16 luglio 2019
Aggiornato 06:30
Buone notizie per l'economia Fvg

Nuovo corso per l’ultracentenaria distilleria Domenis

Il Friuli mantiene, grazie alla nuova proprietà, una delle sue imprese di spicco e uno dei marchi più prestigiosi, icona dei distillati made in Italy nel mondo.

Cucina e alcool

La ricetta che non c'era: il risotto al Gin

Sempre più impiegato in cucina dagli artefici della cucina contemporanea, il Gin, se ben utilizzato sorprende per la sua ecletticità nel donare nerbo, profumo, finezza e pulizia del gusto in molte ricette

Eventi

Domenica Grapperie Aperte 2013

Saranno ben 34 le distillerie partecipanti all'appuntamento promozionale organizzato dall'Istituto Nazionale Grappa per valorizzare e far conoscere il distillato di bandiera anche ai non addetti ai lavori

Beverage

Distilleria Caffo, appuntamento a SUPERBAR e ANUGA

Un evento internazionale dedicato al mondo del cocktail e ai suoi professionisti che avrà luogo a Milano dall'1 al 6 ottobre 2013. Dal 5 al 9 ottobre la Distilleria Caffo poterà invece un sorso di Calabria a Colonia (Germania), in occasione di Anuga

Domenica 6 Ottobre 2013

Grapperie Aperte 2013, le Distillerie Francoli e le biciclette «green»

Il 6 ottobre da Ghemme prenderà il via il «Giro d'Italia» targato Francoli. Per promuovere l'attenzione all'ambiente anche presso i propri clienti, Distillerie Francoli ha ideato infatti un vero tour a tappe che si snoderà lungo tutto il Paese, rigorosamente in bicicletta

Acido tartarico sintetico dalla Cina

Antidumping: la UE accoglie le posizioni di AssoDistil

Con un nuovo regolamento, caldeggiato dall’Associazione nazionale dei distillatori, l’Europa si muove a favore dell’industria dell’acido tartarico, sottoprodotto della vinificazione impiegato soprattutto nell’industria alimentare ed enologica, contro l’invasione di analoghi prodotti cinesi venduti sottocosto

Distillati

Caffo: la grappa che piace alla Germania

Un nuovo riconoscimento oltre confine per la distilleria calabrese. Questa volta a premiarla è stata la rivista di settore Selection

Distillati

Assodistil, un posto per giovani

Mercoledì 14 dicembre nasce a Roma il Gruppo «under 40» dell’Associazione degli Industriali Distillatori. Emaldi: «E’ un messaggio di fiducia ed ottimismo quello che vogliamo lanciare in un momento così delicato per il nostro Paese»

L'azienda si è trasformata in set per un giorno per una protagonista d’eccezione

Distilleria Caffo, un ciak con Maria Grazia Cucinotta

La storica azienda di Limbadi è stata il set di «La moglie del sarto», film diretto da Massimo Scaglione

Record di presenze nelle 40 distillerie di tutta Italia

Grapperie Aperte, oltre trentamila i visitatori

«L'attenzione che ogni anno il pubblico di estimatori o semplici curiosi riserva a Grapperie Aperte è tangibile e importante» sottolinea il Presidente dell'Istituto Nazionale Grappa Cesare Mazzetti

Alla scoperta del distillato di bandiera domenica 2 ottobre

Grapperie Aperte in sette regioni italiane

Dodici milioni di italiani in una recente indagine Doxa risultano essere consumatori – abituali o occasionali – di grappa e liquori. Per loro e per chi vorrà scoprirla per la prima volta, una imperdibile occasione in circa 40 distillerie

Iniziativa promossa da Assodistil in collaborazione con l’Istituto Nazionale Grappa

Grappa: un futuro internazionale per un marchio tutto italiano

Tra i risultati del Progetto Grappa la definizione di strumenti di tutela, un sito web per ribadire l’italianità del prodotto e campagne informative

Distillati

L’Amaro del Capo ti fa bello

In onda in questi giorni l’originale spot televisivo della Distilleria Caffo

Distilleria Caffo

La Calabria alla conquista dell’Europa

Dopo il successo di Anuga (10 – 14 ottobre Colonia), Distilleria Caffo arriva in Belgio per presentare lo spirito italiano a Expo Italia

Obiettivo: rendere la grappa un prodotto di successo internazionale, certificato, puro e salutare

Certificazione: un «passaporto» per la grappa

Dopo il piano di ricerca sulla grappa varietale, l’Accademia della Grappa e delle Acquaviti riparte con un piano biennale di oltre 200.000 euro