> <
RSS

Diamo i voti al campionato – 9^ giornata

La Roma batte il Cesena e raggiunge la Juventus (sconfitta dal Genoa) in vetta alla classifica, ma i voti migliori di giornata vanno all’elegante Cagliari di Zeman, alla coriacea Fiorentina di Montella e alla «rigorosa» Inter di Mazzarri. Frena ancora il Milan di Inzaghi mentre si fa sempre più critica la situazione del Parma, all’ottava sconfitta in nove giornate

Fiorentina, Rossi via le stampelle

L'attaccante viola si fa fotografare ad un party benefico. Rossi sta ultimando l'ultima fase di recupero negli Stati Uniti prima di rientrare a Firenze a fine ottobre. Montella: «Domenica contro l'Inter abbiamo giocato la partita perfetta».

Conte, prima volta a Coverciano

Prima volta da Commissario Tecnico a Coverciano per Antonio Conte, che ha incontrato i tecnici delle Nazionali giovanili per poi assistere alla seduta di allenamento dell'Under 16 di Daniele Zoratto. In mattinata si era recato nel centro sportivo della Fiorentina per seguire l'allenamento della squadra e per osservare alcuni giocatori. Occhi puntati anche su Giuseppe Rossi.

Il perdono e la sfida. Neymar e Zuniga

Il tutto per una buona causa, l'iniziativa di solidarietà anti-Sla che consiste in una sorta di catena in cui personaggi famosi si fanno una doccia gelata nel nome della lotta alla Sla e «nominano» altri personaggi sfidandoli alla stessa penitenza.

Rossi: «Conte ct lo vedrei benissimo»

Giuseppe Rossi nella sua prima conferenza stampa stagionale non le manda di certo a dire all'ex ct della Nazionale Cesare Prandelli: «Non mi interessa quello che dice l'ex ct, sono tranquillo su quello che sto facendo adesso e sto pensando solo al futuro, non al passato. Campionato? Vogliamo giocarcela».

I «dubbi» di Prandelli

Il ct della Nazionale alla prima conferenza stampa in vista dei Mondiali in Brasile: «Spero che sino all'ultimo minuto ci siano dubbi, vuol dire che tutti e trenta sono arrivati con entusiasmo e voglia contagiosa. Mi auguro che, da parte anche dei media, ci sia coinvolgimento. Rappresentiamo tutti l'Italia»

Rossi: In Italia non cerco rivincite

L'ex attaccante del Villarreal, in attesa di smaltire il grave infortunio al ginocchio, si presenta a giornalisti e tifosi. «La società viola è stata l'unica a farsi avanti con i fatti e non solo parole, ha fatto un'offerta concreta. I tifosi sono stati strepitosi, mi hanno riserva

> <