> <
RSS

Fraccaro: Sul conflitto di interessi PD e Berlusconi hanno interessi comuni

E' sempre più calda la questione della legge sul conflitto di interessi. Le promesse non mantenute di Renzi pesano oggi più che mai, alla luce del successo del patto del Nazareno stretto col leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Cosa c'è dietro? Per il grillino Riccardo Fraccaro «c'è un accordo di non belligeranza tra le opposizioni» per conservare spazi politici, interessi e lobby.

Scotto: Con il «Partito del Nazareno» scordiamoci la Legge sul conflitto di interessi

La Legge sul conflitto d'interesse è materia delicata e controversa. Il premier, Matteo Renzi, a inizio mandato, annunciava la soluzione al problema entro i famosi 100 giorni, ma dopo quasi un anno ancora nulla di fatto. Arturo Scotto di Sel commenta: «è da mesi calendarizzata alla Camera, ma non si riesce a discuterla perché Forza Italia e il Partito Democratico non vogliono».

M5S: Inciucio PD e FI su stampa e Tv

Si vota la bozza del disegno di legge sul conflitto di interessi e i parlamentari del movimento di Beppe Grillo urlano all'inciucio: il Partito democratico e Forza Italia, secondo i M5S, hanno deciso di «dichiarare inammissibile un emendamento sul divieto di incrocio tra stampa e tv». I parlamentari del M5S affermano che presenteranno una proposta che vieti tale incrocio.

> <