17 agosto 2018
Aggiornato 09:30

La moda del mercato 2017 a Milano funziona al contrario

Ormai sembra diventata una discutibilissima tendenza: appena un calciatore decide di cambiare squadra smette di presentarsi agli allenamenti costringendo così la società a cederlo. È toccato a Bernardeschi, Douglas Costa e adesso Kondogbia, Keita e Kalinic. Al Milan invece succede tutto l’opposto.

Viola di rabbia: fuga da Firenze

In un colpo solo la Fiorentina si ritrova a fare i conti con la richiesta di cessione di Borja Valero, Bernardeschi e Kalinic. Una crescita mai avvenuta ed un futuro grigio per la società gigliata

Kalinic rompe gli indugi con la Fiorentina: «Voglio il Milan»

Come l’ex compagno di squadra Borja Valero, anche l’attaccante croato esce allo scoperto ed entra in rotta di collisione con il club viola. Alla categorica incedibilità ufficializzata da Corvino, Kalinic ha risposto con un definitivo: «Ritengo chiuso il mio ciclo alla Fiorentina, voglio andare al Milan».

Under 21: troppa Spagna per la giovine Italia

Una tripletta di Saul Niguez, fenomeno iberico dell’Atletico Madrid, condanna gli azzurrini di Di Biagio ad una sconfitta messa abbondantemente in preventivo. A pesare sul risultato finale l’espulsione di Gagliardini e la prova incolore di Gigio Donnarumma.

Europei Under 21, Bernardeschi ci porta in semifinale

Impresa dell'Italia agli Europei U21 in Polonia. Gli azzurrini di Di Biagio battono 1-0 la Germania e si qualificano alle semifinali, chiudendo in testa il Gruppo C. Decisivo al 31' Bernardeschi, bravo a sfruttare il recupero di Pellegrini su un errato disimpegno dei tedeschi.

Juve, visto che Schick? La Roma strizza l’occhio a Berardi

L’Italia under 21 perde 3-1 con la Repubblica Ceca ed è molto vicina all’eliminazione: potrebbe non bastare battere la Germania. Tra gli uomini mercati spiccano i due fantasisti mancini: Schick regala un assist, Berardi segna il gol del momentaneo pari. Male Donnarumma, malissimo Bernardeschi.

Europei Under 21: l'Italia parte col piede giusto

Il netto 2-0 inflitto alla Danimarca permette agli azzurrini di Di Biagio di issarsi in vetta al girone assieme alla Germania che ha battuto la Repubblica Ceca. Bene Pellegrini, Conti e Petagna, male Berardi. Fischi ed insulti per Donnarumma

Juve: si lavora per Douglas Costa e Bernardeschi, può partire Cuadrado

Primo obiettivo del marcato juventino, trattenere i big. L'altro è aumentare il potenziale offensivo. Douglas Costa è il nome nuovo: il giocatore vuole Torino, ma il Bayern chiede 50 milioni. L'arrivo del brasiliano non esclude quello di un altro esterno: più difficile Keita, torna di moda Bernardeschi. Cuadrado potrebbe partire.

Bernardeschi-Juventus: sogno possibile

Le parole di Corvino lo allontanano da Firenze: «Abbiamo fatto il massimo». Ma Bernardeschi non si pronuncia, un silenzio che sa di rifiuto. O di attesa, in vista di offerte più importanti che potrebbero arrivare anche da Torino. Intanto, per ora, c’è l’Europeo Under 21 a cui pensare.

Milan cinese, pronti 35 milioni per Insigne

Secondo Premium Sport il nuovo Milan di Fassone e Mirabelli avrebbe pronta un’offerta di 35 milioni per il geniale attaccante del Napoli. La prima risposta sarebbe stata negativa, ma da qui all’estate tante cose potrebbero cambiare.

Milan: Fassone e Mirabelli estasiati da Bernardeschi

Serata in chiaroscuro per i nuovi obiettivi di mercato del Milan. La grandissima prova del fantasista viola, autore del gol della vittoria contro il Borussia Mönchengladbach, aggiunta alla prestazione comunque sufficiente del centrocampista tedesco Dahoud, fa da contraltare alla notte da incubo di Musacchio contro l’uragano Dzeko.

Fiorentina, squalificato Bernardeschi contro il Milan

Dopo le numerose squalifiche subite dai calciatori rossoneri, stavolta dal giudice sportivo arriva una notizia che potrebbe sollevare mister Montella: in vista del big match di domenica prossima tra Milan e Fiorentina, il fantasista gigliato Bernardeschi sarà squalificato.

Berardi o Bernardeschi: il progetto B&B del nuovo Milan cinese

Metabolizzata la decisione di un mercato di gennaio a budget 0 in attesa del closing di marzo, la nuova dirigenza del Milan cinese è già al lavoro per la sontuosa campagna acquisti estiva. Come già anticipato dal Diario Rossonero a fine ottobre, Fassone e Mirabelli potrebbero tentare l’affondo su uno tra Berardi e Bernardeschi. Inter e Juve permettendo.

Milan: continua il tour di Mirabelli a caccia di talenti

Dopo la trasferta torinese a vedere Juventus-Lione, il futuro direttore sportivo del Milan domenica sarà a Roma per assistere al confronto contro il Bologna. Sul taccuino di Mirabelli il nome del giallorosso Paredes ma anche quello del ceco Krejci, rivelazione felsinea di inizio stagione.

Milan sempre più italiano: Berardi o Bernardeschi per l’attacco

La sconfitta rotonda subita dal Milan a Genoa ha evidenziato ancor più le lacune della rosa a disposizione di Montella. Serve assolutamente un attaccante esterno e Fassone e Mirabelli sembrano aver messo nel mirino due italiani giovani (classe ’94) e forti: Berardi e Bernardeschi, entrambi valutati non meno di 30 milioni di euro.