29 settembre 2020
Aggiornato 21:30
Il messaggio

Attacchi Bruxelles, il testo della rivendicazione Isis

Il documento è stato diffuso dall'agenzia Amaq, organo media del Califfato, che dice chiaramente che il Belgio è stato preso di mira perché parte della coalizione internazionale contro lo Stato Islamico

BRUXELLES - L'agenzia Amaq, organo media dello Stato Islamico che ha dato la notizia della rivendicazione dell'Isis, ha diffuso il testo del documento che attribuisce la paternità delle stragi al gruppo terroristico. La rivendicazione è stata confermata dal sito Usa di monitoraggio delle attività di comunicazione delle organizzazioni terroristiche Site.

Il testo della rivendicazione
"Combattenti dello Stato Islamico hanno effettuato oggi una serie di attacchi con cinture esplosive e ordigni, prendendo di mira l'aeroporto e una stazione (centrale) della metropolitana nel centro della capitale belga Bruxelles, Paese che partecipa alla coalizione internazionale contro lo Stato Islamico", recita il testo del documento. "I combattenti dello stato islamico hanno aperto il fuoco all'interno dell'aeroporto di Zaventem. Molti di loro hanno fatto detonare le loro cinture esplosive, come ha fatto uno dei martiri che ha azionato la sua cintura esplosiva nella stazione della metropolitana di Maelbeek. Gli attacchi hanno portato più di 230 morti e feriti", conclude il documento.