15 ottobre 2019
Aggiornato 00:30
Distilleria Caffo

La Calabria alla conquista dell’Europa

Dopo il successo di Anuga (10 – 14 ottobre Colonia), Distilleria Caffo arriva in Belgio per presentare lo spirito italiano a Expo Italia

COLONIA - Distillerie Caffo sempre più europee… La storica distilleria di Limbadi (VV) è stata infatti protagonista alle fiere Anuga (Colonia - Germania) e sarà in questi giorni presente a Expo Italia (Bruxelles – Belgio).
Anuga, fiera internazionale dedicata al settore alimentare, ha registrato un successo record per Caffo. La Germania è, infatti, il mercato europeo più importante. Per questo Caffo è presente con una propria azienda, la TYPICAL Srl, con uffici e stabilimento a Lipsia Sotto la guida di Remo Anastasi, giovane manager calabrese, Typical sta facendo conoscere in Germania i prodotti CAFFO ed altre specialità calabresi commercializzate come il Tonno Callipo, le freselle ed i taralli della Colacchio Food, i sottoli Attinà, la pasta Angotti, i vini Statti, e tanti altri prodotti.

«Aprire un’azienda in Germania è stato come accettare una sfida: dimostrare che i prodotti alimentari calabresi hanno tutte le qualità per emergere sui mercati internazionali. Dopo qualche anno di investimenti, cominciamo ora a raccogliere i frutti, grazie alla presenza nella ristorazione tedesca e, con alcuni prodotti, nella GDO, in particolare con il gruppo REWE» afferma Sebastiano Caffo, amministratore dell’azienda. Obiettivo per il futuro è rendere Typical un punto di riferimento per i prodotti della Calabria in Germania.

«Il nostro lavoro non si limita ai nostri prodotti ma diviene un’opportunità anche per le aziende che hanno meno forza commerciale. Ciò dimostra che per crescere le aziende calabresi hanno bisogno di investimenti commerciali e di immagine, non di ulteriori capannoni e macchinari. Il successo di Typical è per noi particolarmente importante perché è stato finanziato interamente con le nostre risorse. Qualche anno fa, infatti, presentammo il progetto di penetrazione commerciale alla regione Calabria ma fu allora bocciato».

Tra i prodotti presentati, Caffo ha puntato sulle grappe, in particolare sulla grappa di Cirò, ottenuta da uve Gaglioppo nella zona doc di Cirò e distillata nello stabilimento di Limbadi.

Se Anuga è stata una conferma, Expo Italia sarà invece una novità. All’evento, rivolto al mercato belga, la Calabria avrà un posto d’onore. La fiera si concluderà il 18 ottobre. Il Belgio è per Caffo un mercato recente ma i suoi prodotti stanno già riscuotendo successo.