7 dicembre 2019
Aggiornato 19:30
Giochi

I giochi live sbarcano nei casinò online

Se negli ultimi anni i casinò online hanno avuto la capacità di catturare l'attenzione di moltissimi italiani grazie alla varietà di proposte messe a disposizione

Trieste

No pubblicità sul gioco d'azzardo: la Regione non deve temporeggiare

Nel 2016 norma che vieta la pubblicità del gioco d'azzardo in maniera totale, in qualsiasi forma e in qualsiasi luogo nel Paese come per il tabacco. Il consigliere del M5S Andrea Ussai chiede alla Regione di far applicare la legge senza temporeggiare, "Bisogna fermare questa emergenza sociale"

Trend

Gioco online: italiani secondi in Europa

E’ recentemente apparsa una statistica a cura dell’Agimed secondo la quale dopo il Regno Unito, è l’Italia la nazione europea ai vertici del gioco d’azzardo

Cronaca

Biella, da oggi ordinanza contro le slot machines

In città è in vigore da oltre un anno un'ordinanza che impone otto ore al giorno di spegnimento, tra le 7 e le 9, tra le 12 e le 16 e tra le 23 e l'una di notte

giovedì 7 settembre la finale

Gruppo Hit: al via il DealerEM, la sfida tra i professionisti dei casinò europei

Ospitato per la terza volta in una struttura del Gruppo Hit, il torneo che vede sfidarsi a colpi di poker i professionisti dei più prestigiosi casinò europei, è giunto alla sua 22ma edizione ed è aperto a tutti i dipendenti delle case da gioco del Continente

a Nova Gorica

Hitstars.it inaugura il Black Jack Live Perla

Dopo Roulette e Punto Banco, il portale di e-gaming offre a tutti i clienti la possibilità di giocare a Black Jack attraverso tablet, smartphone e PC, interagendo in diretta con i croupier e gli ospiti del Casinò Perla

politica

La Regione s'impegna a contrastare la dipendenza da gioco d'azzardo

Il Piano operativo regionale 2017 volto a contrastare, prevenire e trattare la dipendenza da gioco d'azzardo patologico è stato adottato dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca

Gioco d'azzardo

Ordinanza videopoker, il Tar dà ragione al sindaco Cavicchioli

Il provvedimento obbliga i gestori a disattivare videopoker e slot machines tra le 7 e le 9, tra le 12 e le 16 e dalle 23 all'una di notte, per un totale di otto ore di stop giornaliero, cinque in più del minimo richiesto dalla legge regionale