20 ottobre 2019
Aggiornato 02:30

Lahm dice basta: addio Nazionale

Il capitano della Germania campione del mondo, appena trentenne, ha deciso di ritirarsi dalla Nazionale dopo 113 presenze ed un titolo mondiale appena conquistato in Brasile.

BERLINO – Diciamo che c’è di peggio per uscire di scena da un palcoscenico importante come quello del calcio internazionale: Philipp Lahm, fresco capitano della Germania che ha conquistato la Coppa del Mondo in Brasile, ha deciso di ritirarsi dalla nazionale. Il 30enne difensore del Bayern Monaco, con 113 presenze in nazionale, dopo aver portato il suo paese al quarto titolo mondiale, ha deciso di fare un passo indietro con la nazionale, come ha confermato il suo agente al giornale tedesco Bild. Lahm e compagni sono stati accolti come eroi a Berlino martedì dopo il successo per 1-0, ai tempi supplementari con un gol di Mario Goetze, nella finale del Mondiale contro l'Argentina. La vittoria della Coppa del Mondo è l'apice della carriera per Lahm, che ha già vinto con il club un titolo di Champions League, sei titoli di Bundesliga e sei Coppe di Germania.