6 giugno 2020
Aggiornato 16:30
MotoGP

Bomba Yamaha: «Il rinnovo di Valentino Rossi? Ecco quando decideremo»

Il Dottore aveva già lasciato intendere dopo la sua vittoria di Assen che ad appendere il casco al chiodo non ci pensa ancora. Quindi l'anno prossimo, alla scadenza del suo attuale contratto biennale, si siederà al tavolo con il team principal Lin Jarvis. Ma prima dovrà valutare le sue prestazioni in pista

MotoGP

Valentino Rossi salta anche il prossimo GP: scelto il sostituto

Le speranze di rivedere in pista il Dottore già ad Aragon si sono infrante contro un processo di guarigione che richiederà almeno un mese: dovrebbe dunque correre il Gran Premio del Giappone a metà ottobre. Per regolamento la Yamaha ha dovuto individuare un rimpiazzo: sarà Michael van der Mark

MotoGP | Gran Premio di San Marino

«Quattro candidati a sostituire Valentino Rossi»: rivelazione Yamaha

Il team principal Lin Jarvis indica la lista dei nomi tra i quali sarà scelto il pilota che prenderà il posto del Dottore ,se non dovesse essere in forma per correre la prossima gara ad Aragon: «I due collaudatori giapponesi Nakasuga e Kozane o i due piloti di Superbike Lowes e van der Mark»

Motociclismo

Gli allievi del Master Camp incontrano il loro eroe Valentino Rossi

Quello di ieri è stato il giorno più atteso per i sei piloti in erba che stanno affrontando la full immersion organizzata dalla Yamaha e dalla Vr46. Mentre si allenavano sul circuito di Misano in sella alle R3, sono stati raggiunti dal Dottore in persona che ha girato in pista insieme a loro

Il compagno di squadra è il primo avversario

Valentino Rossi e Maverick Vinales, una storia di amore e odio

Dopo le scintille con Jorge Lorenzo, il rapporto tra il Dottore e il suo nuovo vicino di box in Yamaha sembra idilliaco. Ma solo per ora. Basterà che i due incrocino le ruote in pista, infatti, perché le cose cambino, e in fretta

Stagione non del tutto soddisfacente per il campione maiorchino

Lin Jarvis: «Nel 2016 Jorge Lorenzo ha pensato troppo alla Ducati»

Il boss della Yamaha attribuisce alle distrazioni dovute alla firma del suo contratto per il prossimo anno abbia influito sul rendimento di Por Fuera: «Una parte dei suoi pensieri erano già proiettati al futuro, non si è concentrato»

Da un avversario all'altro in Yamaha

Per Valentino Rossi scoppia la guerra con Vinales... e la pace con Lorenzo?

Secondo i bookmakers, il nuovo compagno di squadra del Dottore sarà il primo sfidante di Marquez per il prossimo Mondiale. E l'ex campione Mamola pronostica: «Il loro rapporto si romperà». Intanto Jorge, a sorpresa, difende Vale

Parla il boss della casa dei Diapason

Lin Jarvis: «Rossi continuerà oltre il 2018. E Lorenzo potrebbe tornare»

Il direttore generale del team Yamaha si confessa in una lunga intervista, tra il futuro (e il passato) di Valentino e il prossimo addio di Jorge: «Credo al fatto che il Dottore resterà. E per Por Fuera le porte sono sempre aperte»

Il bilancio del team principal di Iwata

Il boss Yamaha tira le orecchie a Valentino Rossi

Al giro di boa, Lin Jarvis si dice «soddisfatto a metà della stagione: abbiamo vinto la maggior parte dei Gran Premi, ma abbiamo anche sbagliato troppo». E avvisa il Dottore e Jorge Lorenzo: «Da ora in poi basta errori».

L'idea del campione di Tavullia

Valentino Rossi: «La mia soluzione per evitare altri errori»

Il Dottore fa la sua proposta choc: introdurre le comunicazioni radio tra pilota e muretto box, come in Formula 1, per evitare altre incomprensioni come quelle delle due ultime gare che gli sono costate preziosi punti iridati

Valentino torna subito in pista

Rossi non si ferma: nuove soluzioni per la sua Yamaha

La giornata di test dopo-gara a Jerez è stata preziosa per il Dottore, che ha provato tre mescole di gomme anteriori Michelin e il nuovo serbatoio posteriore studiato dai suoi ingegneri. Con esiti molto positivi

Le prossime mosse di motomercato

Valentino Rossi ha già scelto il suo futuro compagno

Il Dottore fa il tifo perché alla Yamaha approdi Maverick Viñales, continuando ad elogiarlo e anche facendo pressione sul suo attuale boss, Davide Brivio, perché lo lasci andare. Ma il giovane talento spagnolo è ancora incerto

Weekend da dimenticare per Jorge

Lorenzo, la sconfitta con Vale e i dubbi su Ducati

Rossi lo ha sconfitto in casa sua e con il suo stile. La Yamaha ora sembra preferire che a vincere sia il suo compagno di squadra. E il suo prossimo team va in crisi tecnica. Non è un bel momento per Por Fuera...

La versione della Rossa

Ducati: «Casey ha detto no e abbiamo scelto Lorenzo»

Il direttore sportivo Paolo Ciabatti e il direttore generale Gigi Dall'Igna spiegano la genesi del matrimonio con il campione del mondo in carica. E le trattative con Iannone e Dovizioso per diventare il suo compagno di squadra

Il paddock della MotoGP in subbuglio

«Lorenzo in Ducati? Ecco i veri motivi della scelta»

Alla vigilia del Gran Premio di Jerez, nella conferenza stampa di rito non si parla d'altro che di mercato piloti 2017. Tra ipotesi, più o meno provocatorie, sulle ragioni della scelta di Por Fuera e idee sul nome del suo sostituto

L'intervista al boss della scuderia

Vale ha firmato, ma Yamaha vuole anche Lorenzo

Nel giorno dell'annuncio del rinnovo di Rossi, parla il team principal della casa dei diapason, Lin Jarvis: «Abbiamo fatto la nostra migliore offerta anche a Jorge e speriamo che rimanga. Ma lui aspetta la Ducati...»

Comincia anche il cascomercato

È ufficiale: Valentino in Yamaha per altri due anni

La prima firma dell'attesissimo mercato piloti in chiave 2017 è quella del Dottore. Rossi gioca d'anticipo e decide di rimandare il momento di appendere il casco al chiodo. Magari a quando avrà vinto il decimo titolo...

Trattative calde di mercato

Yamaha avvisa Lorenzo: «Se vuoi andare in Ducati...»

Il team principal della casa dei diapason vuole rinnovare il contratto del campione del mondo anche per il 2017, ma non a qualunque costo: «Non accettiamo giochi al rialzo. Qualunque pilota vorrebbe correre per noi»

Intervista senza freni

Lorenzo piagnucola: «Yamaha preferisce Rossi»

Por Fuera scatenato: sostiene di aver vinto il Mondiale contro il volere della sua stessa squadra, poi avverte che se non lo valorizzeranno passerà alla Ducati. E giura di aver dominato gli ultimi test nonostante il raffreddore

Si accende il motomercato

Ufficiale: Lorenzo può lasciare la Yamaha

Il boss della casa dei diapason, Lin Jarvis, conferma le indiscrezioni: «Sul suo tavolo c'è un'offerta della Ducati che lo tenta molto. Ma noi vogliamo rinnovare il suo contratto, come quello di Valentino Rossi»

Presentazione Yamaha 2016

Jarvis: «C'è grande rispetto tra Rossi e Lorenzo»

Il team principal della Movistar Yamaha: «A mio avviso abbiamo i migliori piloti del Mondiale. Sono certo che sarà comunque un'altra grande stagione».

Via al mercato 2017

Yamaha ha già il sostituto per Lorenzo (o Rossi)

A fine anno scadono i contratti di tutti i big: la Honda punta sulla continuità, mentre la casa dei diapason ha già nel mirino due giovani talenti, Maverick Vinales e Alex Rins, nel caso uno dei due campioni se ne andasse

Contratto al capolinea

Lorenzo tradisce Valentino con Marquez? E la coppia scoppia

Il complotto spagnolo è la goccia che fa traboccare il vaso: Jorge ha rotto i rapporti sia con il suo compagno di squadra che con la stessa Yamaha. Tanto che il divorzio dal team potrebbe arrivare già dopo il finale di campionato

Scontro fratricida

Yamaha: «Così gestiremo il duello Rossi-Lorenzo»

Nessun ordine di scuderia tra i due compagni di squadra che si giocano il Mondiale MotoGP, anzi totale parità di trattamento: «Dobbiamo evitare errori che possano farci perdere – intima l'ad Lin Jarvis – E perciò non comandano loro, ma il team»