25 febbraio 2021
Aggiornato 05:30
Lorenzin, medico resta sovrano. Ass. Dossetti, c'è puzza di tagli

Veronesi boccia la Lorenzin sulle multe ai medici

Bocciata dall'oncologo Umberto Veronesi la norma che multa i medici in caso non rispettino l' appropriatezza nelle prescrizioni di esami e analisi

La leadership continua

Grillo pronto a farsi da parte? Macché...

Si parla della stanchezza di Beppe Grillo e di una imminente caduta della testa del Movimento. Diverse le uscite infelici del leader, ma l'impegno del fondatore resta quello di otto anni fa e la leadership non cade

La politica delle urla

Grillo come Salvini: solo chiacchiere e distintivo

L'accusa ad Umberto Veronesi sulle mammografie non è un errore comunicativo, ma un'autentica sparata elettorale. Che dimostra come lo stile del leader M5s non sia poi così diverso da quello dei vecchi partiti

Il leader M5s contro Veronesi

Grillo: «Non ho mai sconsigliato alle donne di farsi la mammografia»

Beppe Grillo scrive sul suo blog per spiegare la polemica suscitata dalle sue parole contro gli esami per prevenire il cancro e accusa la stampa di aver montato un caso dal nulla.Non ho sconsigliato mammografia, l'hanno usato per coprire marcia.

Il leader dei grillini attacca anche Veronesi durante la marcia Perugia-Assisi

Grillo: «Il M5S ha fatto da tampone contro l'avanzare delle ideologie di destra»

Il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, vede una "deriva di destra in Europa. Vedi in Danimarca, in Finlandia: quando c'è una disconnessione fra cittadini e Stati vengono fuori le 'Albe Dorate'", ha spiegato ai giornalisti durante la marcia Perugia-Assisi per il reddito di cittadinanza.

Il direttore scientifico dello IEO dopo l'uscita dalla direzione di Veronesi

Orecchia: dal profilo genomico ai fondi, ecco come evolve la ricerca sul cancro

Si guarisce di più, si vive più a lungo e meglio. Secondo il direttore scientifico dello Ieo, la ricerca sul cancro, negli ultimi trent'anni, ha fatto enormi passi avanti. Lo Ieo lancia il progetto del profilo genomico con l'obiettivo di fornire ai pazienti dei percorsi personalizzati. Quello che manca all'Italia, per Orecchia, è una legislazione più flessibile sulle donazioni alla ricerca.

Il medico denuncia il vuoto normativo su eutanasia e testamento biologico

Roccella: Veronesi vuole il suicidio assistito, noi difendiamo la vita

Umberto Veronesi scrive che in Italia «c'è un vuoto preoccupante» in quanto a normativa su eutanasia e testamento biologico, «in assenza di regole viene calpestato il sacrosanto diritto di non soffrire». Per Eugenia Roccella, vicepresidente della Commissione Affari Sociali, l'articolo 32 della Costituzione che garantisce la libertà di cura sarebbe sufficiente.

Sodalizio tra Warner Music e Fondazione Umberto Veronesi

La musica si tinge di solidarietà

Gli artisti di Warner Music sono coinvolti nel progetto della Fondazione Veronesi Gold for Kids, che si occupa della ricerca sui tumori infantili, del sostegno alle cure mediche e della promozione dell'informazione in tema. Sarà poi la volta di Women Profile For Africa, per la cura dei tumori al collo dell'utero in Paesi del Terzo Mondo. Così, la buona musica diventa anche solidale.

La rivoluzione dello IEO

Il profilo genomico dei pazienti per combattere il cancro

L'Istituto europeo oncologico, fondato da Umberto Veronesi e oggi diretto da Roberto Orecchia, lancia una nuova sfida al tumore. Sulla scia delle ricerche scientifiche statunitensi, lo Ieo si propone di tracciare un profilo genomico dei pazienti per arrivare a trattamenti sanitari su misura.

L'interrogazione parlamentare

Labriola: Lorenzin dia quei 35 mln al Centro di adroterapia di Pavia

L'ennesimo polo sanitario di eccellenza a rischio chiusura. Questa volta si tratta del CNAO di Pavia, uno dei 5 centri al mondo preposti alla cura di tumori non operabili e resistenti alla radioterapia tradizionale, in credito di 35 milioni dal Ministero della Salute. La deputata del Gruppo Misto Vincenza Labriola ha interrogato il Ministro, nei giorni in cui si discute l'emendamento in Senato

La classifica dei redditi dei Senatori

Senato, dopo l'ex Veronesi il più ricco è Messina

Podio tutto Pdl con Sciascia, Cantoni. A sinistra in calo Ranucci. E' Ciampi il «paperone» dei senatori a vita. Lusi dichiara 304.926 euro, ha pagato 124.288 euro tasse. Europa precisa: Lusi aveva l'87% perchè era tesoriere Dl

Intervista al «Corriere della Sera»

Veronesi: La sanità sia low cost e a chilometro zero

L'oncologo di fama internazionale: Eliminare i ticket. Credo sia più equa una sanità completamente gratuita per chi ha i redditi inferiori e assicurazioni private per chi supera una certa soglia di reddito

Reazioni. Pillola abortiva RU486

Veronesi: «Sulla Ru486 le donne inascoltate»

«Sacconi si schieri a favore del pensiero femminile. Sul perchè dell'aborto oggi non possiamo intervenire, ma sul come sì»