13 luglio 2024
Aggiornato 00:00
VeronaFiere

«Il vino è simbolo del made in Italy»

Tutto pronto per le celebrazioni dei 50 anni di Vinitaly a Verona. Il Direttore Generale di Veronafiere: «Ci aspettiamo una grande presenza di buyers nazionali ed internazionali: il vino italiano è cresciuto tra il 2014 ed il 2015 del 5,4%, ma ha ancora delle potenzialità»

L'evento

Vinitaly, parola d'ordine: enoturismo

Il Movimento Turismo del Vino presenta i suoi primi pacchetti turistici in vista di Expo 2015 e Cantine Aperte e lancia il challenge fotografico nazionale - al via dal 22 marzo e fino al 22 luglio - in collaborazione con la community Instagramers Italia.

Una ricerca Iri per Vinitaly lo dimostra

Vino, crescono vendite nella GDO

«La crescita è sensibile e fa ben sperare per l'andamento del mercato nel 2015», ha detto Angelo Corona, delegato a Vinitaly di Federdistribuzione, la maggiore associazione delle catene distributive

La rassegna sui vini del vulcano

Tappa romana per «Volcanic wines»

Un vero e proprio viaggio nell'Italia dei vulcani con numeri di tutto rispetto: oltre 30 le aziende selezionate per la degustazione, 11 le denominazione di origine coinvolte, 7 le regioni italiane partecipanti.

Il vino italiano viaggia verso Mosca

Il nettare degli dei per rabbonire Putin

Vinitaly International approda per l'undicesimo anno consecutivo a Mosca per l'edizione 2014 di Vinitaly Russia, che si tiene oggi a Mosca, e conferma la forte presenza italiana nel mercato vinicolo locale. Nonostante le tensioni politiche degli ultimi mesi e le misure commerciali adottate dalla Russia, l'Italia rimane al primo posto tra i Paesi esportatori.

Dal 26 al 27 ottobre, nella cornice di Vinitalia Down Under

Vinitaly International Academy approda a Melbourne

Vinitaly Australia, coerentemente con la mission di Vinitaly International, apre un canale bidirezionale tra gli operatori del continente interessati ad approfondire la conoscenza della variegata produzione italiana e i nostri produttori sempre più interessati a penetrare in nuovi mercati.

«Made in Italy» nel mondo

Arriva a Cuneo il roadshow di Vinitaly

A pochi mesi dall’assegnazione al Vinitaly dell’incarico per la realizzazione del padiglione del vino a EXPO MILANO 2015, sulla base del protocollo d’intesta tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, il Padiglione Italia e Expo 2015 S.p.A., i vertici del Vinitaly di Veronafiere hanno dato oggi il via al roadshow di presentazione sul territorio del progetto

Dal 22 al 25 marzo

Vinitaly 2015, edizione speciale

Il prossimo anno la sinergia tra Vinitaly e i saloni Sol&Agrifood ed Enolitech, in programma dal 22 al 25 marzo 2015, sarà ancora più stretta, per offrire ai professionisti del vino in arrivo da 120 Paesi una panoramica completa della produzione italiana, fatta di vini di qualità, tradizione alimentare e tecnologie innovative.

Sbarco a Dalian

Terza tappa cinese nel 2014 per Vinitaly International

Nella terra del Dragone, Vinitaly International ha già portato le eccellenze del vino italiano lo scorso marzo al FuoriSalone di Chengdu e a maggio a Shanghai, costruendo tappa dopo tappa una sempre più solida e produttiva collaborazione con i principali importatori di vino in Cina. E' proprio con il loro supporto e coinvolgimento diretto che Vinitaly International si sposta ora a Dalian, il princ

Giornata conclusiva della rassegna

Vinitaly, boom di visitatori: crescono i compratori dall'estero

Oltre 155mila visitatori in quattro giorni di manifestazione (+6% rispetto alla passata edizione). Crescono anche i compratori dall'estero, ora arrivati al 36% del totale, a dimostrazione della centralità della manifestazione per gli operatori professionali di tutto il mondo. Riello, presidente di VeronaFiere: Ci occuperemo della realizzazione e della gestione del padiglione del vino per Expo2015

Made in Italy

Renzi a Vinitaly: Aumentiamo l'export del 50%

Il Premier, intervenuto a Verona per la 48ª edizione della rassegna ha dichiarato: Il vino e l'agroalimentare non sono passatempi. E ha indicato la speranza di raddoppiare le esportazioni, oltre ad aver proposto il piano Campolibero per la semplificazione burocratica del lavoro in campo agricolo.

Made in Italy

I vini biologici di Roccafiore conquistano la Cina

L'azienda umbra, nei primi tre mesi del 2014, ha già superato le vendite in Asia rispetto a tutto il 2013. Al comando dell'azienda c'è un trentenne: il prodotto nasce tutelando l'ecosistema, puntando su energie rinnovabili e sostenibilità. Le vinacce esauste, ad esempio, vengono utilizzate come concime.