30 marzo 2020
Aggiornato 18:30
«Il Governo ha un bel che dire di aver tolto un privilegio a Sky»

«Varare presto una legge sul conflitto d'interessi»

Lo sostiene Francesco Pancho Pardi, senatore dell'Italia dei Valori ex componente della Commissione di Vigilanza Rai

«Il Governo ha un bel che dire di aver tolto un privilegio a Sky. Alla fine a rimetterci saranno sempre i cittadini, o meglio le famiglie,che non possono scaricare l'Iva pagata in più. In compenso, possono lasciare Sky per le reti a pagamento Mediaset, oggi pubblicizzate a piena pagina sui giornali berlusconiani. E per completare l'opera e togliere ogni possibile alternativa, il centrodestra sta facendo il possibile per bloccare la Rai o renderla inoffensiva stravolgendone i palinsesti».

Lo sostiene Francesco Pancho Pardi, senatore dell'Italia dei Valori ex componente della Commissione di Vigilanza Rai.

«E' come giocare con le carte truccate, convinti che nessuno se ne accorga - continua Pardi - per questo come Italia dei Valori riteniamo ormai indispensabile arrivare ad una legge che disciplini il conflitto d'interessi sulla base di regole chiare come quelle contenute nella proposta presentata dal nostro Gruppo la scorsa settimana a Palazzo Madama».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal