13 aprile 2021
Aggiornato 18:30
La crisi del coronavirus

Andrea Delmastro: «I veri untori sono al Governo»

Il Deputato di Fratelli d'Italia: «Non c'è stato nessun cambio di passo, e il governo non ha fatto assolutamente nulla per evitare il protrarsi di questa situazione insostenibile»

La crisi del coronavirus

Draghi sostituisce Arcuri. Al suo posto il Generale Figliuolo

Chiamato dal Governo in un momento particolarmente delicato per il Paese, alle prese con un virus sconosciuto e particolarmente pericoloso, Arcuri è stato nominato Commissario straordinario il 18 marzo 2020

La scelta di Draghi

Draghi lavora (in silenzio) alla squadra di Governo

Terminate le consultazioni, il Premier incaricato lavora alla squadra dei ministri, senza avere altri contatti con i partiti. Una cosa che mette in una certa tensione i vertici delle forze politiche

La scelta di Draghi

Mario Draghi incassa il sì dei big

Il secondo giro di consultazioni è servito al Presidente incaricato per illustrare le sue idee per un programma di governo che formalizzerà compiutamente nel discorso alle Camere

Le scelte di Draghi

Mario Draghi illustra il suo programma ai partiti

Con il secondo giro di consultazioni comincia a delinearsi il disegno che accompagnerà il premier incaricato verso il nuovo esecutivo. Riforme in vista per Fisco, Pubblica amministrazione e giustizia

La scelta di Draghi

«Draghi è bravissimo ma durerà poco»

Lo ha detto l'ex Ministro dell'Economia, Vincenzo Visco: «Il Presidente incaricato dovrà limitarsi alle cose su cui c'è prevedibilmente accordo, se forzerà da una parte o dall'altra la maggioranza si spaccherà»

L'ora di Draghi

I «dolori» del Presidente del Consiglio incaricato

Paradossalmente i molti «sì» incassati in questi giorni complicano, invece di semplificare, il quadro per Mario Draghi. M5s vuole governo politico, l'ok di Salvini imbarazza il PD

MoVimento 5 Stelle

Beppe Grillo «spinge» M5s verso Mario Draghi

Il presidente del Consiglio incaricato chiude il primo giro di consultazioni raccogliendo l'apertura ufficiale dalla forza che fino a qualche giorno fa sembrava rappresentare l'ostacolo più insidioso

La scelta di Draghi

Lo slancio di Salvini crea problemi ai Democratici

La concreta possibilità di trovarsi in maggioranza insieme all'arcinemico sovranista ha fatto storcere il naso a qualche esponente del Partito Democratico

M5S ancora in fermento

Per Mario Draghi si muove Beppe Grillo

L'uomo del vaffa, convertito alla religione del buon governo con (quasi) qualunque alleato, riprende il suo ruolo di garante dopo un lungo periodo di assenza fisica e di rare incursioni comunicative

L'ora di Draghi

Un Governo tecnico-politico di «salvezza nazionale»

Sembra questa la via intrapresa da Mario Draghi nel suo tentativo di dar vita a un nuovo esecutivo. O almeno questa appare la linea preferita dai partiti al termine del primo giorno di consultazioni

Consultazioni

Conte resta in campo: «Auspico Governo politico»

Con queste parole il presidente del Consiglio uscente Giuseppe Conte ha rotto il silenzio mantenuto dal giorno delle sue dimissioni e si è presentato davanti a Palazzo Chigi per una dichiarazione alla stampa

Assemblea M5s

«Draghi per noi è come il lupo di Cappuccetto Rosso»

Mario Draghi divide il Movimento 5 stelle. Nell'assemblea Deputati e Senatori si confrontano con la sfida che l'incarico all'ex presidente Bce rappresenta per il partito di maggioranza relativa in Parlamento

Crisi di Governo

Sergio Mattarella «chiama» Mario Draghi

Il presidente della Repubblica lancia un appello alle forze politiche «perché conferiscano la fiducia» a questo governo «senza formula politica» che faccia fronte subito alle emergenze del paese

Trattativa in salita

La partita della crisi va ai tempi supplementari

Al momento l'accordo tra i partiti non c'è, anzi sembra che i lavori della mattinata abbiano segnato ancora di più le distanze. Al centro della discussione c'è stato il nodo della giustizia

Le consultazioni

PD e M5S si interrogano su Italia Viva

Fico convoca a Montecitorio i potenziali partner del Conte ter. La «vecchia» maggioranza tiene ferma la difesa del nome del Premier uscente Giuseppe Conte come punto comune del confronto, per ora