31 ottobre 2020
Aggiornato 23:00
Una regione contesa a livello internazionale

«La Mecca russa»: ora Putin posa gli occhi sull'Artico

L'Artico è sempre più una regione fondamentale nella strategia economica, geopolitica e militare della Russia di Putin. E il suo territorio è sempre più conteso. Ecco perché

Dopo un 2015 «anno del riscatto»

I 3 fronti più «caldi» per Putin nel 2016

Il 2015 è stato, per la Russia di Vladimir Putin, l'anno del riscatto; questo 2016 sarà l'anno del consolidamento. Ed ecco su quali fronti il capo del Cremlino giocherà con più attenzione le sue carte

Petrolchimico

Shell abbandona la ricerca di petrolio nell'Artico

Il gruppo angolo-olandese ha spiegato di aver trovato quantitativi di idrocarburi insufficienti a giustificare un investimento estrattivo. Esulta Greenpeace

Rinnovabili

L'idroelettrico non è «green»

Dopo che nei mesi scorsi l'Università inglese di East Anglia aveva dimostrato i gravi danni alla biodiversità della foresta pluviale in Amazonia a causa della diga brasiliana di Balbina, ora dagli Usa è arrivato l'allarme per l'Artico

L'annuncio di Obama durante visita in Alaska

Battaglia per l'Artico, nuove rompighiaccio Usa presto in azione

Con un occhio alla bellezza del paesaggio artico e un altro alle ricchezze e potenzialità della regione, Barack Obama ha annunciato il rafforzamento della flotta americana di rompighiaccio

Mentre Bush sta con Obama

Obama dice sì a trivellazioni nell'Artico, Hillary contesta

Hillary Clinton contro Barack Obama sulle trivellazioni petrolifere nel mare dei Ciukci, mare marginale dell'Artico. La candidata alle primarie democratiche si è espressa su Twitter, il giorno dopo il via libera del governo statunitense alle trivellazioni della Shell

Oil&gas

Caduti tutti gli ostacoli alle trivelle di Shell nell'Artico

Ieri il governo statunitense ha autorizzato le attività di ricerca di petrolio e gas nelle acque dell'Alaska. Il gruppo ha tempo fino a settembre per effettuare le perforazioni prima che il ghiaccio le renda difficili. Se scoprirà giacimenti di gas naturale o petrolio, dovrà richiedere permessi addizionali per l'estrazione

Richiesta già avanzata all'Onu

La Russia vuole l'Oceano Artico

La Russia ha trasmesso ufficialmente alle Nazioni Unite la rivendicazione della sovranità su oltre un milione di chilometri quadrati di Oceano Artico, sulla base di ricerche scientifiche che ne attestano la fondatezza

Bombardieri strategici e difesa aerea

Le grandi manovre di Mosca nell'Artico

Grandi manovre per la Russia, con bombardieri strategici e difesa aerea nel grande Nord russo, proprio mentre l'aviazione della NATO e di diversi Paesi neutrali ha simulato in Svezia un'operazione di pace delle Nazioni Unite.

«Fornite delle garanzie come mai in precedenza»

Obama difende le trivelle nell'Artico

Il presidente degli Usa ha spiegato che il petrolio è una fonte di energia «importante» e che l'estrazione di greggio nel mare di Chukchi, al largo dell'Alaska verrà fatta in «modo sicuro e appropriato». Prosegue la protesta di Seattle, città che farà da base alle piattaforme petrolifere di Shell

Progetto fermo dal 2012, dopo un grave incidente

Shell potrà cercare idrocarburi nell'Artico

La compagnia anglo-olandese ha ottenuto il via libero dal dipartimento degli Interni Usa, condizionato, al progetto di trivellazione nel Mare di Chukchi. Potrà avviare sei campi di esplorazione nel caso ottenga le ulteriori autorizzazioni necessarie, da parte degli Stati Usa rivieraschi e da alcune agenzie federali

Strategia russa sull'Artico sempre più evidente

Putin punta al Polo Nord

Il 9 maggio si terranno le celebrazioni per la sconfitta della Germania nazista, ma sull'Artico volano già alcuni paracadutisti russi. L'esercitazione è sego evidente delle mire russe sull'Artico, importante per idrocarburi, petrolio, rotte marine e interessi militari. La questione della sua territorialità non è mai stata risolta.

Vice premier russo in Norvegia nonostante sia sulla black list delle sanzioni

Compromette i rapporti Russia-Norvegia per un «bagno al Polo Nord»

La presenza del vice premier russo Dmitry Rogozin sulle isole Svalbard nel mare Glaciale Artico, accuratamente documentata sul suo Twitter nel fine settimana, ha fatto scoppiare un vero scandalo: l'alfiere della supremazia russa sull'Artico compare infatti sulla lista nera, tra le prime misure sanzionatorie per la crisi ucraina. Mistero sul suo ingresso indisturbato nel Paese.

Sarà l'impianto offshore più a nord del Pianeta

Il gigante dei mari di ENI Goliat è quasi arrivato a destinazione

La più grande piattaforma petrolifera galleggiante al mondo fra pochi giorni dovrebbe attraccare a Hammerfest, in Norvegia, e da lì ripartire 15 giorni dopo per il Mare di Barents, dove in estate comincerà la produzione di quasi 100mila barili di petrolio al giorno per i prossimi 15 anni.

«Pericolosissime per l'intero Pianeta»

Gli Usa dicono sì alle trivellazioni nell'Artico: la protesta di Greenpeace

Sei attivisti della Ong si sono arrampicati sulla Polar Pioneer, piattaforma petrolifera di proprietà della Shell e destinata alle operazioni nel Mare di Chukchi, in Alaska. L'associazione vuole attirare l'attenzione dell'opinione pubblica sui progetti per l'estrazione di idrocarburi nella regione artica, dopo un primo via libera da parte del dipartimento degli Interni americano.

Aumento globale delle temperature

Ghiacci dell'Artico al minimo storico

L'area dell'Artico coperta dai ghiacci ha raggiunto il minimo storico, con lo scioglimento dei ghiacciai che potrebbe proseguire per buona parte del mese di settembre: è quanto risulta dalle analisi delle immagini satellitari effettuata dai ricercatori dell'Università di Boulder, in Colorado

Cambiamenti climatici

Il ghiaccio Artico non corre pericoli imminenti

Nel 2010 la calotta non si è ridotta al minimo record raggiunto nel 2007. Sempre meno probabile la scomparsa dei ghiacci nel giro di pochi anni

La banchisa artica ha raggiunto il secondo livello minimo dall'inizio delle osservazioni satellitari

Il ghiaccio artico verso il livello più basso di tutti i tempi

Il 26 agosto, la distesa di ghiaccio del mare Artico misurava 5,26 milioni di chilometri quadrati, inferiore quindi ai 5,32 milioni di chilometri quadrati del minimo raggiunto nel 2005