29 ottobre 2020
Aggiornato 08:30
La fuga dall'aeroporto

Bruxelles, ecco il terzo attentatore: l'uomo col cappello

E' stato diffuso un nuovo video sul terzo attentatore dell'aeroporto di Zaventem, il cosiddetto "uomo col cappello", su cui la Procura federale belga ha diffuso un nuovo avviso di ricerca

La rassicuazione del presidente francese

Hollande: La rete jihadista di Parigi e Bruxelles sta per essere annientata

«Abbiamo ottenuto alcuni risultati nello scovare i terroristi e, a Bruxelles oltre che a Parigi, ci sono stati alcuni arresti», ha spiegato il presidente francese, ma restano altre cellule che costituiscono una «minaccia»

Fonti giudiziarie a Politico Europe

Cronache da Bruxelles. Molenbeek e la sfida dell'integrazione

Da quando qui è stato arrestato Salah Abdeslam Molenbeek è divenuto famosa in tutto il mondo, ma il quartiere dove è nato il terrorista sopravvissuto agli attentati di novembre a Parigi, e che lo ha protetto per alcuni mesi mentre era in fuga

Terrorista: dovevo entrare a Stade de France ma non avevo biglietto

Le rivelazioni di Salah nel suo primo interrogatorio

Il presunto terrorista Salah Abdeslam, nel commando degli attentati di Parigi del 13 novembre, ha raccontato la sua verità agli inquirenti in Belgio

L'ultimo aggiornamento sugli attentati di martedì scorso

Bruxelles, da Salah al secondo uomo nella metro: tutto ciò che sappiamo

Secondo gli ultimi dati in nostro possesso sarebbero almeno cinque i componenti del commando jihadista responsabile degli attentati di martedì a Bruxelles, costati la vita ad almeno 31 persone

Obama sotto attacco

Perché Obama non vuole che la Cia usi i droni per uccidere i terroristi?

Barack Obama ha ordinato che siano i militari, e non la Cia, a usare i droni per uccidere i leader dell'Isis in Iraq e Siria, permettendo all'agenzia d'intelligence di utilizzarli solo per missioni di spionaggio. E il dibattito si infiamma

Paura per i siti nucleari

Bruxelles, i kamikaze erano almeno cinque

Secondo i media del Belgio, il vero obbiettivo degli attentatori di Bruxelles erano i siti nucleari del paese. Invece, hanno dovuto ripiegare su aeroporto e metropolitana dopo l'arresto del complice Salah Abdeslam.

Salah Abdeslam dice sì all'estradizione

Attacchi a Bruxelles, è caccia al secondo uomo

Un altro uomo, legato alla cellula degli attentati di martedì a Bruxelles, si aggiunge al quadro già complicato delle indagini e, come conferma la polizia, è attivamente ricercato. Il sospetto era insieme al kamikaze della metropolitana di Maelbeek, ma non è salito sul convoglio, secondo le ultime ricostruzioni

L'aggiornamento sugli attentati a Zaventem e a Maelbeek

Bruxelles, tutto ciò che sappiamo finora

31 morti e almeno 150 feriti. Riguardo agli attentatori, sarebbero almeno cinque i componenti del commando jihadista responsabile degli attacchi. Tre identificati, due forse ancora in fuga

Nuovi attentati mettono in dubbio la collaborazione di Salah

Filo rosso Parigi-Bruxelles: ecco la cellula Isis che minaccia l'Europa

Cellule jihadiste nel cuore dell'Europa. O forse, un'unica grande rete in missione per conto del Califfo al Baghdadi. Da Parigi a Bruxelles, storie di bombe e di morte. Con gli stessi protagonisti

La Libre Belgique: identificazione dei kamikaze lo fa escludere

Attacchi a Bruxelles, Salah sta collaborando?

Ma Salah Abdeslam non starebbe collaborando? E' questa la domanda alla quale che sorge spontanea dopo gli ultimi sviluppi a Bruxelles e a cui oggi il quotidiano belga La Libre Belgique risponde negativamente

Identificati i kamikaze dell'aeroporto, una italiana tra le vittime

Attacchi a Bruxelles, quello che sappiamo finora

All'indomani degli attentati a Bruxelles, con 34 morti e oltre 200 feriti, sono stati identificati i due kamikaze ritratti all'aeroporto Zaventem poco prima degli attacchi

Il messaggio

Attacchi Bruxelles, il testo della rivendicazione Isis

Il documento è stato diffuso dall'agenzia Amaq, organo media del Califfato, che dice chiaramente che il Belgio è stato preso di mira perché parte della coalizione internazionale contro lo Stato Islamico

L'annuncio shock

Dopo Bruxelles gli occhi dell'Isis su Roma

Questo il messaggio postato su Telegram da Dabiq-Califfato, presenza ormai consolidata sul web per la diffusione della propaganda dell'Isis

Lo riferisce il premier belga

Attentati a Bruxelles, il bilancio provvisiorio è di 28 morti

13 morti all'aeroporto Zaventem e 15 nella stazione della metropolitana di Maelbeek. Almeno 35 i feriti all'aeroporto e 55 alla metro, di cui almeno 10 in gravi condizioni. In strada scene raccapriccianti

Parla il direttore di Vox Europa

Attentati a Bruxelles: «Maalbeek, centro nevralgico del potere»

Dalla città sotto attacco parla il giornalista Gian Paolo Accardo che racconta di aver avvisato al telefono la moglie appena saputo degli attacchi. Lei, come tantissimi europarlamentari, stava andando al lavoro

Attacchi a quattro giorni dall'arresto di Salah Abdeslam

Bruxelles sotto attacco, almeno 23 morti in 3 esplosioni

Bruxelles sotto attacco, con tre esplosioni che questa mattina hanno investito l'aeroporto di Bruxelles e una stazione della metropolitana situata nei pressi delle istituzioni europee

Un bilancio che si aggrava di ora in ora

Terrore a Bruxelles. L'Europa torna a tremare

Il terrore è tornato a bussare alle porte dell'Europa. Ecco cosa è accaduto questa mattina a Bruxelles, e cosa sta succedendo adesso.

Si trova nel carcere di massima sicurezza di Bruges

Salah pianificava nuovi attacchi. Ora è chiuso da 13 porte blindate

Tredici porte blindate separano Salah Abdeslam dal resto del mondo. Sono parte del dispositivo di sicurezza del carcere di Bruges, il penitenziario più sicuro del Belgio, che ha una direzione e personali indipendenti e dove si trovano i detenuti ritenuti pericolosi o ad alto pericolo di fuga

Il punto

Salah ancora in fuga. Ecco cosa sappiamo su di lui

Il ricercato numero 1 per gli attentati di Parigi resta latitante nonostante la gigantesca caccia all'uomo scatenata a livello internazionale e una raffica di operazioni notturne in Belgio

Ruolo logistico o mancato kamikaze?

Il mistero Salah Abdeslam

Quel che è certo è che il 26enne, che avrebbe avuto un ruolo logistico negli attentati di Parigi del 13 novembre, rimane introvabile dopo che due complici, arrivati nella capitale francese la notte degli attentati, lo hanno riportato in Belgio.