25 aprile 2024
Aggiornato 03:00
Berlusconi assolto | Le reazioni

Fi: Silvio, sempre con te

Dopo l'assoluzione di Berlusconi, si susseguono le dichiarazioni di tutti gli esponenti del centrodestra e di Fi in favore del loro ritrovato leader. E il Cavaliere non perde tempo: «E ora avanti con le riforme!».

Centrodestra | Forza Italia

Berlusconi assolto, centrodestra diviso

La «commozione» di Silvio Berlusconi, le lacrime di Francesca Pascale. Ma anche le dichiarazioni di gioia di tutto il centrodestra e di tutta Forza Italia. La sentenza di assoluzione in appello per il leader forzista sortisce un evidente effetto politico: l'ex Cavaliere torna in sella, sgombra dal suo orizzonte la nube pesante della condanna, e - per usare le espressioni di moltissimi esponenti fo

Riforme e legge elettorale

Renzi vede un varco dentro i «grillini»

L'assoluzione del Cavaliere toglie forza ai falchi di Fi e non a caso in serata, dall'entourage del premier, filtra ottimismo sul percorso delle riforme della Costituzione. Altra partita si aprirà sulla legge elettorale, ma l'incontro si giocherà solo dopo la pausa estiva e Renzi è convinto di avere comunque aperto un varco anche dentro M5s, nonostante l'abbandono del tavolo annunciato oggi.

Berlusconi assolto

Renzi tace, il Pd sta con i giudici

Dopo l'assoluzione di Berlusconi, il premier ha preferito astenersi da qualsiasi commento politico in merito, e rilanciare invece il dialogo sulle riforme. Dagli esponenti del Pd si susseguono dichiarazioni di solidarietà nei confronti della magistratura.

Guerre valutarie

Euro contro dollaro

Tra Stati Uniti e Francia è scoppiato lo scandalo. Il motivo è stata la decisione di un tribunale statunitense di obbligare la banca francese BNP Paribas a pagare una multa di 8830 milioni di dollari per aver violato le sanzioni contro Iran, Cuba e Sudan, che vieta le transazioni in dollari.

Ciclismo | Tour 2014

Nibali trionfa sulle Alpi

Il siciliano ha lanciato l'attacco a sei chilometri dall'arrivo lasciando sul posto il polacco Majka ed il ceco Koenig che avevano lanciato l'ultimo attacco. Vittoria a mani alzate. Ora l'avversario più insidioso è Valverde.

Dramma Malaysian Airlines

Al Senato un minuto di silenzio

I presidenti delle Commissioni Politiche dell'Ue di Senato e Camera, Vannino Chiti e Michele Bordo, hanno presieduto l'incontro della Cosac e fatto osservare un minuto di silenzio per le vittime. Amnesty International si aspetta un'indagine difficile, e il M5s esprime cordoglio per la tragedia.

Sondaggi Demopolis

Pd al 44%, Fi crolla

L'ultima indagine di Demopolis prima della pausa estiva descrive un distacco che non ha precedenti nella storia del paese dal secondo dopoguerra. «L'effetto-Renzi è determinante» spiega il Direttore Pietro Vento, «ma concorre anche l'estrema debolezza degli altri partiti all'opposizione».

Politica e streaming

Renzi-M5S: un altro giro di valzer con i Proci

Nel secondo round fra Pd e 5Stelle i punti di incontro fra i grillini e il premier sono sembrati molto più numerosi dei motivi di conflitto. E' tutto da verificare, però, se le convergenze si tradurranno in fatti concreti. Per ora Renzi prende tempo, e Di Maio glielo concede, forse a titolo personale. Intanto da Forza Italia arriva un avvertimento: «Matteo non esagerare con i valzer concessi ai gr

Riforme costituzionali

PD: Ora tocca a noi

Inizia la battaglia delle riforme, che si combatterà a colpi di emendamenti dentro e fuori il Pd. E c'è chi è aperto al dialogo col M5s come Tonini, e chi come la Moretti spera in un cessate il fuoco da parte dell'opposizione grillina.

Germania

Ozil, campione di cuore

Il centrocampista tedesco ha messo a disposizione di 23 bambini brasiliani, bisognosi di cure, il suo premio per la vittoria mondiale (400.000 euro): «Il mio ringraziamento al popolo meraviglioso che ci ha ospitato».

Semestre europeo

Grasso: Il mio discorso per l'Ue

Il presidente del Senato ha aperto l'incontro della Cosac, che festeggia quest'anno i venticinque anni della sua istituzione, e ha invitato i colleghi a rilanciare il progetto europeo nel segno di una rinnovata identità di intenti e obiettivi.

Moratoria contro la pena di morte

Grasso: «L'Italia ha un ruolo guida per i diritti umani»

Il Rapporto 2014 sulla pena di morte nel mondo, presentato dall'organizzazione internazionale «Nessuno tocchi Caino», registra una preoccupante controtendenza riguardo le esecuzioni capitali, che sono aumentate nelle democrazie cosiddette liberali. Il presidente del Senato interviene in vista della prossima Assemblea generale delle Nazioni Unite.