5 dicembre 2019
Aggiornato 22:30
Direttore esecutivo Cousin in visita in Giordania e Siria

Appello Wfp: rifugiati siriani hanno ancora bisogno di aiuto

La Direttrice Esecutiva del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) Ertharin Cousin ha concluso una visita in Giordania e Libano giovedì invitando la comunità internazionale a continuare a sostenere i rifugiati siriani

5 milioni di persone colpite dal conflitto

Wfp garantisce contante in Est Ucraina per assistenza alimentare

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ha avviato distribuzioni di contante nelle aree controllate dal governo nella regione di Luhansk e Donetsk per 60.000 persone - in prevalenza sfollate - che sono state gravemente colpite dalla crisi in Ucraina

Direttrice Esecutiva Cousin in visita in Giordania

Wfp: allarme per tagli assitenza rifugiati siriani in Giordania

Il World Food Program ha dovuto ridurre il livello di assistenza che fornisce a circa mezzo milione di rifugiati siriani che vivono fuori dai campi in Giordania, a causa di una grave carenza di fondi

250.000 persone colpite

World Food Programme in soccorso alluvionati in Myanmar

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) sta lavorando per consegnare cibo a oltre 200.000 persone nelle zone più duramente colpite dalle alluvioni, in Myanmar

Priorità a ripari, forniture mediche e cibo

Dall'Onu, «grande, imponente» operazione in Nepal

L'agenzia Onu per l'assistenza alimentare ha annunciato un'operazione di soccorso su vasta scale nel Nepal sconvolto dal terremoto e il primo dei suoi aerei carichi di aiuti arriverà domani. Priorità a ripari e forniture mediche; anche il cibo scarseggia.

Appello del World Food Program

Un dollaro per salvare 1,7 milioni di siriani

Il WFP lancia una ambiziosa campagna social di 72 ore per raccogliere 64 milioni di dollari grazie ai quali si potrà riprendere, a dicembre, la distribuzione di buoni alimentari per i rifugiati siriani. Più di 200.000 morti in quattro anni di guerra in Siria.

Terrorismo islamico

Mancano i fondi, sospesa l'assitenza alimentare ai rifugiati siriani

Come si legge in un comunicato diffuso dallo stesso WFP, il programma di buoni alimentari permette ai rifugiati siriani poveri, in Giordania, Libano, Turchia, Iraq ed Egitto, di acquistare cibo nei negozi locali. Senza i buoni alimentari molte famiglie soffriranno la fame.

L'allarme del PAM

Oltre l'Ebola la fame

Questa la minaccia che incombe sui tre Paesi dell'Africa Occidentale dove il virus ha già causato la morte di oltre 5.000 persone. Anche l'Onu ha lanciato l'allarme, denunciando come «la regione sia ora sull'orlo di una grande crisi alimentare».

Cronaca

L'ambasciatrice USA all'ONU in visita in Centrafica

La diplomatica americana alle Nazioni Unite Samantha Power è andata alla base militare della Misca, la missione internazionale che si occupa di supportare la Repubblica africana, da più di un anno in preda alla guerra. Dal 10 aprile 2014 il Consiglio di sicurezza ha autorizzato il dispiegamento di circa 12mila uomini nella ex colonia francese

Solidarietà

Spediti gli aiuti umanitari italiani in Centrafrica

Tredici tonnellate di beni di prima necessità, per un valore di 300mila euro, sono stati inviati alla popolazione centraficana colpita dalla guerra civile. Il Paese è uno dei più poveri del continente

Per la lotta alla fame e ai cambiamenti climatici

ENEL e WFP presentano a Durban le attività congiunte

L’accordo prevede investimenti complessivi fino a otto milioni di euro per l’installazione di cucine «verdi», impianti fotovoltaici e per il sostegno a interventi umanitari

Emergenza Corno d'Africa

WFP: «Più cibo per via aerea»

Più apporto nutritivo per bambini nei campi e nelle zone della siccità

Da Poste Italiane arriva

La carta Postepay Solidale dedicata al WFP

Presentata oggi a Roma, servirà a sostenere i progetti di alimentazione scolastica per i bambini di Haiti e del Benin

Crisi libica

Volo umanitario WFP in partenza da Brindisi

Per il trasporto di sei magazzini prefabbricati, sei moduli abitativi anch’essi prefabbricati ed altro materiale per il personale del WFP

Emergenza cibo

WFP: crescono i bisogni umanitari

Direttore esecutivo WFP Josette Sheeran al confine con la Libia mentre da Drindisi parte volo con aiuti umanitari

Sri Lanka

Il Direttore Esecutivo del WFP Josette Sheeran sulle inondazioni nello Sri Lanka

Per la seconda volta in meno di un mese, forti piogge hanno costretto decine di migliaia di persone nello Sri Lanka ad abbandonare le proprie case, fuggendo dalle zone disastrate mentre il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) si è subito attivato per fornire un’assistenza alimentare vitale a 500.000 persone

Alluvioni

Pakistan, nuovo appello di UNICEF e WFP

«La persone hanno perso le sementi, il raccolto e ogni fonte di reddito e sono ora esposte alla fame, in preda alla disperazone e senza casa»