23 ottobre 2019
Aggiornato 20:00
Moto novità

Yamaha Tricity 125: rivoluzione a soli 3.490 euro

La casa di Iwata aggredisce il mercato dei tre ruote inventato dalla Piaggio con un modello che rischia di sbaragliare la concorrenza. Soprattutto per il prezzo

Allo scorso salone dell’Eicma di Milano il prototipo aveva monopolizzato l’attenzione allo stand Yamaha, a meno di un anno di distanza il Tricity è pronto a fare il suo debutto sul mercato. Nelle concessionarie arriverà a fine luglio a un prezzo di soli 3.490 euro. Cifra che sta già togliendo il sonno alla concorrenza, Piaggio in testa.

LE RIVALI - Quantomeno sul campo di battaglia degli scooter 125 di cilindrata. Il prezzo infatti è paragonabile a quello di modelli da un quarto di litro di fascia alta come il Piaggio Beverly 125 (3.590€), lo Scarabeo 125 (3.370€), l’Honda SH 125 ABS (3.130€), i modelli Kymco Downtown 125 (3.550€) e K-XCT 125 (3.900€) e le Vespa LX 125 (3.650€) Primavera 125 (3.700€) e Sprint 125 (3.900€).

LE SUE ARMI - Rispetto a questi modelli il Tricity, a un prezzo come detto inferiore in molti casi, offre la comodità e la sicurezza delle tre ruote e le prestazioni e l’affidabilità di un motore raffreddato a liquido a due valvole dotato di un nuovo cilindro in lega d’alluminio privo di camicia d’acciaio. Una soluzione che permette al pistone di scorrere direttamente a contatto con l’alluminio e mantenere costante ed efficiente la distribuzione del calore. Novità assoluta è la sospensione anteriore che adotta il sistema brevettato LMW (Leaning Multi Wheel) studiato per esaltare la stabilità sia da fermo che soprattutto in movimento. Contenutissimo anche il peso: solo 152 kg. Le ruote, tutte in alluminio, sono da 14’’ all’anteriore e da 12’’ al posteriore. Degno di nota anche il sistema frenante integrale con dischi da 220 sulle ruote anteriori e da 230 su quella posteriore. Con la leva di sinistra si attivano tutti e tre, con quella di destra solo i freni davanti. Digitale la strumentazione, a led i gruppi ottici. Sotto la sella, infine, c’è spazio per un casco integrale. Quattro le colorazioni previste al lancio: Anodized Red, Mistral Grey, Competition White e Midnight Black.