gara mi preoccupa». Ma gli altri connazionali vanno anche peggio: Dovizioso undicesimo, Iannone tredicesimo, Petrucci sedicesimo

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Così la pioggia (nel deserto) rischia di rovinare il primo GP

Il maltempo insolito per il Qatar ha compromesso i test pre-stagionali di Moto2 e Moto3 e potrebbe fare lo stesso anche per la gara inaugurale della stagione il prossimo weekend: ci sono problemi di sicurezza e approvvigionamento delle gomme

Intervista esclusiva per il Diario Motori

Beltramo intervista Iannone: «Sto cercando di guidare come Vinales»

Il Maniaco continua il suo complicato adattamento alla nuova Suzuki: «La moto va bene, ma devo cambiare il mio stile in inserimento di curva. È l'esatto contrario della Ducati, ma pian piano mi ci sto abituando»

Intervista esclusiva per il Diario Motori

Beltramo intervista Galbusera: «Trovata la strada per Valentino Rossi»

Il capotecnico del Dottore soddisfatto dopo il grosso passo avanti compiuto nella penultima giornata di test pre-campionato ieri in Qatar: «Su di lui non avevamo dubbi, ma finora non eravamo riusciti a dargli la giusta base»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Via alla settimana dei test... e dei compleanni di Rossi e Marquez

Per la MotoGP i prossimi saranno giorni attesissimi: giovedì 16 e venerdì 17 (occhio alla cabala!) compiono gli anni i due campioni, ma soprattutto nella notte italiana si torna a far rombare i motori, per le importanti prove in Australia

Presentata oggi la moto per il prossimo Mondiale

Tutte le novità della Yamaha M1 2017 di Valentino Rossi e Maverick Vinales

Alla vista spiccano il colore blu più scuro ed elettrico e l'assenza delle alette, proibite dal regolamento tecnico. Ma i veri cambiamenti, gli ingegneri giapponesi li hanno realizzati sotto la carrozzeria, in particolare nel motore e nel telaio

Novità sul regolamento del Motomondiale

Basta segreti: le gomme di MotoGP saranno scoperte automaticamente

Dalla prossima stagione le strategie diventeranno più chiare e trasparenti: le mescole scelte da ogni pilota saranno individuate da un sistema automatico e rivelate agli altri team ma anche ai telespettatori a casa