20 novembre 2019
Aggiornato 23:00
Top restaurant

Al Mirazur di Mauro Colagreco, a Menton

Un passo oltre la frontiera alta di Ventimiglia, per gustare una cucina mediterranea con influenze sud americane che hanno messo d’accordo i critici di mezzo mondo.

Per l'On. Sandra Zampa (Pd), ora si fa poco e male

Giornata dei diritti dell'infanzia, «Contro la povertà, unico centro decisionale»

Sono almeno un milione e mezzo, in Italia, i minori che vivono in condizioni di povertà. E la rapidità con cui il fenomeno cresce, soprattutto a fronte della recessione e della crisi economica, è a dir poco preoccupante. Per Sandra Zampa, fondamentale, dunque, un aumento delle risorse stanziate, e un totale ripensamento del modo di operare del Parlamento e delle Commissioni che prendono decisioni

Il ministro Pinotti precisa: «Solo per ricognizione»

«Mandiamo 4 Tornado italiani contro l'ISIS»

L'Italia contribuisce a rafforzare le operazioni della coalizione anti Isis inviando quattro Tornado con compiti prettamente ricollegabili ad azioni di ricognizione e intelligence. Come confermano fonti militari, i caccia non avranno un ruolo nei bombardamenti e saranno schierati entro Natale nelle base avanzate in Kuwait in modo da rendere il dispositivo già schierato più potente.

Nuovo ambasciatore USA a Mosca: ha fama di duro

Obama manda un falco a parlare con Putin

A Mosca si insedia il nuovo ambasciatore statunitense. E' John Tefft e ieri a presentato le sue credenziali nella sala di Sant'Alessandro nel Gran Palazzo del Cremlino, tra mastodontici lampadari, enormi appliques e grandi sculture murali. E oggi entra ufficialmente in carica, in un momento nei rapporti russo-statunitensi che da molte parti viene indicato come un ritorno alla Guerra Fredda.

Forza Italia approva il ricorso del CDA

Gasparri: «Il cda RAI ha difeso i cittadini dall'esproprio di Renzi»

«A tutti gli incompetenti che parlano a caso delle vicende RAI va ribadito che il cda dell'azienda, con ben sei voti a favore, l'astensione della presidente e appena due voti contrari, ha giustamente contestato un provvedimento illegale del governo»: sostiene Maurizio Gasparri.

RAI: il PD boccia Anna Maria Tarantola

Anzaldi (PD): «Tarantola si è inventata la presidenza di garanzia»

«Lascia basiti la scelta della presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, di astenersi nel voto del cda sul ricorso contro il governo, con la motivazione che la sua sia una presidenza 'di garanzia'». E' quanto scrive il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

La faccia oscura del web

Cyberbullismo, 300 i casi segnalati alla Polizia Postale

30 i minorenni denunciati all'Autorità Giudiziaria per aver diffuso immagini pedopornografiche sul web, 419 persone denunciate e 37 arrestate per aver cercato, detenuto, scambiato in rete immagini di abusi sessuali su minori, 1745 i siti pedopornografici oscurati e inseriti nella black list, 18.450 i siti monitorati nel 2014.

Moda e Food

Il velluto veste il Barolo

Una perfetta liason amoroso tra le preziose stoffe di Rubelli ed i pregiati vini delle Cantine della Tenuta Mirafiore nelle Langhe. Un percorso intrecciato che si chiama Rosso Reale

Un gruppo di Parlamentari in difesa del disagio minorile

Tra i minori, troppi poveri in Italia e non risultano

In vista dell'odierna Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, ieri è stata presentata alla Camera una mozione quasi tutta al femminile, in tutela dei minori italiani ed europei, di cui circa 27 milioni sono a rischio povertà. Così, occorrono nuovi indicatori più esplicativi dello sviluppo e del benessere del bambino, e più risorse per l'infanzia

Il Pontefice alla Fao in difesa dell'ambiente

Il Papa: «Dio perdona, la Terra no»

Il Papa in visita alla Fao affronta il tema delicato dell'ambiente e redarguisce l'uomo, sempre incline ad assecondare pressioni politiche ed economiche che trascurano la «madre e sorella terra», che, vittima dell'azione scelerata dell'uomo potrebbe rispondere con «la distruzione».

Per Renzi Cgil e Lega facce della stessa medaglia

«Camusso e Salvini fratelli gemelli»

Matteo Renzi torna ad attaccare il sindacato e stavolta lo fa paragonando il segretario nazionale della Cgil, Susanna Camusso, al leader del Carroccio, Matteo Salvini: «Sono due leader della protesta». Renzi afferma poi che mentre i sindacati sono impegnati a scioperare, è il Governo a creare lavoro.

Nel terzo trimestre Pil a +0,5%

OCSE, prove di ripresa

In un quadro generalmente positivo dell'area Ocse, Italia e Giappone sono le uniche maglie nere: -0,1% per la prima (dopo il-0,2% del secondo trimestre), e -0,4% per il secondo (in netto miglioramento rispetto al -1,9% del periodo precedente). A spiccare, UK e Usa, rispettivamente a +0,7 e +0,9%

Coldiretti: andiamo male anche per le sanzioni

Le famiglie italiane tirano la cinghia

L'alimentare registra un andamento peggiore rispetto alla media dell'industria italiana: quasi una famiglia su tre ha dovuto tagliare. A peggiorare la situazione, le sanzioni imposte alla russia, che hanno fatto crollare del 6,6% le esportazioni del made in Italy. In controtendenza, la spesa alimentare sul web, che ha fatto registrare un vero e proprio boom

Il Cavaliere contro il premio alla lista

Berlusconi: «Sulla legge elettorale non mi faccio fregare»

Il leader di Forza Italia torna a parlare del patto del Nazareno e lo fa con occhio critico, dopo le modifiche annunciate dal governo rispetto alla legge elettorale. Berlusconi ribadisce il concetto: il problema sta nel premio di maggioranza alla lista, invece che alla coalizione e per spiegarlo parla della posizione della Lega:«Non entrano in una lista comune perché temono di perdere l'identità»

Per Cgil il premier vuole ripristinare il lavoro servile

Camusso: «Renzi ci ha riportato nell'Ottocento»

Il segretario nazionale della Cgil, Susanna Camusso, risponde all'invettiva del premier e accusa il Governo Renzi di portare avanti una politica sul lavoro del tutto anacronistica. La Camusso si dice convinta che le mosse di Renzi&Co. riportano lo stato del lavoro indietro di 200 anni, quando i diritti erano annullati e i lavoratori ridotti in schiavitù.

Il Governo lavora per trovare nuove risorse

In arrivo una nuova bolletta: il canone RAI

Il governo lavora ad un intervento sul canone Rai da introdurre nella legge di Stabilità. Lo ha confermato il viceministro all'Economia, Enrico Morando, durante l'esame della manovra in commissione Bilancio della Camera. Secondo quanto si apprende, l'intenzione sarebbe quella di mettere il canone Rai in bolletta e finanziare con parte delle maggiori entrate le Tv e le Radio locali.

In attesa del voto di domenica

Renzi: «Non è un test nazionale, ma vinciamo noi»

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, torna a parlare di votazione e si dice convinto di un risultato del Partito democratico più che positivo su un possibile test sullo stato dei partiti: «vinciamo noi, anche se non lo dovrei dire...».

Appello di Israele ai leader mondiali

«Non vi fidate dell'Iran»

Israele ha lanciato ancora una volta un monito ai leader mondiali a non firmare un «cattivo» accordo con l'Iran, mentre l'ultimo round di negoziati fra Teheran e i Paesi del 5+1 in corso a Vienna è entrato nel vivo. Israele avverte: «Non firmate un cattivo accordo con Teheran».

Il Pd infuriato con i consiglieri RAI

Per il M5s i 150mln li pagheranno i cittadini

«La Rai fa ricorso contro la vendita di RaiWay, il Cda vota a favore, la Todini si dimette e Renzi sbotta. Sembrano belle notizie ma c'è poco da ridere: è la prova dell'ennesimo scippo di soldi e beni pubblici a danno dei cittadini». Lo afferma il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Senato, e membro della Commissione di Vigilanza Rai, Alberto Airola.

Ore decisive a Vienna per il nucleare

Kerry: «Non firmeremo un accordo qualsiasi»

Al termine di un colloquio a Parigi con l'omologo francese Laurent Fabius, il Segretario di Stato americano, John Kerry, ha trattato la tematica spinosa e delicata del nucleare iraniano, affemando che le grandi potenze sono unite nella ricerca di un accordo definitivo sui programmi nucleari iraniani. Stasera Kerry sarà a Vienna per un summit in cuiverrà sviscerata la questione.

Gli UDS accusano la Russia di ingerenza

Obama:«Sulla NATO decida Kiev, non Mosca»

A settembre, il presidente ucraino Petro Poroshenko, in un discorso davanti al Congresso americano, ha chiesto che gli Usa sostengano il suo Paese, anche concedendo lo status di Paese alleato fuori dalla Nato: non si tratterebbe comunque di un'adesione vera e propria, ma un concreto avvicinamento alle strutture di difesa euroatlantica.

Il partito di Iglesias per i sondaggi è primo in Spagna

Podemos: «Resteremo nell'Euro, ma usciremo dalla NATO»

Nel caso di «Podemos» al governo, per Iglesias c'è subito una gran cosa da fare: uscire dalla Nato. Dall'Euro no, al momento non è possibile. Quanto al confronto con L'Italia, Iglesias, è molto chiaro. Il nostro movimento non ha nulla a che fare con i 5stelle.

L'80% dei consumatori cerca l'auto sul web

Le 4ruote volano su Internet

Per uscire dalla crisi il settore dell'auto può contare su un alleato: il web. Dai dati di una ricerca realizzata da McKinsey e presentata in occasione di Internet Motors il principale evento europeo di Digital Marketing per l'Automotive organizzato da DriveK è emerso infatti che i processi di vendita delle auto stanno radicalmente cambiando.

I costruttori russi sbarcano in Piemonte

A Mosca vogliono l'auto all'Italiana

La Russia è a caccia di partner in Piemonte nel settore automotive. Il 25 novembre i responsabili acquisti e ricerca e sviluppo di Concern Tractor Plants e Kamaz, le più importanti case costruttrici russe di veicoli industriali, trattori e macchine movimento terra, sono a Torino per incontrare una ventina di imprese piemontesi e individuare potenziali partner.

Gli euroscettici di Farage favoriti a Rochester

Gli alleati di Grillo crescono in Gran Bretagna

Il partito anti-europeo britannico dell'Ukip si prepara ad ottenere un secondo seggio alla Camera dei Comuni a Rochester, cittadina del sudest dell'Inghilterra dove i cittadini vanno al voto per un'elezione suppletiva, dopo che il deputato locale Mark Reckless ha lasciato il partito conservatore per entrare nelle file della formazione anti-immigrati di Nigel Farage.