> <
RSS

Mars 2020 a caccia di vita marziana

Una nuova tecnica per trovare tracce di vita passata su Marte. È quella messa a punto dai ricercatori del MIT in vista del rover della NASA che nella missione Mars Sample Return che nel 2020 avrà il compito di sondare una regione del pianeta che si ritiene potrebbe contenere i resti dell'antica vita microbica.

L'astronauta del futuro? Un robot umanoide

La Nasa ha da tempo lanciato il programma che adesso approda alla fase operativa, con lo sviluppo in termini astronautici del robot R5 Valkyrie affidato alle due università statunitensi, Mit e Northeastern di Boston, nello speciale challenge indetto dalla Darpa, l'agenzia Usa per la ricerca in materia di nuove soluzioni per la difesa.

Viaggiare nello spazio è rischioso

Rischi da tenere seriamente in considerazione nella fase di progettazione di missioni spaziali con equipaggio umano soprattutto di lunga distanza (oltre i 6 mesi di permanenza nello spazio). «Passeggiata spaziale» per cosmonauti russi sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Spazio, cooperazione NASA-ASI

Primo incontro bilaterale tra l'amministratore generale della NASA, Charles F. Bolden Jr., in visita a Roma, e il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana Roberto Battiston. Nel corso dell'incontro, Battiston e Bolden hanno riesaminato lo stato della cooperazione bilaterale tra le due agenzie spaziali.

NASA: Siamo in viaggio per Marte

Con queste parole l'amministratore della Nasa Charles Bolden ha di fatto dato il via alla fase finale dell'operazione sbarco umano sul Pianeta Rosso, nella decade dei prossimi anni '30. Il passaggio fondamentale, non scontato, era quello dell'approvazione da parte dell'agenzia spaziale statunitense del definitivo sviluppo del razzo SLS.

> <