8 dicembre 2022
Aggiornato 00:00
La Mercedes si accontenta del secondo posto di Valtteri Bottas

Vola Verstappen, bene le Ferrari, disastro Hamilton

Il baby fenomeno della Red Bull interpreta meglio di tutti le condizioni di scarsa aderenza del circuito cittadino di Baku e anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio dell'Azerbaigian è il più veloce. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel sono quarto e quinto, Lewis solo decimo

Un lunghissimo rettilineo unito a tratti molto lenti

Ferrari verso Baku con il rebus degli assetti

Cittadino ma anche superveloce: il circuito che ospita questo weekend il Gran Premio dell'Azerbaigian ha una doppia anima ed è quindi impegnativo da interpretare per i tecnici. Ecco le soluzioni che hanno studiato alla vigilia gli ingegneri della Rossa di Maranello

Un tracciato favorevole, almeno sulla carta

La Ferrari riparte da Baku, una pista amica

Cancellare la delusione di Montreal e tornare a farsi valere: questo l'obiettivo del Cavallino rampante nel Gran Premio dell'Azerbaigian di questo fine settimana. I presupposti positivi, dal punto di vista tecnico, ci sono tutti: le curve lente e anguste del circuito cittadino esaltano la trazione della SF70H