22 ottobre 2018
Aggiornato 21:00

Spalletti: «Felice di allenare l'Inter»

In partenza da Malpensa per incontrare Zhang Jindong: «La firma? Tutto a posto ci siamo dati la mano, siamo quelli all'antica che fanno le cose con una stretta di mano». Ausilio: «Abbiamo sempre pensato a Spalletti». Intanto gli interisti piangono per la scomparsa di Giuliano Sarti.

Milan-Inter, un derby infinito anche sul mercato

I responsabili delle rispettive aree tecniche, Mirabelli e Ausilio, dopo aver lavorato tanto tempo fianco a fianco, si ritrovano con una lunga serie di obiettivi in comune, dai laziali Keita e de Vrji ai doriani ¦kriniar e Schick, per finire ai terzini Conti e Mendy.

Milan: derby alle porte, in campo e sul mercato

A meno di una settimana dalla stracittadina tra Milan e Inter, il derby si infiamma anche sul mercato: sul taccuino di entrambe le dirigenze ci sono i nomi del fiorentino Badelj, del difensore del Benfica Lindelof e adesso anche quello del giovane regista uruguaiano della Sampdoria Torreira.

Alla scoperta di Mirabelli, nuovo ds del Milan

Ritratto del prossimo direttore sportivo rossonero, scelto da Fassone per implementare lo staff dirigenziale del Milan. Una carriera di successi costruita fin dalle serie minori ed una metodologia completamente nuova (per chi è abituato a Galliani) fatta di lavoro sul campo e non al ristorante, viaggi e rete capillare di osservatori in giro per il mondo.

Fassone al lavoro per il nuovo Milan: ecco le prime mosse

Ufficialmente è ancora tempo di osservare per Marco Fassone, ma il prossimo ad (attualmente in pectore) del nuovo Milan cinese è già al lavoro per ridisegnare i vertici societari del club di via Aldo Rossi. Si cerca un direttore sportivo, un direttore commerciale, un responsabile della comunicazione e una vecchia gloria.

Trofeo Berlusconi e mercato: tra Milan e Inter è sempre derby

Tiepida accoglienza da parte dei tifosi rossonerazzurri per il quarto derby della stagione, in programma oggi pomeriggio (ore 18.00) tra Milan e Inter. A suscitare maggiore curiosità però è il nuovo duello di mercato che si profila all’orizzonte per il talento della Dinamo Zagabria Marko Pjaca, seguito in estate da Galliani e ora entrato nei radar di Ausilio.

Milan attento, su Ibrahimovic c’è anche l’Inter

Il mercato rossonero entra nel vivo con le trattative per Romagnoli e Witsel, ma soprattutto con l’operazione Ibrahimovic, alla quale Galliani e Raiola stanno lavorando ormai da settimane. Ora però c’è un pericolo in più: l’inserimento dell’Inter che risponde ad una precisa richiesta di Mancini. Impensabile per il Milan vivere un nuovo caso Kondogbia.

Milan, ci risiamo: nuovo derby di mercato per Jovetic

Ai dirigenti delle due squadre di Milano non è bastato lo scontro frontale per Kondogbia, preceduto dalle scaramucce per Suarez, Miranda, Imbula e Salah. Adesso nell’occhio del ciclone è l’attaccante montenegrino del City Jovetic, ma il Milan tiene sotto controllo anche un altro giovane serbo, il difensore Nastasic, anche lui rappresentato dal procuratore Ramadani.

Milan, Inter e Kondogbia: qualcuno è di troppo

Suggestivo derby di mercato tra Milan e Inter per Kondogbia, malgrado il patto di non belligeranza siglato al telefono da Galliani e Fassone. Al termine della lunga notte di Montecarlo, tra lanci e rilanci, sapremo dove il francese andrà a giocare. Comunque vada, dal punto di vista strategico, non certo una bella figura per le squadre milanesi.

Galliani trova l’accordo con l’Inter

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni su un possibile inserimento del Milan sugli obiettivi dell’Inter e viceversa, l’ad rossonero ha chiamato Fassone, dg nerazzurro, per escludere ogni possibile coinvolgimento nella corsa a Imbula e Miranda. E subito Ausilio ha abbandonato la caccia a Kondogbia.