28 maggio 2020
Aggiornato 18:10
L'assessore alle Politiche sociali visita le periferie

Danese: «La solidarietà non va in vacanza»

Ha scelto il periodo in cui la città si svuota, l'Assessore alle Politiche sociali Francesca Danese, per incontrare le periferie e chi, in difficoltà, resta in città. In questa settimana Danese sarà in visita agli anziani di Ponte di Nona e alle persone in difficoltà della Caritas

ROMA - «La solidarietà non va in vacanza e attraverso la mia presenza in varie zone della città, dal centro alla periferia, voglio testimoniare la vicinanza dell’Amministrazione a tutte le persone che restano qui anche quando la città si svuota». Così Francesca Danese, Assessore alle Politiche Sociali di Roma Capitale, annuncia il programma di visite che la vedrà impegnata questa settimana, anche nel giorno di Ferragosto, dalla tensostruttura nel Piazzale Est della Stazione Tiburtina, al carcere di Rebibbia, fino alle mense della Caritas e di Sant’Egidio. 

La vicinanza dell'Amministrazione
Come spiega l'Assessore Danese, al centro dell'attenzione dell'Amministrazione ci sono «gli anziani, i detenuti, le famiglie in difficoltà, le donne che nelle case famiglia cercano di ricominciare dopo aver subito abusi e maltrattamenti, le persone che vanno alle mense della Caritas e di Sant’Egidio e i tanti che sono approdati a Roma dopo lunghi viaggi per mare alla ricerca di un po’ di speranza».

Gli appuntamenti 
Domani alle ore 16 l'Assessore incontrerà la stampa: Francesca Danese, accompagnata all'Assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori, sarà in visita alla tensostruttura del Piazzale Est della stazione Tiburtina. Ci sarà anche Antonella Puggioni, presidente dell'Associazione Donne Attive e presidente della A.G.S. del Mercato Trieste di via Chiana che porterà generi di prima necessità e vestiario ai profughi ospiti del campo. A partire dalle ore 19, invece, l'Assessore sarà a Ponte di Nona, in via Luigi Crocco 41/43, per incontrare gli anziani e le famiglie ospiti dei 94 appartamenti Erp. Nella zona il Dipartimento Politiche Sociali ha portato avanti diverse iniziative per il miglioramento della vita quotidiana dei residenti (dal giardinaggio, ai corsi di cucina o per l’utilizzo del computer) e l’invecchiamento attivo (si tratta prevalentemente di attività motorie e ricreative tenute da personale dell’Accademia Nazionale di Cultura Sportiva). 

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal