26 maggio 2020
Aggiornato 02:30
Distillati

Caffo si aggiudica un nuovo Alambicco d’Oro

Il prestigioso riconoscimento assegnato a Grappa Italiana, distillato destinato al mercato USA

VIBO VALENTIA - Nuovi traguardi nel già ricco palmarès di distilleria Caffo. Grappa Italiana, il distillato che l’azienda di Limbadi distribuisce negli USA, si è infatti aggiudicato il Premio Alambicco d’Oro 2009, che verrà consegnato sabato prossimo ad Asti.

Caffo, che ha sede a Limbadi (Vibo Valentia), vanta un’esperienza che si estende a ben quattro generazioni ed attualmente distilla le vinacce provenienti dalle migliori cantine distribuite in tutta la regione.
Grappa Italiana, lo stesso prodotto che qui da noi viene distribuito con il nome di Grappa Caffo, presenta sulla bottiglia la sagoma stilizzata dell'Italia, scelta per caratterizzare ulteriormente il distillato di bandiera.
A New York viene venduta direttamente dalla rete vendita di Caffo Beverages inc. gestita da Alessio Pane e Larry Sachs, ed è presente nei migliori ristoranti di Manhattan ed in numerosi Liquor Stores. Nel New Jersey è distribuita dalla Fedway inc, la più grande società di distribuzione dello stato.

Ottenuta dalla distillazione di selezionate uve provenienti dal sud Italia, questa grappa del del tutto naturale, spicca al gusto per il sapore dolce, armoniosamente mixato alle note della frutta e delle spezie. Grappa Italiana, bevuta liscia o con ghiaccio, si può gustare nei cocktails ed è perfetta anche per correggere il caffè espresso.

«Negli USA – spiega Sebastiano Caffo - c'è un grosso potenziale per l'esportazione delle grappe italiane che senza dubbio saranno sempre più presenti nei prossimi anni. Stiamo infatti iniziando anche la sua distribuzione in altri stati americani, quali il Connetticut, il Tennesse, il Maryland, Illinois ed in particolare a Chicago».

E’ indubbio che il mercato statunitense stia diventando una piazza sempre più importante ed ambita per Caffo. Lo dimostra il fatto che prossimamente nella prestigiosa sede dello Smithsonian Museum di Washington D.C. è previsto un tasting con una selezione di prodotti di punta della distilleria calabrese.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal