22 ottobre 2019
Aggiornato 13:00
8 milioni di euro

Finanziamento Airc per il cancro: coinvolto un team di cento ricercatori guidati da Giuseppe Toffoli del Cro

L’iniziativa che dura da cinque anni ed è condotta da un team composto da ricercatori operanti in dieci centri d’eccellenza italiani, in collaborazione con University of Montreal, Queen Mary University of London e University of Connecticut, ha consentito di prototipare sistemi innovativi che permetteranno di dare il farmaco al giusto dosaggio nei pazienti oncologici

mente e computer

Elon Musk vuole connettere i nostri cervelli

Una possibilità affascinante quella di integrare la tecnologia dell’intelligenza artificiale con quella umana. Elon Musk lancia Neuralink

Un lavoro di estrazione pericoloso e non tutelato

Indonesia da incubo: si muore per cercare lo stagno che serve agli smartphone

Per appena 14 euro al giorno in Indonesia si rischia la vita per recuperare dal fondale dell'Oceano indiano lo stagno, elemento vitale per costruire smartphone e tablet. Un'attività illegale, svolta senza nessun rispetto per le misure di sicurezza

dall'università di stanford

Una tavoletta smart che purifica l'acqua in 20 minuti

La tavoletta progetta dall'Università di Stanford è capace di uccidere il 99,999% dei batteri presenti in 25 millilitri d’acqua in soli 20 minuti e senza energia elettrica

scienza e medicina

Meet in Italy dal 26 al 28 ottobre a Roma

Meet in Italy si svolgerà a Roma dal 26 al 28 ottobre 2016. L'iniziativa è dedicata al mondo delle Biotecnologie, Medical Device, Farmaceutica e Nutraceutica, ICT per la Salute, Servizi e attività correlate

stabiliti parametri di valutazione

Ricerca, come richiedere la quota premiale FOE 2015

In palio di sono 100 milioni di euroeuro, 70% in base a VQR e 30% a progetti su priorità PNR. Gli enti sono tenuti a trasmettere i programmi e i progetti al Miur entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto

startup biomed forum

Medical Device, a che punto siamo in Italia

Ecco le considerazioni dei principali attori che hanno partecipato allo Startup Biomed Forum organizzato da PNICube presso l'I3P del Politecnico di Torino

ricerca

Materiali innovativi in 3D ispirati al tessuto osseo

I ricercatori del MIT e del Politecnico di Milano hanno prodotto nuovi materiali compositi che imitano le elevate caratteristiche meccaniche e lo straordinario equilibrio di resistenza e tenacità delle ossa

ricerca

Grafene, ora potrà servire anche nel fotovoltaico

Un team di ricercatori internazionali, tra cui fisici del Cnr e del Politecnico di Milano, ha mostrato la capacità dei nanoribbons, ovvero strisce strettissime, di grafene di assorbire ed emettere luce grazie a stati quantistici detti bieccitoni. Un risultato che rende più concreto l'uso industriale di questo materiale e apre la strada a laser basati su grafene e nuove tecnologie di illuminazione

green economy

Bioplastiche e spugne smart, il grafene Re dell'innovazione

Il più importante centro italiano per la ricerca e il trasferimento tecnologico del grafene porterà i suoi progetti a Technology Hub, la fiera sulle tecnologie del futuro organizzata da Senaf e in programma a Fieramilanocity dal 7 al 9 giugno a Milano

Hi-tech and jogging

Vibram Hero, la scarpa intelligente che ricarica lo smartphone

L'intersuola della calzatura sarà in grado di produrre energia tale da caricare uno smartphone. Il dispositivo permette una geolocalizzazione continua ed è connesso via bluetooth allo smartphone

scienza

Nanoparticelle su nanogradini, il valore del platino

Un gruppo di ricerca dello Iom-Cnr e della Sissa e aumenta l’efficienza dei catalizzatori riducendone lo spreco. La ricerca è stata appena pubblicata su Nature Communications

Non è fantascienza

Stampa 3D, si potranno creare anche orecchie e muscoli umani

Attualmente la «mescola» di sostanze biodegradabili permette di creare tessuti simili alla cartilagine. Alcuni tessuti sono già stati impiantati su topi di laboratorio con successo.

riconoscimento in tutta europa

Nanomateriali per cure innovative, successo in «rosa» per due italiane

All’Ateneo vanno due nuovi ERC Grant, prestigioso riconoscimento dell’Unione Europea per progetti su materiali innovativi in ambito biomedicale. Si tratta delle prime due donne ad ottenere il riconoscimento al Politecnico della città sabauda

Il manifesto di Riccardo Luna

Italian Digital Day, con l'innovazione l'Italia la cambiamo davvero

Alla Reggia di Venaria oggi e domani il primo evento che porterà a un «New Deal» del digitale. Fortemente voluto dal digital champion Riccardo Luna, ci sono al lavoro oltre 1500 innovatori. Domani ospite il premier Renzi

Due giornate nel capoluogo lombardo

A Milano le migliori imprese e i progetti Biotech

Si presentano a un qualificato gruppo di investitori italiani e internazionali in occasione di «BioInItaly Investment Forum & Intesa Sanpaolo StartUp Initiative», l'evento in programma a Milano presso la sede di Intesa Sanpaolo di Palazzo Besana.

Nanoscienze

Sviluppato il primo diodo termico

La ricerca del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nano) di Pisa, pubblicata su Nature Nanotechnology, è il primo mattone di potenziali circuiti elettronici alimentati dal calore anziché dall'elettricità.

IBM e l’Institute of Bioengineering and Nanotechnology

Sviluppato un nuovo idrogel antimicrobico

Per combattere i superbatteri e i biofilm farmaco-resistenti. Le possibili applicazioni vanno dai rivestimenti protettivi per sterilizzare le superfici negli ospedali e le apparecchiature mediche a forme iniettabili per un trattamento più efficace dei pazienti

Scienza | Nanotecnologie

Veneto Nanotech, superbatterie che durano tre mesi

Batterie «intelligenti» per cellulari e altri dispositivi portatili in grado di durare tre mesi, evitando la necessità di ricarica ogni due o tre giorni: è l'obiettivo che si sono posti il distretto tecnologico Veneto Nanotech e i ricercatori della giapponese Shinshu University

L’ultima sfida della Ricerca IBM

Memorizzare informazioni in pochi atomi

A sottolineare 30 anni di ricerca nella nanotecnologia, i ricercatori IBM sono riusciti a memorizzare informazioni in appena 12 atomi magnetici, uno spazio significativamente inferiore alle unità disco di oggi, che utilizzano circa un milione di atomi per memorizzare un singolo bit di informazioni

La ricerca ha ottenuto la copertina di «Pnas»

Nasce a Napoli un’innovativa «fonderia» di polimeri

Un gruppo dell’Istituto nazionale di ottica del Cnr di Pozzuoli è riuscito a solidificare liquidi polimerici in diverse forme geometriche con una nuova tecnica litografica

Nanotecnologie

Viaggio nel nanomondo

Sabato 23 e domenica 24 luglio al Science Centre di Città della Scienza

Ricerca IBM

Creata la mappa 3D più piccola del mondo

In grado di ridurre i costi e facilitare la creazione di oggetti in nanoscala. La tecnica microscopica 3D migliora lo sviluppo di dispositivi in nanoscala

Eventi. Convegni

Microelettronica: al Cnr il Nobel Fert

A «Magnet 09», il primo convegno italiano sul magnetismo, il pioniere della spintronica parlerà dei nuovi traguardi delle nanotecnologie

Un’occasione per conoscere gli ultimi sviluppi nel settore a livello mondiale

Nanotecnologie, l’Italia s’è desta?

Al Cnr un convegno internazionale interamente dedicato al tema metterà a confronto rappresentanti del mondo scientifico, industriale e istituzionale

Un nuovo progetto dell'UE

Sviluppo di nano-materiali biologici nell'elettronica

Il progetto ONE-P «Nano-materiali biologici per elettronica e fotonica: progettazione, sintesi, caratterizzazione, trattamento, fabbricazione e applicazioni»

I risultati dello studio sono stati pubblicati nella rivista Science

Nanoelettronica adattata alle vostre esigenze

Il progetto NANOXIDE sta studiando e cercando di individuare metodi per sfruttare le proprietà di interfaccia tra i vari ossidi, che condurranno poi alla realizzazione di nuovi congegni elettronici su nanoscala

Liquidi magnetici e il filo con la memoria

Sabato 24 e domenica 25 gennaio esplora il NANOMONDO

Si cercheranno le risposte a tante domande e con un fitto programma di incontri, osservazioni ed esperienze di laboratorio si potrà dare uno sguardo al mondo del futuro!