12 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
La crisi venezuelana

Venezuela: dall'esercito ai paramilitari, chi difende Maduro

Sabato potrebbe scattare la resa dei conti con l'opposizione, quando i sostenitori dell'autoproclamato presidente ad interim Juan Guaidò cercheranno di fare entrare nel Paese gli aiuti umanitari statunitensi

Crisi in Venezuela

Guaidò si muove con Mosca e Pechino (che riducono aiuti a Maduro)

Entrambi i Paesi non intendono perdere miliardi di dollari in investimenti e debiti accumulati da Caracas e stanno valutando come muoversi a mano a mano che Maduro si ritrova sempre più isolato sulla scena internazionale e a rischio su quella interna

Crisi venezuelana

Venezuela nel caos, respinto attacco a base militare: caccia ad assalitori

L'esercito venezuelano sta dando la caccia a un gruppo di mercenari armati, in fuga dopo un attacco a una base militare. Circa 20 uomini guidati da un ufficiale disertore hanno combattuto per tre ore contro l'esercito regolare nella base militare nella terza città del Paese, Valencia

Caos venezuelano

In Venezuela insediata la Costituente, caos e scontri in strada

In Venezuela si è insediata la nuova assemblea costituente, con poteri illimitati quanto indefiniti, che ora può ufficialmente cominciare i lavori di revisione della Costituzione promulgata nel 1999 da Hugo Chavez, spingendo ancora più a fondo il paese in una crisi politica e sociale

Saccheggi e devastazioni

Venezuela, l'edificio della Corte suprema dato alle fiamme

Nuova giornata di proteste contro il presidente Nicolas Maduro. Un gruppo di manifestanti ha incendiato parzialmente a Caracas un edificio legato al Tribunale Supremo di Giustizia.I locali ospitano anche una banca che è stata saccheggiata

Sangue e proteste

Venezuela nel caos, 2mila persone in piazza contro Nicolas Maduro

Non conoscono sosta le proteste contro il presidente venezuelano Nicolas Maduro, che finora hanno causato almeno 66 morti e decine di feriti. In altre parti del paese sono state organizzate delle contro-manifestazioni

E' crisi umanitaria

Venezuela, ancora scontri a Caracas dopo le sanzioni Usa

In base alle sanzioni, gli otto giudici, tra cui il presidente della Corte, vedranno congelate le loro eventuali azioni negli Stati Uniti e non potranno avere relazioni d'affari con americani

Morte 36 persone da inizio proteste. Immagini senza commento

Venezuela, violente manifestazioni contro Maduro a Caracas

Gli oppositori del presidente Maduro sono scesi di nuovo in piazza in Venezuela per protestare contro il suo governo e il suo progetto di revisione costituzionale

Il presidente: ci vogliono portare in un covo di odio e violenza

Venezuela, Maduro: vinciamo il fascismo, liberiamo il Sudamerica

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha chiamato a raccolta i suoi fedeli a Caracas e ha accusato l'opposizione di voler trascinare il Paese in un covo di odio e violenza

Le foto della regista italo-venezuelana Fabiana Piscitelli

Il dramma del Venezuela per immagini

Le fotografie della regista italo-venezuelana Fabiana Piscitelli raccontano meglio di qualsiasi parola cosa sta accadendo in questi giorni a Caracas. Scatti vividi, icastici, attraverso cui comprendere lo spirito delle proteste

Proseguono protste a Caracas: bilancio di 28 morti in 3 settimane

Venezuela, Caracas si ritira da Organizzazione degli Stati americani

Mentre nelle strade del Venezuela proseguono le proteste contro il presidente Nicolas Maduro, le autorità di Caracas hanno annunciato la decisione di ritirare il Paese dall'Organizzazione degli Stati americani (Osa)

Il Paese in ginocchio ma il presidente chavista non cede

Venezuela, ancora scontri. Tre morti, nuova protesta anti-Maduro

E' di tre morti e circa 30 arresti il bilancio delle manifestazioni in Venezuela contro il presidente Nicolas Maduro. L'opposizione venezuelana ha convocato una nuova protesta

Nicolas Maduro accusato di aver orchestrato un colpo di stato

Caos in Venezuela, Corte suprema esautora il Parlamento

La Corte Suprema venezuelana ha avocato a sé i poteri legislativi, esautorando il Parlamento, attualmente impegnato in una battaglia politica con il presidente Nicolas Maduro

Mercato delle materie prime

Maduro «corteggia» Putin su greggio a 70 dollari?

Possibile l'arrivo a Mosca del tandem venezuelano Rodriguez-Del Pino, che già ha visitato l'Iran, il Qatar, l'India, l'Oman e l'Arabia Saudita dopo che ai primi di agosto, il presidente Nicolas Maduro ha esortato tutti i player del mercato petrolifero a lavorare sul bilanciamento del prezzo di un barile di petrolio a 70 dollari.

Elezioni Venezuela 2015

Si chiude la lunga pagina del «chavismo»?

Primo esportatore di petrolio dell'America latina precipitato in una grave crisi economica, il Venezuela si trova in ogni caso a fare conti con la pesante eredità di Hugo Chavez, per 14 anni alla guida del Paese.

Cala il prezzo

Petrolio, l'Opec non taglia la produzione

Lo hanno annunciato diversi esponenti del cartello degli esportatori, al termine del vertice a Vienna. Il presidente, il nigeriano Emmanuel Ibe Kachikwu, ha spiegato che è stata ritenuta adeguata l'attuale posizione attendista.

Il suo delfino Maduro non riesce a battere la crisi economica

Venezuela, l'ombra di Chavez sul voto di domenica

Primo esportatore di petrolio dell'America latina precipitato in una grave crisi economica, il Venezuela, che domenica rinnova il Parlamento, si trova a fare conti con la pesante eredità di Hugo Chavez

Mercato dell'Energia

Petrolio, il Venezuela torna alla carica

Il ministro responsabile, Eulogio Del Pino, ha annunciato la proposta di di tenere un vertice tecnico tra Paesi Opec e gli altri Stati esportatori a novembre, indicando anche un possibile punto di «equilibrio» per il prezzo del barile: 88 dollari.

Il Cremlino viaggia verso il Cairo

Putin cerca alleati in casa di Obama

Il 9 e 10 febbraio il presidente russo sarà in Egitto su invito del suo omologo, Abdel Fattah al Sissi. Nei giorni scorsi invece Mosca è stata «corteggiata» dalla Libia, che ha richiesto aiuto per addestrare e armare il suo esercito. Poi bisogna ricordare l'avvicinamento con Atene, i buoni rapporti con Roma e l'incontro con il presidente venezuelano Maduro.

La protesta

Venezuela: Maduro vuole il dialogo con l'opposizione

Il presidente venezuelano ha concordato di avviare colloqui alla presenza di «facilitatori», per mettere fine alle proteste in atto da due mesi nel paese e costate la vita, finora, a 39 persone. La discussione si terrà sotto la supervisione di Unasur, organizzazione regionale sudamericana, e del Vaticano

Venezuela

Caracas, in 20mila contro Nicolas Maduro

Continuano le proteste antigovernative. Pesante il bilancio delle ultime sei settimane, con almeno 31 persone uccise nelle numerose manifestazionialimentate dalla rabbia della popolazione per l'elevata criminalità, un'inflazione fuori controllo e la mancanza di beni essenziali, colpa secondo i manifestanti dei rapporti troppo stretti con Cuba