22 settembre 2019
Aggiornato 22:30
Trieste

Geoparco transfrontaliero, tutti ne vogliono un pezzo!

La Regione e il Comune di Sezana (Slovenia) hanno firmato l'accordo sull'istituzione del Geoparco nel territorio del Carso. Sottoscritto il documento istitutivo anche per i Comuni interessati a preservare, promuovere, tutelare e sviluppare il patrimonio geologico, naturale e culturale del territorio

cultura

Un viaggio nell'Adriatico con Marestate 2017

Venerdì 11 agosto Martina Busetti su 'La geologia sotto il mare vista con le immagini acustiche della ogs explora' e Walter Macovaz con 'Dalla mattina alla nave'

Miti e leggende

Ambiente: Vito, geodiversità da valorizzare con la speleologia

A Gorizia si è tenuto il convegno "Streghe, orchi e krivapete - le grotte tra miti e leggende", occasione di valorizzazione dell'attività speleologica per l'individuazione di siti dal significativo patrimonio storico e geologico in Friuli Venezia Giulia

Terremoto in centro Italia

Sisma, l'animazione della propagazione delle onde sismiche

Nella video animazione realizzata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) la scala dei colori è otto volte superiore allo shakemovie realizzato per il terremoto di 24 agosto 2016.

Terremoto in centro Italia

L'allarme dei geologi: «Possibili altre scosse severe»

Lo spiega Domenico Angeloni, del Consiglio nazionale dei geologi ad Amatrice per prestare soccorso: «Ci aspettavamo un evento come ce lo aspettiamo. Tutta la dorsale appenninica fino alla Calabria e oltre è a rischio sismico. La localizzazione tuttavia non è prevedibile».

Terremoto in centro Italia

Da dove vengono i terremoti: il sismologo Amato dell'INGV

«Le cause sono, come per altri terremoti dell'Appennino centro meridionale, legate a un processo di estensione della crosta terrestre della nostra penisola, ma questi sismi non sarebbero disastrosi con edilizia adeguata»

robotica

Ecco "Petrorov", robot terrestre innovativo per rilievi geologici

La startup sta completando il progetto e la costruzione del primo prototipo sperimentale di "Petrorov", una innovativa piattaforma robotizzata ispirata al concetto dei robot Viking e Curiosity, che hanno esplorato il suolo di Marte

messico

Messico, alla ricerca del meteorite e dei dinosauri perduti

Gli scienziati a bordo della Myrtle Platform di "Expedition 364" spingono le loro sonde per un chilometro e mezzo sotto il fondale in cerca di microfossili e di residui di rocce spaziali. Un progetto da 10 milioni di dollari sul cratere di Chicxulub

Visione di Martin Vargic

Udine affacciata sul mare: utopia o scenario possibile?

Un cartografo slovacco ha raffigurato l'Italia nel 2100 tenendo in considerazione il riscaldamento globale e l’innalzamento del livello del mare. Mezzo Friuli sarebbe sommerso dal mare

Per le oltre 7 mila opere previste dal piano nazionale

#italiasicura, a settembre linee guida dissesto idrogeologico

Saranno vietati gli interventi di cementificazione e restringimento delle sponde fluviali o la copertura di fiumi e torrenti che hanno enormemente aumentato alluvioni e allagamenti.

Ecco «Garden City»

Nuovi «scatti marziani» dal rover Curiosity

Fotografata la regione ai piedi del Monte Sharp. Si tratta di venature minerali trovate sulla superficie del quarto pianeta del Sistema solare e combinano due tonalità di colore, che corrispondono a materiale chiaro e scuro.

Tutte le questioni ancora aperte

Decommisioning e deposito nazionale dei rifiuti radioattivi: la situazione italiana

L'associazione «Sì alle fonti rinnovabili, no al nucleare» ha provato a capire a che punto siamo in Italia sullo smaltimento delle scorie nucleari, alla vigilia della pubblicazione della Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (Cnapi) ad ospitare il luogo di stoccaggio per queste sostanze, che dovrebbe arrivare per metà aprile.

Contratto da 12 milioni di euro

e-Geos fornirà all'Europa mappe satellitari per la gestione delle emergenze

La Commissione europea rende disponibili le mappe satellitari, a titolo gratuito, a tutti gli utenti che operano in Europa nel settore della protezione civile, delle emergenze e della gestione del territorio, facilitando la valutazione dei danni e la gestione degli interventi di soccorso.

Non è una novità

Metano su Marte? L'origine resta un mistero

Questo idrocarburo elementare è presente in diversi corpi celesti del sistema solare e non. Il rover Nasa Curiosity intanto ha escluso natura vulcanica.

Studio pubblicato su «Science»

La Terra sarebbe nata bagnata

Analizzando alcuni meteoriti chiamati Eucriti, che si ritiene provengano dall'asteroide Vesta, un relitto del sistema solare ancora in formazione (prima della nascita del nostro pianeta), i ricercatori avrebbero trovato la firma di questa proto acqua.

Ricerca pubblicata su Nature Communications

Alla fine delle glaciazioni il livello del mare è risalito di 5,5 mt al secolo

Lo studio, condotto da un team internazionale di ricercatori dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), della Australian National University e della Southampton University, ha analizzato i dati geologici di diverse località del pianeta - tra cui anche Roma - per studiare le variazioni del livello del mare negli ultimi 500mila anni.

Vino

Tra geologia e viti: come il territorio influenza il vino

A Orvieto l'11 aprile una giornata di studi su Scienza, geologia, vino e territorio, organizzata da Enea e SoGeol per spiegare l'influenza e gli effetti che il substrato e il suolo hanno sul processo di vitificazione. Clima, caratteristiche geomorfologiche e altri fattori: come il vino viene caratterizzato da questi fattori

La ricerca è pubblicata su Scientific Reports

Lo Stretto di Messina crocevia di faglie attive

Lo Stretto di Messina è una delle zone più sismicamente attive di tutta l'area Mediterranea. I risultati di una recente spedizione geofisica, sponsorizzata da Dta/Cnr, forniscono un nuovo quadro dell'assetto geologico-strutturale della regione

Studio della statunitense Vanderbilt University

I «Supervulcani» nascono in poche centinaia di anni

La conclusione alla quale sono giunti i geologi è che tali serbatoi di magma giganti hanno una vita effimera e non possono sussistere per molto tempo senza provocare un'eruzione

Scienza | Geologia

Possibile prevedere l'eruzione dei «supervulcani»

Ricerca francese: L'accumulo del magma invece provoca altri segni (deformazione della superficie, emissioni di gas) che in teoria potrebbero invece essere rilevati con anni di anticipo rispetto all'evento vulcanico

Scienza | Geologia

Scoperto nuovo metallo al centro della Terra

A identificarlo sono stati i ricercatori del Geophysical Laboratory della Carnegie Institution for Science di Washington. Cambiano le teorie sulla propagazione del campo magnetico del pianeta

Team Ingv e Università di Milano scopre 18 nuove specie

Trovati sull'isola di Vulcano minerali finora sconosciuti

Le 18 nuove specie minerali sono state già approvate dalla commissione dell'International Mineralogical Association (Ima), composta di mineralogisti di tutto il mondo, l'organismo di controllo all'approvazione di nuovi minerali

La XXVII Spedizione italiana in Antartide

Riapre la base italiana in Antartide

In totale, nella campagna scientifica saranno coinvolte circa 190 persone, suddivise tra ricercatori, tecnici ed addetti alla logistica, di cui 48 dell’ENEA, 20 del CNR e 9 dell’INGV, a cui si aggiungono partecipanti provenienti da Aeronautica Militare, Esercito Italiano, Marina Militare, VVF, Università, OGS e INAF

Geologia

Terremoto dell’Irpinia-Basilicata: il Cnr ricorda

Per il trentennale del sisma del 23 novembre 1980 due iniziative scientifiche a Tito (Pz) fanno il punto sugli studi sismologici e geofisici dell’Appennino lucano, con i ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche

Geologia

Come «scivola» il fianco orientale dell’Etna?

Nuovi dati forniti da uno studio multidisciplinare realizzato congiuntamente dal CNR, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Università Roma Tre

Progetto europeo Medoc

Nel Tirreno per studiare vulcani e terremoti

Missione di ricerca sul rischio sismico e la geologia sottomarina, con la nave Urania del Cnr e la Sarmiento de Gamboa del Csic

Un nuovo studio riaccende il dibattito

Prime tracce di vita sulla Terra

Un nuovo studio contraddice una teoria controversa che colloca le prime tracce di vita sulla Terra su di un affioramento roccioso della piccola isola di Akilia nel sud-ovest della Groenlandia