22 luglio 2019
Aggiornato 15:30
Politica

Venezuela, alle municipali vince Maduro

Ma l'astensionismo è record. E' andato a votare soltanto il 27%

Il Presidente venezuelano, Nicolas Maduro
Il Presidente venezuelano, Nicolas Maduro ANSA

CARACAS - Appena il 27% degli elettori venezuelani ha partecipato alle elezioni amministrative che si sono svolte ieri e che hanno consegnato la vittoria al partito di governo. Secondo la presidente del Consiglio elettorale nazionale Tibisay Lucena l'astensionismo ha toccato il 72,6%. Il partito di Nicolas Maduro ha vinto 142 dei 156 comuni in palio.

ELETTORI SFIDUCIATI - Il risultato non è una sorpresa e anche la bassa affluenza era stata prevista dagli analisti che hanno sottolineato alla vigilia del voto la profonda sfiducia degli elettori e l'esclusione di fatto dell'opposizione dalla tornata elettorale. Le elezioni di ieri si sono svolte ad appena un mese dall'inizio del secondo mandato, di sei anni, di Maduro, ottenuto nella contestata elezione di maggio, definita non legittima dall'opposizione, dall'Unione europea e dagli Stati Uniti.