18 luglio 2024
Aggiornato 03:00
Lo dice il deputato del Pd

Anzaldi: Marino dovrebbe andare a casa, per buonsenso

La situazione di Roma oggi «è una bomba atomica». A dirlo è il deputato del Pd Michele Anzaldi che chiede che il sindaco dia le dimissioni. Trasparenza e correttezza dovrebbero essere il biglietto da visita del centrosinistra, ma pare proprio che a Roma non sia così, soprattutto dopo lo scandalo degli scontrini

L'assessore alle Politiche sociali visita le periferie

Danese: «La solidarietà non va in vacanza»

Ha scelto il periodo in cui la città si svuota, l'Assessore alle Politiche sociali Francesca Danese, per incontrare le periferie e chi, in difficoltà, resta in città. In questa settimana Danese sarà in visita agli anziani di Ponte di Nona e alle persone in difficoltà della Caritas

Un anno fa l'uccisione di un giovane romano da parte di un clochard

La madre accusa Sant'Egidio. La Binetti: «La carità mai colpevole»

E' passato ormai un anno da quando il giovane Carlo Macro è stato ucciso a colpi di cacciavite da parte di un clochard con precedenti penali. Per la madre del ragazzo, la tragedia è conseguenza di una «malintesa solidarietà e carità cristiana». E proprio mentre il Papa apre baberie e docce per i clochard, Paola Binetti esorta a considerare la drammatica condizione dei senzatetto.

La beatificazione sdogana anche i movimenti che il Vaticano a suo tempo osteggiò?

S.Egidio: «Romero non era teologo della liberazione»

Óscar Arnulfo Romero beato? Fino a qualche anno (e Papa) fa, sarebbe parsa solo una provocazione di cattivo gusto. E invece, con Francesco, l'arcivescovo di San Salvador ucciso nel 1980 dagli squadroni della morte sarà beato. Nonostante l'opposizione degli ambienti ecclesiastici conservatori e di chi sostiene che il «monseñor» fosse legato a doppio filo alla teologia della liberazione