15 ottobre 2019
Aggiornato 01:30

Di Maio accelera su legge per conflitto d'interessi e sfida PD e Lega

Più urgente un testo di Legge dopo il caso Siri, vediamo se Lega e Pd la votano. Di Maio: «Il Paese l'aspetta da 30 anni»

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio ANSA

ROMA  - Una proposta di legge sul conflitto d'interessi. È l'iniziativa che il Movimento 5 Stelle - a quanto spiegano fonti qualificate pentastellate, confermando quanto anticipato dal Corriere della Sera - intende prendere presto in Parlamento. Il vicepremier e leader M5s Luigi Di Maio, spiegano, vuole portare in Aula «quanto prima» il testo, su uno dei temi cari ai Cinque stelle ma ancora non affrontato in questa legislatura.

Sfida a PD e Lega

 "Vediamo se il Pd e la Lega lo votano», sottolineano le stesse fonti. E aggiungono che gli sviluppi delle vicende legate al caso del sottosegretario leghista Armando Siri hanno enfatizzato l'urgenza di una nuova legge sul tema. Il testo sarebbe al momento «allo studio». 

Il paese la aspetta da 30 anni

In una intervista a Repubblica, Di Maio, tra l'altro, evidenzia sul governo: «Ogni tanto va trovata una quadra ma il risultato c'è sempre. A proposito, mi auguro di poter trovare una quadra anche sulla legge sul conflitto di interessi. Il Paese la aspetta da 30 anni».